Coin News

Wave Financial: I gestori patrimoniali e i VC stanno guidando l'adozione delle cripto a livello istituzionale

12 Aug, 20223 min readOther
Wave Financial: I gestori patrimoniali e i VC stanno guidando l'adozione delle cripto a livello istituzionale

Due dirigenti di Wave Financial, una società di gestione patrimoniale che fornisce strategie su misura a individui ed enti con un elevato patrimonio netto, hanno riferito di aver riscontrato un aumento della domanda istituzionale di prodotti cripto nel corso del mercato ribassista.

Parlando con Cointelegraph alla Blockchain Futurist Conference di Toronto, mercoledì scorso, il responsabile dello sviluppo commerciale di Wave Financial, Mike Jones, ha dichiarato che gli investimenti istituzionali in cripto potrebbero essere guidati dalle grandi società di gestione patrimoniale, tra cui Morgan Stanley, Merrill Lynch e Goldman Sachs, desiderose di offrire ai propri clienti un'esposizione a questo settore. Jones ha citato l'esempio di BlackRock che il 4 agosto ha stretto una partnership con Coinbase, una mossa che darà agli utenti di Aladdin, piattaforma di gestione di investimenti istituzionali, l'accesso al trading di criptovalute, alla custodia, al prime brokerage e alle funzionalità di reporting.

Oltre ai gestori patrimoniali, il dirigente di Wave ha dichiarato che il venture capital potrebbe registrare "una forte crescita", in parte dovuta alla domanda di strumenti di investimento innovativi. Gerard Berile, responsabile degli investimenti e dei venture capital di Wave Financial, ha aggiunto che i VC che offrono ai clienti un'esposizione alle criptovalute senza passare per gli exchange centralizzati, continuando a gestire volumi su larga scala, sono stati un "vantaggio evidente per l'intero settore".

"Dal punto di vista delle società di venture, il mercato ribassista è stato in qualche modo positivo", ha dichiarato Berile. "Nell'ultimo anno, anno e mezzo, abbiamo visto le valutazioni di molte aziende crescere in modo incredibile — un po' troppo, si potrebbe dire. Negli ultimi sei mesi circa, le quotazioni hanno iniziato a scendere registrando prezzi un po' più realistici, rendendo di fatto questo un ottimo momento per iniziare ad allocare il capitale".

"Ciò che è incoraggiante dal punto di vista del mercato in generale è che se si pensa all'ultimo ciclo, qualche anno fa, molte delle chiacchiere che circondavano l'ecosistema erano: 'È questa la fine delle cripto? Le cripto sono morte?", ha dichiarato Jones, aggiungendo che "Dal punto di vista dell'adozione e della domanda istituzionale, la questione ora sembra essere molto più legata a "È il momento giusto per entrare?"".

Inoltre ha dichiarato:

"Le cose sono molto più incoraggianti, anche se questo è chiaramente un periodo di sofferenza. Ma anche questo momento comporta delle opportunità, soprattutto per chi sta costruendo in questo spazio".

I dati della blockchain sembrano supportare alcune delle affermazioni di Berile e Jones. A marzo, la società di intelligence cripto IntoTheBlock ha riferito che il numero di transazioni di grandi dimensioni sulla blockchain di Cardano è aumentato di oltre 50 volte nel 2020, suggerendo una "crescente domanda istituzionale".

Tuttavia, le autorità di regolamentazione degli Stati Uniti non hanno approvato alcuni strumenti di investimento, come un exchange-traded fund con esposizione diretta al Bitcoin (BTC) — molti hanno dichiarato che una quotazione di questo tipo potrebbe attirare nuovi investitori sul mercato.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store