Coin News

SWIFT collabora con Chainlink ad un progetto per il trasferimento di criptovalute cross-chain

29 Sep, 20223 min readDeFi
SWIFT collabora con Chainlink ad un progetto per il trasferimento di criptovalute cross-chain

SWIFT, il sistema di messaggistica interbancaria, ha stretto una partnership con il price oracle Chainlink (LINK), per lavorare su un progetto proof-of-concept (POC) che consentirebbe alle aziende finanziarie tradizionali di effettuare transazioni attraverso le reti blockchain.

Il co-fondatore di Chainlink, Sergey Nazarov, ha annunciato il progetto in occasione della conferenza SmartCon 2022 a New York tenutasi il 28 settembre, insieme a Jonathan Ehrenfeld Solé, direttore strategico di SWIFT.

SWIFT sta utilizzando il Cross-Chain Interoperability Protocol (CCIP) come proof of concept iniziale.Il CCIP consentirà ai messaggi SWIFT di indirizzare i trasferimenti di token on-chain, aiutando la rete SWIFT a diventare interoperabile in tutti gli ambienti blockchain. — Chainlink (@chainlink) September 28, 2022

SWIFT is using the Cross-Chain Interoperability Protocol (CCIP) in an initial proof of concept.CCIP will enable SWIFT messages to instruct on-chain token transfers, helping the SWIFT network become interoperable across all blockchain environments. — Chainlink (@chainlink) September 28, 2022

Alla conferenza, Solé ha dichiarato che c'è un "innegabile interesse da parte degli investitori istituzionali per gli asset digitali", aggiungendo che gli operatori finanziari tradizionali vogliono accedere agli asset digitali e tradizionali su un'unica piattaforma.

Il POC utilizza il Cross-Chain Interoperability Protocol (CCIP) di Chainlink, che consente ai messaggi SWIFT di indirizzare i trasferimenti di token attraverso quasi tutte le reti blockchain; secondo Nazarov, questo accelererà l'adozione delle blockchain con Distributed Ledger Technology (DLT) nei mercati dei capitali e nella finanza tradizionale.

Il sistema di messaggistica interbancaria SWIFT è la piattaforma più utilizzata per le tradizionali transazioni transfrontaliere di denaro, e collega oltre 11.000 banche in tutto il mondo. Ad agosto, il sistema ha registrato una media di 44,8 milioni di messaggi al giorno.

Tuttavia, le transazioni sulla rete SWIFT possono richiedere diversi giorni per essere completate. L'azienda ha studiato la tecnologia blockchain e DLT, nonché le valute digitali delle banche centrali (CBDC), per facilitare pagamenti più rapidi.

Chainlink ha aggiunto che questa collaborazione con SWIFT consente alle istituzioni finanziarie di ottenere le funzionalità blockchain senza dover sostituire, sviluppare e integrare la nuova connettività nei sistemi tradizionali, cosa che, a suo dire, richiederebbe modifiche sostanziali con un costo "eccezionalmente elevato".

Il CEO di Mastercard, Michael Miebach, ha dichiarato in occasione di un panel svoltosi a maggio sulle CBDC, che non si aspetta che SWIFT esista tra cinque anni, probabilmente a causa della crescente concorrenza delle CBDC per i pagamenti e i settlement transfrontalieri.

Mastercard ha poi ritrattato la dichiarazione, precisando che Miebach intendeva semplicemente dire che le operazioni SWIFT continueranno ad evolversi rispetto alla forma attuale.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store