Coin News

USDC sempre più vicina a spodestare Tether e diventare la più grande stablecoin sul mercato

6 Jul, 20224 min readAltcoins
USDC sempre più vicina a spodestare Tether e diventare la più grande stablecoin sul mercato

Negli ultimi due mesi, la crescita della stablecoin nativa di Circle, USD Coin (USDC), rispetto al gigante rivale da 66 miliardi di dollari Tether (USDT), è stata a dir poco straordinaria.

Rapporto tra il market cap di USDT e USDC al minimo storico

Da maggio la capitalizzazione di mercato di USDC è cresciuta dell'8,27%, raggiungendo in data 2 luglio il livello record di 55,9 miliardi di dollari. Al contrario, USDT ha subito un calo di oltre il 19% nella sua valutazione di mercato, attestandosi attualmente intorno ai 66,14 miliardi di dollari.

USDC sta pertanto sfidando la supremazia di USDT nel settore delle stablecoin. In particolare, il rapporto tra USDT e USDC era superiore a "9" nell'agosto 2020; a luglio è sceso a "1,20", il valore più basso mai registrato.

Al ritmo attuale — e con meno di 10 miliardi di dollari che separano le due stablecoin — USDC potrebbe superare USDT per capitalizzazione di mercato in pochi mesi, se non settimane.

È interessante notare che USDC ha già superato USDT per quanto riguarda il "volume reale" sulla blockchain di Ethereum.

USDC offre maggiori garanzie

Gli investitori di criptovalute sono diventati cauti dopo il fallimento a maggio del progetto Terra, "stablecoin algoritmica" da 40 miliardi di dollari, temendo che lo stesso possa accadere a USDT. Ciò è dovuto principalmente alle speculazioni sul fatto che i token USDT di Tether non sono sostenuti al 100% da liquidità e altri asset tradizionali, come dichiarato.

Di conseguenza, gli short-seller hanno incrementato le loro posizioni sulla probabilità che USDT scenda presto al di sotto di 1$: il Wall Street Journal ha riferito che queste posizioni ribassiste potrebbero valere "centinaia di milioni" di dollari.

In altre parole, questi trader stanno scommettendo sul fatto che Tether non sarà in grado di far riscattare tutti i suoi USDT in cambio di 1$, innescando così uno scenario simile a una "bank run". Di conseguenza la gente inizierebbe a vendere la propria stablecoin a un prezzo scontato, facendo perdere il peg all'asset.

Già molte altre volte in passato, durante i periodi di estrema volatilità del mercato, USDT si è spostato al di sotto o al di sopra del suo valore target di 1$, anche se ciò era molto più pronunciato nei suoi primi anni di vita.

Ad esempio, nell'ottobre 2018 il valore del token è sceso fino a 0,85$ (su Kraken) a causa di alcune voci circa l'insolvenza di una delle società controllate (l'exchange Bitfinex). Lo stesso è accaduto dopo il crollo di Terra a maggio, con il valore di USDT che è scivolato brevemente fino a 0,97$. Tuttavia, la stablecoin ha sempre recuperato il suo valore in dollari.

Al contrario, USD Coin è scivolato al di sotto dei soliti 0,99-1$ solo due volte dal suo lancio nel 2018. È scesa a 0,97$ durante il crash di marzo 2020 dovuto al COVID, per poi recuperare 1$ e scendere nuovamente a 0,98$ nello stesso mese.

La fiducia degli investitori in USDC è aumentata principalmente grazie al fatto che Circle opera come un'azienda di servizi finanziari, registrata presso la FinCEN e altre 46 autorità di regolamentazione statali negli Stati Uniti. Inoltre, Circle è stata sottoposta a revisione contabile da parte di Grant Thornton, una società di revisione leader a livello mondiale.

A giugno Paolo Ardoino, CTO di Tether, si è impegnato a far verificare le riserve dell'azienda da una delle 12 principali società di revisione. Per ora, la società di contabilità MHA fornisce certificazioni trimestrali sulle riserve di Tether:

"Tutti parlano di ribassi, ma la maggior parte di loro non ha abbandonato il mercato delle criptovalute. Stanno solo aspettando il bottom. Il marketcap di #Bitcoin è diminuito del -70% rispetto al suo massimo, mentre le stablecoin sono calate solo del -11%."

Everyone is talking about bearish things, but most of them haven't left the crypto market. They're just waiting for the bottom.#Bitcoin marketcap decreased by -70% from the top while stablecoin went down by just -11%. — Ki Young Ju (@ki_young_ju) June 30, 2022

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store