Coin News

È troppo tardi per comprare Bitcoin? L'analisi degli esperti

25 Nov, 202218 min readBitcoin
È troppo tardi per comprare Bitcoin? L'analisi degli esperti

Disclaimer: La sezione Industry Talk presenta approfondimenti da parte di operatori del settore crypto e non fa parte dei contenuti editoriali di Cryptonews.com.

Bitcoin rimane la criptovaluta di maggior valore, con milioni di persone che la hodlano con la speranza di ottenere rendimenti superiori alla media. In molti casi BTC si è consolidato come valuta transazionale, offrendo nuove possibilità di scambio per acquirenti e commercianti.

È troppo tardi per investire in Bitcoin? In questo articolo approfondiremo la storia e l'andamento del prezzo di Bitcoin, per comprendere il suo valore nel lungo termine. Inoltre vi indicheremo dove è possibile comprare la crypto con commissioni minime, oltre che illustrarvi alcune criptovalute alternative.

È troppo tardi per comprare Bitcoin? Ecco il nostro responso

È troppo tardi per investire in Bitcoin? Inutile dire che Bitcoin è ormai considerata una criptovaluta "matura" nel contesto del mercato crypto. Il prezzo tenderà quindi a essere meno volatile ma sarà anche improbabile una crescita esplosiva.

Le ragioni sono molteplici, come la mancanza di utility di Bitcoin, il suo processo di mining obsoleto e ad alto consumo energetico. Tuttavia, la ragione principale è che gli operatori di mercato conoscono Bitcoin, ovvero non ci sono sorprese o casi d'uso aggiuntivi. Per questo non c'è una "corsa" all'acquisto di BTC da parte degli investitori.

Bitcoin è ampiamente adottato dagli investitori istituzionali e questo ha contribuito a smorzare la volatilità. La crypto è utilizzata in diversi fondi indicizzati di criptovalute, anche se il tanto atteso ETF Spot su BTC non è ancora disponibile. L'adozione da parte delle istituzioni finanziarie ha i suoi lati positivi, ma indica anche che la crescita a quattro cifre di Bitcoin appartiene al passato.

Considerando tutti questi aspetti, Bitcoin è un buon investimento? Per gli investitori "privati" che desiderano investire per la prima volta nelle valute digitali, BTC può rappresentare un'opzione adeguata. Tuttavia, per gli investitori in cerca di rendimenti elevati e sono disposti ad assumersi un rischio aggiuntivo, ci sono sicuramente opzioni migliori.

Storia del valore di Bitcoin

Spesso ci si chiede: "Vale ancora la pena investire in Bitcoin?", senza prima comprendere la sua storia, che può aiutare a prevedere i futuri movimenti di prezzo. Per chi non lo sapesse Bitcoin è stato creato dal misterioso Satoshi Nakamoto nel 2008 e il codice sorgente della moneta è stato rilasciato all'inizio del 2009.

Inizialmente molti consideravano Bitcoin uno scherzo e l'unica adozione era destinata a siti web come Silk Road. Visto che i pagamenti in Bitcoin non necessitano di intermediari, ed entrambe le parti possono rimanere anonime, BTC è spesso stato accusato di essere prevalentemente utilizzato per attività illecite.

Il valore di BTC ha iniziato a crescere nei primi anni 2010 e tra il 2013 e il 2014 il prezzo della moneta è salito di oltre il 5.600%. A questo punto la comunità degli investitori ha iniziato a prenderne atto, dando vita ai molti exchange crypto che vediamo ancora oggi.

All'interno del mercato crypto, Bitcoin ha mantenuto lo status di "first-mover", guadagnando credibilità agli occhi degli investitori. Tra il 2014 e il 2020, Bitcoin ha registrato diversi rialzi, seguiti subito dopo da ribassi. Tuttavia, la situazione è cambiata nel marzo 2020, con l'inizio della pandemia COVID-19.

