Coin News

Vitalik ricorda agli operatori dei nodi di aggiornare il client prima dell'aggiornamento Bellatrix

6 Sep, 20223 min readOther
Vitalik ricorda agli operatori dei nodi di aggiornare il client prima dell'aggiornamento Bellatrix

Il cofondatore di Ethereum, Vitalik Buterin, ricorda agli operatori dei nodi di aggiornare i propri client prima dell'"hard fork" Bellatrix, previsto per il 6 settembre. Buterin ha dichiarato che l'aggiornamento programmato sarà lo stadio finale che prepara la Beacon Chain, la chain proof-of-stake (PoS), per il Merge.

Il Merge è ancora previsto intorno al 13-15 settembre. Quello che sta accadendo oggi è l'hard fork Bellatrix, che *prepara* la chain per il Merge. È comunque importante assicurarsi di aggiornare i propri client!

The merge is still expected to happen around Sep 13-15. What's happening today is the Bellatrix hard fork, which *prepares* the chain for the merge. Still important though - make sure to update your clients!— vitalik.eth (@VitalikButerin) September 6, 2022

Un client Ethereum è il software che consente ai nodi Ethereum di leggere i blocchi sulla blockchain e gli smart contract. Un "nodo" è la parte in esecuzione del software client. Per eseguire un nodo, bisogna prima scaricare un'applicazione client di Ethereum. Un nodo può essere eseguito da diversi software client Ethereum che variano per linguaggio di programmazione utilizzato e code base.

Gli operatori dei nodi Ethereum devono conformarsi all'aggiornamento Bellatrix aggiornando i client del livello di consenso prima dell'epoch 144896 della Beacon Chain. L'aggiornamento è previsto per le 13:34:47 ora italiana. Questo aggiornamento consolida la chain PoS con l'attuale livello di esecuzione ed è l'ultimo aggiornamento chiave prima del Merge.

Prima dell'aggiornamento Bellatrix, il 73,5% di tutti gli operatori di nodi era pronto per la fusione, il che significa che il 26,5% degli operatori di nodi doveva ancora aggiornare i propri client. La Ethereum Foundation ha avvertito che un client non aggiornato si sarebbe sincronizzato con la blockchain precedente al fork.

Oltre a Buterin, anche lo sviluppatore principale Tim Beiko ha ricordato agli operatori dei nodi di aggiornare i loro client prima dell'update chiave.

Domani avremo Bellatrix: ultima occasione per aggiornare il vostro nodo se non l'avete ancora fatto!Stiamo fondendooo

Bellatrix is tomorrow Last chance to upgrade your node if you haven’t yet!We’re mergiiiing — Tim Beiko | timbeiko.eth (@TimBeiko) September 5, 2022

L'aggiornamento Bellatrix sarà seguito dal Merge ufficiale, previsto tra il 13 e il 15 settembre in un evento ufficiale chiamato "Paris Upgrade". Il Merge sarà attivato quando la Terminal Total Difficulty (TTD) raggiungerà 58750000000000000000000: dopodiché, il blocco successivo sarà prodotto da un validatore della Beacon Chain, siglando l'inizio ufficiale dell'era PoS di Ethereum.

La tanto attesa transizione segnerà il completamento della seconda fase del processo di transizione in tre fasi di Ethereum. Con il passaggio a PoS, Ethereum mira a diventare più efficiente dal punto di vista energetico e maggiormente scalabile. Tuttavia, il Merge non avrà alcun impatto sulle gas fee o sulla scalabilità. Queste caratteristiche dovrebbero arrivare con il completamento della fase finale, prevista per fine 2023.

Il prezzo di Ether (ETH) ha registrato un'impennata nelle ultime 24 ore e, al momento della stesura, è scambiato a 1.662$. La seconda criptovaluta più capitalizzata ha superato Bitcoin (BTC) sul grafico delle 24 ore, registrando un'impennata del 6,41% contro l'1,4% di BTC. Ha inoltre registrato uno slancio settimanale, con un guadagno settimanale del 7% a poco più di una settimana dal Merge.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store