Coin News

Three Arrows Capital: BlockFi e Crypto.com si fanno avanti

17 Jun, 20224 min readOther
Three Arrows Capital: BlockFi e Crypto.com si fanno avanti

Dopo diversi giorni di intense discussioni e voci che circolano sull'insolvenza del principale hedge fund di criptovalute Three Arrows Capital, sono emersi maggiori dettagli sull'esposizione finanziaria che altre società del settore hanno avuto nei confronti dell'hedge fund, con il prestatore di criptovalute BlockFi che è stato nominato come una controparte interessata.

Secondo un rapporto del Financial Times, Three Arrows Capital non è riuscito a soddisfare le call margin da diversi prestatori di criptovalute negli ultimi giorni. Citando "persone che hanno familiarità con la questione", il rapporto afferma che questi finanziatori includevano BlockFi, che avrebbe liquidato "almeno alcune" delle posizioni di Three Arrows Capital.

Più o meno nello stesso periodo in cui è uscito il rapporto di FT, il CEO di BlockFi, Zac Prince, ha confermato su Twitter che la sua azienda ha "un grande cliente che non ha rispettato i suoi obblighi" su un prestito "sovracollateralizzato".

Prince nel tweet ha detto: "Abbiamo completamente accelerato il prestito e completamente liquidato o coperto tutte le garanzie associate", prima di aggiungere:

“Nessun fondo dei clienti viene influenzato. Riteniamo di essere stati tra i primi ad agire con questa controparte”.

Prince non ha finora confermato chi sia il "grande cliente" a cui si riferiva.

La notizia delle liquidazioni è arrivata quando i dati on-chain condivisi dalla società forense blockchain PeckShield hanno mostrato che i wallet appartenenti a Three Arrows Capital venerdì hanno venduto stETH 7.110, che rappresenta ethereum (ETH) sul protocollo Lido, alla stablecoin tether (USDT ) in perdita.

Nonostante sia supportato uno a uno da ETH in staking sulla catena Ethereum Beacon (Ethereum 2.0), stETH è stato scambiato con uno sconto su ETH durante gran parte di questo mercato ribassista, mentre gli stessi token ETH in staking rimangono bloccati e inaccessibili per ora.

Babel Finance sospende i prelievi

Mentre questo si sta sviluppando, Babel Finance, un fornitore globale di servizi finanziari crypto, ha annunciato oggi che sta "affrontando insolite pressioni di liquidità" data la situazione nei mercati delle criptovalute e sta "temporaneamente" sospendendo rimborsi e prelievi.

Circolano voci sull'esposizione di varie società a Three Arrows Capital

L'unica indicazione ufficiale sui problemi dell'hedge fund finora è arrivata dal suo co-fondatore e CEO Zhu Su, che mercoledì ha twittato che il fondo è "in procinto di comunicare con le parti rilevanti e pienamente impegnato a risolverlo. "

Zhu Su o la sua azienda non hanno specificato a cosa si riferisce il tweet e l'azienda non ha risposto a molteplici richieste di commento da Cryptonews.com.

Venerdì, su Twitter, circolano voci sull'esposizione di varie società a Three Arrows Capital, con alcuni che suggeriscono che BlockFi non è stato completamente trasparente riguardo alla sua esposizione al crypto hedge fund.

Altri, tra cui voci di spicco nella comunità come il ricercatore crypto Messari CEO Ryan Selkis, hanno condiviso altre affermazioni non verificate.

Tra le altre cose, Selkis ha offerto stime di quanto Three Arrows Capital abbia in passività, mentre ripeteva le accuse di altri secondo cui i fondatori hanno "ignorato tutti".

Tuttavia, Selkis aveva anche alcune voci più positive da condividere, affermando:

"La maggior parte dei grandi istituti di credito ora stanno bene, anche se avevano una certa visibilità".

CEO di Crypto.com rassicura di non avere esposizione a Three Arrows Capital

Nel frattempo, i leader di altre aziende nel settore crypto, come il CEO di Crypto.com Kris Marszalek, hanno colto l'occasione per rassicurare le persone sul fatto che non hanno esposizione a Three Arrows Capital.

"Ho ricevuto alcuni DM con domande sull'esposizione di Crypto.com a 3AC. Sono 0 [USD] ", ha pubblicato Marszalek venerdì.

Inoltre, un'altra importante piattaforma crypto, Amber Group, ha affermato di avere "nessuna esposizione al rischio per nessuno dei partecipanti al mercato che sembrano dover affrontare problemi di solvibilità" e che tutti i suoi prodotti e servizi "continuano a funzionare come al solito".

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store