Tra marzo 2020 e aprile 2021 il prezzo di Bitcoin è schizzato del 1.537%. Dopo un calo nei mesi successivi, il prezzo di BTC si è nuovamente impennato verso la fine del 2021. Secondo quanto riferito da CoinMarketCap, il prezzo di Bitcoin ha raggiunto il massimo storico di 68.879 dollari, ma si è trattato di un picco di breve durata.

Nella prossima sezione ci concentreremo sulla performance di Bitcoin nel 2022. Tuttavia, di seguito sono riassunti i massimi e i minimi di BTC registrati dalla sua nascita ad oggi:

  • Massimo di 19.735 dollari a dicembre 2017 - un aumento del 933% in cinque mesi
  • Minimo di 3.270 dollari a dicembre 2018
  • Massimo di 13.910 dollari a giugno 2019
  • Minimo di 3.881 dollari a marzo 2020
  • Massimo storico di 68.789 dollari nel novembre 2021 – 1.644% in più rispetto ai minimi di marzo 2020
  • Minimo di 17.330 dollari nel novembre 2022
  • Qual è stata la performance di bitcoin nel 2022?

    Vale ancora la pena acquistare Bitcoin nel 2022? Per rispondere a questa domanda è essenziale esplorare l'andamento di BTC e se ci sono stati cambiamenti nel suo utilizzo.

    All'inizio del 2022, secondo Reddit, Bitcoin veniva considerato ancora come la migliore criptovaluta da comprare. Sebbene il prezzo di BTC fosse già sceso significativamente rispetto ai massimi del novembre 2021, per gli investitori si trattava solo di un'altra flessione. Tuttavia, in seguito, quello che era considerato solo un calo temporaneo si è rivelato una tendenza al ribasso prolungata.

    Tra novembre 2021 e giugno 2022, il valore di Bitcoin è crollato di oltre il 74%. Il motivo principale è stato il sentiment di "risk-off" prevalente nella comunità degli investitori, guidato da un'inflazione da record e da tassi di interesse in aumento. Quando queste due forze si combinano, rendono gli asset volatili come Bitcoin meno attraenti.

    Chi era alla ricerca di crypto con maggiore rialzo ha iniziato a concentrarsi su altri progetti, aumentando la spinta ribassista di Bitcoin. La situazione non è stata aiutata da grandi investitori aziendali come Tesla che hanno deciso di liquidare una parte significativa delle loro partecipazioni in BTC. Tutti questi fattori hanno creato un ambiente sfavorevole a Bitcoin e ai suoi sostenitori.

    L'ultimo colpo per Bitcoin è stata la crisi di liquidità dell'exchange FTX. Sebbene questa crisi non fosse direttamente collegata a BTC, ha provocato un effetto contagio che si è esteso in tutto il mercato crypto. Questo ha provocato un ampio sell-off, che ha fatto scendere il prezzo di BTC.

    Previsione del valore di Bitcoin 2023-2030

    Alla luce dei punti sollevati nella sezione precedente, Bitcoin è ancora un buon investimento? La risposta a questa domanda dipende da cosa gli investitori ritengono sia un "buon investimento". Tuttavia, a nostro avviso, i tempi in cui Bitcoin aumentava a dismisura sono ormai alle spalle, per cui chi è alla ricerca di rendimenti esplosivi farebbe meglio a rivolgersi altrove.

    Molte persone vorrebbero arricchirsi con le criptovalute, ma per farlo dovrebbero individuare una moneta in grado di produrre una crescita a tre (o quattro) cifre. Nel mercato crypto sono presenti infinite possibilità per gli investitori e questo distoglie l'attenzione da Bitcoin.

