Coin News

Tether disponibile anche su Polkadot | Per USDT è l’undicesimo network

1 h ago2 min readAltcoins
Tether disponibile anche su Polkadot | Per USDT è l’undicesimo network

Tether arriva anche su Polkadot e per il suo ecosistema sarà possibile dunque utilizzare direttamente e nativamente $USDT. Un passaggio importante tanto per $DOT quando appunto per $USDT, che trova così la sua undicesima casa.

Tether si conferma così non solo il più capitalizzato degli stablecoin sul dollaro USA, ma anche tecnologicamente il più presente su tutti i network che contano, che hanno transazioni ed utenti e che possono giovarsi di uno stablecoin classico e con un’ottima liquidità. Con l’arrivo su Polkadot i network che supportano Tether diventano 11. Segno anche questo della forza di un progetto primo per capitalizzazione nel suo comparto di riferimento.

Chi vuole il trading automatico può trovare infatti il CopyTrader, sistema evoluto che permette di copiare tutti i trader più bravi che utilizzano eToro per i loro investimenti in cripto. Così come abbiamo anche gli Smart Portfolios, che ci permettono di investire su portafogli cripto assortiti. Con 50$ possiamo poi passare al conto reale.

Tether sbarca anche su Polkadot: i network supportati diventano 11

Siamo felici di lanciare USD₮ su Polkadot, offrendo alla sua community accesso al più liquido, stabile e sicuro stablecoin nello spazio dei token digitali. Polkadot è sulla traiettoria della crescita e dell’evoluzione quest’anno e per questo crediamo che l’aggiunta di Tether sarà essenziale affinché continuino a crescere.

Tether si conferma il più forte degli stablecoin

Tutto questo nonostante in molti abbiano celebrato già diversi funerali per il token, funerali poi sempre rimandati all’ultimo minuto. Occhio dunque a seguire il FUD e a ritenerlo come analisi imparziale di quanto accade dalle parti di Tether, che oggi comunque festeggia con l’undicesima… candelina.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store