Coin News

Tim Draper è ancora positivo riguardo alla previsione di Bitcoin a 250.000$ nel 2023

2 h ago3 min readBitcoin
Tim Draper è ancora positivo riguardo alla previsione di Bitcoin a 250.000$ nel 2023

Tim Draper, miliardario venture capitalist e investitore seriale in blockchain, non rinuncia alla sua previsione a breve termine sul Bitcoin (BTC) nonostante i recenti problemi del settore cripto.

Draper continua a mantenere la sua previsione ottimistica secondo cui Bitcoin raggiungerà i 250.000$ nel 2023, nonostante l'attuale crisi delle criptovalute alimentata da FTX.

"Nessun cambiamento nella previsione del prezzo. Ancora 250.000 $ all'inizio del prossimo anno", ha dichiarato Draper in un'intervista a Cointelegraph il 15 novembre.

Secondo Draper, il crollo di FTX non ha nulla a che vedere con il successo di Bitcoin, perché quest'ultimo è decentralizzato, mentre FTX non lo era.

"FTX era centralizzata e dipendeva da un unico fondatore", ha dichiarato l'investitore miliardario, riferendosi a Sam Bankman-Fried, creatore ed ex CEO di FTX. "Quando una valuta è centralizzata — ad esempio quella di una banca centrale — ha un unico punto di fallimento e può anche essere manipolata", ha aggiunto.

Secondo Draper, il crollo di FTX non farà altro che innescare una maggiore decentralizzazione delle criptovalute, poiché gli ultimi eventi hanno dimostrato ancora una volta le principali vulnerabilità della centralizzazione:

"Penso che questo fiasco creerà molti altri massimalisti del Bitcoin. Ricordate che il vostro denaro non è sicuro in un sistema centralizzato, sia esso crypto o fiat".

Draper ha anche sottolineato l'importanza del self-custody, che è in linea con i principi della decentralizzazione. Allo stesso tempo, ha manifestato fiducia nei confronti dell'exchange centralizzato Coinbase, affermando: "Io custodisco i miei token anche presso Ledger e Coinbase. Nessuno dei due sta usando i miei token per prendere in prestito o investire".

Come riportato in precedenza da Cointelegraph, Draper ha fatto la sua famosa previsione sul Bitcoin nel 2018, prevedendo che avrebbe raggiunto i 250.000$ entro la fine del 2022 o l'inizio del 2023.

Da allora l'investitore ha ribadito più volte la sua previsione, ignorando i mercati ribassisti più importanti e le conseguenze del crollo dei principali exchange di criptovalute e delle società di investimento.

Non tutti però sono ottimisti sul prezzo del Bitcoin nel prossimo futuro. Il 7 novembre, un sostenitore si è espresso su Twitter per criticare la previsione di Draper, sostenendo che è chiaro che Bitcoin non raggiungerà i 250.000$ entro la metà del 2023. Ha anche invitato a imparare dal passato, facendo riferimento alla fallita previsione sul Bitcoin del defunto John McAfee.

Secondo Changpeng Zhao, CEO di Binance, il fiasco di FTX ha riportato l'industria delle criptovalute indietro di qualche anno, con ulteriori controlli normativi in arrivo.

Ulteriori informazioni a cura di Rachel Wolfson.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store