    Riteniamo che Bitcoin possa ancora fornire rendimenti positivi in futuro, ma non ai livelli visti tra il 2020 e il 2021. Di seguito sono riportate le nostre previsioni sul valore di BTC per i prossimi anni, basate su fattori sia tecnici sia fondamentali:

  • Previsioni per la fine del 2023: Prevediamo che l'atteggiamento della Fed continuerà fino all'inizio del 2023, rendendo difficile per BTC mantenere lo slancio al rialzo. Per questo motivo, stimiamo che BTC possa valere 23.000 dollari entro la fine del 2023.
  • Previsioni per la fine del 2024: Nei prossimi anni il mercato crypto dovrebbe riprendersi, offrendo un ambiente migliore per la crescita del prezzo di Bitcoin. Nel caso in cui ciò si verificasse, stimiamo che Bitcoin potrebbe avere un valore di 37.600 dollari entro la fine del 2024.
  • Previsioni per la fine del 2025: Per far sì che Bitcoin sia la migliore criptovaluta a lungo termine dovremmo assistere a una più ampia adozione da parte delle istituzioni finanziarie e a un maggior numero di casi d'uso. In questo caso, prevediamo che BTC sarà valutato 59.800 dollari entro la fine del 2025.
  • Previsioni per la fine del 2030: sebbene BTC non sia più innovativo come un tempo, la moneta beneficerà comunque della crescita di altri progetti. Per questo motivo, stimiamo che il valore di Bitcoin sarà di 90.000 dollari entro la fine del 2030.
  • Come potrebbe essere utilizzato Bitcoin in futuro?

    In un articolo della CNBC a metà del 2021, si legge che Citi ritiene che Bitcoin sia a un "punto di svolta" nel suo ciclo di vita. La banca globale ha affermato che BTC si trova su un punto cruciale tra "l'accettazione mainstream" e "l'implosione speculativa", e in effetti quest'ultima previsione appare più probabile, date le condizioni odierne.

    Il fatto che Citi e altri abbiano deciso di parlare di Bitcoin è senza dubbio positivo per le prospettive della moneta. Anche se BTC potrebbe non essere la migliore opzione per gli investitori al dettaglio, è la più vicina a essere ampiamente adottata dalle istituzioni finanziarie. Attualmente sono ora disponibili per il trading diversi ETF su Bitcoin, rilasciati da nomi importanti come ProShares, VanEck e Valkyrie.

    Tuttavia uno dei principali ostacoli per Bitcoin è il notevole fabbisogno energetico della rete. Chi desidera investire in una crypto sostenibile tende a evitare Bitcoin, poiché la rete si basa sul "mining" per convalidare le transazioni. Questo processo di mining utilizza computer e schede grafiche che richiedono grandi quantità di elettricità, contribuendo così al riscaldamento globale.

    In un articolo di Forbes si legge che la rete di Bitcoin consuma ogni anno più energia dell'intera Norvegia. Questo fatto ha reso difficile l'adozione di Bitcoin da parte delle istituzioni.

    Per cosa potrebbe essere utilizzato Bitcoin? La crypto potrebbe avere un futuro come mezzo di pagamento, visto che è già accettata da oltre 15.000 commercianti in tutto il mondo. I vantaggi per i negozianti che accettano BTC sono molti, come una maggiore velocità delle transazioni, fee più basse e la possibilità di inviare facilmente pagamenti transfrontalieri.

    Considerando i punti precedenti è troppo tardi per acquistare Bitcoin? A differenza delle crypto alternative, Bitcoin soffre di una mancanza di utility, che ha indubbiamente contribuito al sentiment ribassista intorno alla moneta.

    Per questo motivo riteniamo che gli enormi movimenti di prezzo di Bitcoin appartengano al passato. Tuttavia, per gli investitori che desiderano investire nel mercato crypto Bitcoin è ancora una valida opzione, grazie alla sua accessibilità.

    Il parere degli esperti riguardo a Bitcoin

    Le criptovalute emergenti stanno conquistando la scena e l'attenzione del mercato si sta gradualmente spostando da Bitcoin. Tuttavia, molti esperti sono ancora incuriositi dalle prospettive di BTC. Diamo un'occhiata più da vicino a tre esperti che hanno parlato di Bitcoin di recente:

    Michael Novogratz

    Michael Novogratz è il CEO di Galaxy Investment Partners, una società di investimenti che si concentra sui mercati crypto. Novogratz è uno dei maggiori investitori in questo settore e, secondo quanto riferito, ha un patrimonio netto di oltre 1 miliardo di dollari.

    In un recente articolo di Bloomberg, Novogratz ha affermato di "non essere certo" che Bitcoin supererà a breve i 30.000 dollari. Inoltre Novogratz ha rilevato la mancanza di capitali istituzionali che affluiscono nel settore e questo ostacola i progressi di Bitcoin.

    Cathie Wood

    Cathie Wood è una famosa investitrice e fondatrice di Ark Invest. Ark Invest è emersa come una delle società di investimento più innovative al mondo nel 2020..

    All'inizio dell'anno un analista di Ark Invest ha dichiarato di ritenere che BTC potrebbe avere un valore superiore a 1 milione di dollari entro il 2030. La stessa Wood ha anche ammesso di aver acquistato 100.000 dollari di Bitcoin, evidenziando la sua posizione rialzista.

    Jack Dorsey

    Jack Dorsey è cofondatore di Twitter e cofondatore di Block, Inc., un'azienda leader nei pagamenti digitali. Dorsey è un ardente sostenitore delle criptovalute e ha dichiarato in molte occasioni la sua fiducia in Bitcoin.

    Secondo il suo parere "Bitcoin cambierà tutto" e "il mondo alla fine avrà una moneta unica, e credo che sarà Bitcoin". Block, Inc. propone anche il trading di BTC, sottolineando la posizione favorevole di Dorsey nei confronti della crypto.

    Dove comprare Bitcoin

    Coloro che si chiedono: "È troppo tardi per comprare Bitcoin?" avranno adesso una maggiore comprensione dei vantaggi e degli svantaggi di Bitcoin. Tuttavia, molti investitori vorranno comunque esporsi ai movimenti di prezzo di BTC, dato che rappresenta ancora una valida opzione per diversificare il portafoglio crypto.

    Secondo noi, uno dei modi più semplici per acquistare Bitcoin è quello di creare un conto su eToro. eToro è un grande broker che consente agli investitori di acquistare una serie di asset, comprese le migliori altcoin. Una delle caratteristiche migliori di eToro è il suo livello di sicurezza, poiché la piattaforma è regolamentata da istituzioni di livello mondiale come FCA, FinCEN, FINRA, ASIC e CySEC.

    Chi è alla ricerca delle criptovalute più profittevoli da negoziare può affidarsi a eToro, poiché la piattaforma offre 78 crypto diverse, tra cui BTC. eToro applica una fee fissa dell'1% su tutte le transazioni di acquisto/vendita, oltre allo bid-ask spread. In particolare, eToro offre un approccio di "investimento frazionario", il che significa che i clienti possono investire in BTC a partire da soli 10 dollari.

    Il processo di trading è semplificato, in quanto i clienti possono utilizzare la piattaforma di eToro basata su browser o l'applicazione mobile dedicata. Entrambe presentano grafici dei prezzi in tempo reale, indicatori tecnici e una varietà di tipi di ordini. eToro offre anche un'applicazione gratuita per il wallet crypto che incorpora la protezione DDoS e protocolli di standardizzazione avanzati.

    Il deposito minimo su eToro è di soli 10 dollari e gli utenti possono finanziare i propri conti tramite carta di credito/debito, bonifico bancario, PayPal, Skrill, Neteller e altri e-wallet. Infine, eToro fornisce anche un conto demo gratuito ideale per i principianti che cercano un'esperienza senza rischi nel mercato.

    Investi in BTC

    Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

    È troppo tardi per comprare Bitcoin? Il nostro verdetto

    Alla luce delle informazioni presentate sopra, riteniamo che per gli investitori in cerca di rendimenti esponenziali sia troppo tardi per acquistare Bitcoin. La moneta si trova nella fase "matura" del suo ciclo di vita, questo significa che la crescita esplosiva appartiene ormai al passato.

    Inoltre Bitcoin ha un'evidente mancanza di utility rispetto a progetti come Ethereum e Cardano. Questi progetti dispongono di funzionalità di smart contract e offrono una piattaforma agli sviluppatori di DApp per trasformare le loro idee in realtà. Bitcoin non offre nulla di tutto ciò e questo ha compromesso le sue prospettive.

    Bitcoin potrebbe non essere una delle criptovalute che registreranno i maggiori guadagni in futuro, ma ha ancora un ruolo da svolgere. È la prima crypto ad essere adottata dalle istituzioni, e questo condurrà all'ETF su BTC che gli investitori stanno cercando. Inoltre BTC è un valido mezzo di pagamento, cosa che dovrebbe contribuire a mantenere un livello base di domanda.

    Tuttavia è difficile sostenere Bitcoin nel lungo termine. La mancanza di utility e il suo dannoso impatto ambientale ne ostacolano il suo progresso. Per questo motivo, riteniamo che ci siano opzioni migliori per gli investitori crypto.

    Criptovalute alternative a Bitcoin

    Riteniamo che ci siano progetti alternativi a Bitcoin che potrebbero diventare le prossime monete della bull run delle criptovalute. Di seguito diamo un'occhiata più da vicino a due di questi progetti, che hanno entrambi generato una forte interesse all'interno della community degli investitori:

    1. Dash 2 Trade (D2T) - Piattaforma di analisi crypto

    Il primo progetto che gli investitori potrebbero prendere in considerazione al posto di Bitcoin è Dash 2 Trade. Dash 2 Trade è una piattaforma di analisi crypto basata sulla blockchain di Ethereum, che offre un'abbondanza di strumenti e funzionalità per migliorare il processo di trading.

    Alcuni degli strumenti offerti da Dash 2 Trade sono i segnali di criptovaluta, i servizi di "whale watcher" on chain, il costruttore di strategie, le opportunità di backtesting e persino le gare di trading. Secondo quanto riportato nel whitepaper di Dash 2 Trade, il team di sviluppo offrirà AMA ai trader esperti e un esclusivo server Discord per il networking.

    Il cuore dell'ecosistema Dash 2 Trade è D2T, il token ERC-20 nativo della piattaforma. Questo token viene utilizzato principalmente per accedere ai livelli "Starter" e "Premium", che contengono gli strumenti più sofisticati, ma sarà anche utilizzato per la governance e per premiare chi vince le competizioni di trading.

    Gli investitori possono acquistare i token di Dash 2 Trade attraverso la prevendita, nella quale sono venduti al prezzo di soli 0,0513 USDT. Dall'inizio della prevendita sono stati raccolti 6,9 milioni di dollari, a dimostrazione del crescente interesse per Dash 2 Trade, uno migliori crypto ICO.

    Gli investitori interessati possono iscriversi al canale Telegram di Dash 2 Trade per entrare a far parte della community.

    Vai alla presale di Dash 2 Trade

    Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

    2. IMPT.io (IMPT) - Piattaforma rivoluzionaria per il trading di carbon credit

    Un'altra alternativa a Bitcoin è l'ecosistema di trading di carbon credit, IMPT. Si tratta di un progetto crypto ecosostenibile che mira a promuovere i carbon credit, che sono progettati per rimuovere l'anidride carbonica (CO2) dall'atmosfera. Grazie al fatto che questi crediti sono NFT, IMPT garantisce che non siano manomessi e che possano essere scambiati facilmente.

    Gli utenti di IMPT possono acquistare, vendere, scambiare e speculare sui carbon credit nel marketplace integrato. Inoltre, gli utenti possono guadagnare carbon credit facendo acquisti presso i marchi affiliati a IMPT. Migliaia di nomi famosi hanno collaborato con IMPT, tra cui GameStop e Macy's, e ogni settimana se ne aggiungono di nuovi.

    L'ecosistema di IMPT è reso funzionale dall'uso dei token IMPT. Secondo il whitepaper del progetto, questi token sono la moneta transazionale di IMPT e utilizzeranno lo standard ERC-20. Dato che la blockchain Ethereum ha recentemente ridotto i suoi requisiti energetici di oltre il 99%, questo assicura che il progetto IMPT si presenti come una delle crypto che consumano meno.

    Gli investitori possono acquistare i token IMPT attraverso la prevendita, che prevede tre fasi totali. Attualmente è in corso la seconda fase e consente agli investitori di acquistare i token a soli 0,023 dollari. Visto che in poco più di un mese sono stati raccolti oltre 13 milioni di dollari di finanziamenti, è chiaro che questo progetto è diventato uno dei preferiti dagli investitori.

    Chi vuole seguire i progressi di IMPT può unirsi al canale Telegram ufficiale del progetto, Twitter o Discord.

    Vai alla prevendita di IMPT

    Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

    È troppo tardi per comprare Bitcoin? La situazione in Italia

    Italiani e Bitcoin: BTC questo sconosciuto oppure asset ormai entrato nelle tasche e nelle proiezioni finanziare di molti nel suolo nazionale? Secondo i dati del rapporto Global Crypto Adoption Index pubblicato da ChainAnalysis, l'uso delle criptovalute in Italia nel 2022 è aumentato del 23%: una crescita che colloca il Bel Paese al sesto posto in Europa come maggiore mercato, e al 51esimo a livello mondiale.

    E Bitcoin che percentuale ha di mercato tra le criptovalute?

    Considerata la criptovaluta per antonomasia, la dominance di BTC - ovvero la sua capitalizzazione rispetto a quella di tutto il mercato - è crollata dal 70% del 2021 al 40% di inizio 2022 secondo quanto riportato dal Sole24ore.Il restante 60% è dominato delle altcoin, ricche di utilities e nate su blockchain alternative, più efficienti, più veloci e meno impattanti sull’ambiente.

    Dove si può pagare in Bitcoin in Italia?

    Secondo Coinmap, il sito che mostra la mappa di tutti gli esercizi commerciali nel mondo in cui si può pagare in Bitcoin, in Italia oggi molti negozi accettano Bitcoin come metodo di pagamento. Come si nota dalla cartina qui sotto, il maggiori numero è a Milano e Roma, ne troviamo anche a Palermo, Catania, Napoli, Firenze, Pordenone, Venezia, Trento, Bologna, Genova e Torino.

    Domande Frequenti

    È troppo tardi per comprare Bitcoin nel 2022?

    Questa domanda viene posta regolarmente e la nostra risposta rimane la stessa: dipende dagli obiettivi di trading individuali. Tuttavia, se questi obiettivi sono quelli di generare rendimenti a tre cifre nel breve, diremmo che è meglio prendere in considerazione altre crypto.

    Bitcoin aumenterà presto di valore?

    E' difficile che nel breve termine il valore di Bitcoin aumenti in modo sostanziale, dato che il sentiment intorno alla crypto è ancora ribassista. Inoltre, la Fed ha accennato a ulteriori aumenti dei tassi e questo mette a dura prova gli asset rischiosi come BTC.

    Quanti anni durerà Bitcoin?

    L'ultimo Bitcoin dovrebbe essere estratto entro il 2140 e questo vuol dire che non ci saranno più guadagni dal mining. Questo renderebbe probabilmente BTC poco appetibile per i miner e potrebbero rivolgersi altrove, facendo perdere alla moneta il suo status di top-tier.

    È ancora possibile effettuare il mining di Bitcoin?

    Sì, è ancora possibile effettuare il mining di Bitcoin. Tuttavia, a causa delle dimensioni della rete Bitcoin, sono necessari sistemi di calcolo molto complessi e costosi.

    Come sarà considerato Bitcoin nel medio e lungo termine?

    Secondo gli analisti, nel medio e lungo termine, Bitcoin potrebbe assumere il ruolo di oro digitale: è un asset scarso (il 90% della supply di Bitcoin è attualmente in circolazione), facilmente liquidabile sugli exchange e trasferibile. Rappresenta quindi un perfetto hedge contro l’inflazione.

    Segui Cryptonews Italia sui canali Social

    Source

    Subscribe to get our top stories

    Coin News
    App StoreApp Store