Coin News

Solend basato su Solana va a caccia di balene

20 Jun, 20224 min readDeFi
Solend basato su Solana va a caccia di balene

Una nuova proposta avanzata dal servizio di prestito Solend, basato su Solana (SOL), per disapprovare l'acquisizione del conto più grande del protocollo, a seguito dell'enorme contraccolpo della community, è stata approvata con una stragrande maggioranza di voti.

Nuova proposta di Solend

La nuova proposta, soprannominata SLND2, chiedeva di invalidare SLND1, la proposta originale che aveva approvato l'acquisizione di uno dei wallet balena a rischio di liquidazione.

La proposta afferma: "Abbiamo ascoltato le critiche su SLND1 e il modo in cui è stato condotta". "Il prezzo di SOL è in costante aumento, il che ci ha fatto guadagnare un po' di tempo per raccogliere più feedback e considerare alternative".

Più specificamente, la proposta SLND2 invalida la proposta precedente, aumenta il tempo di voto per la governance a un giorno da sei ore e suggerisce di "lavorare su una nuova proposta che non comporti poteri di emergenza per rilevare un account".

La maggioranza degli elettori ha sostenuto la nuova proposta. Lunedì mattina, a votazione conclusa, il 99,8% dei voti è stato espresso a sostegno di SLND2. Pertanto, per quanto riguarda il quorum di approvazione, il sito dice: "approvazione richiesta raggiunta".

Nel frattempo, la proposta originale, SLDN1, aveva concesso a Solend "poteri di emergenza" per liquidare le attività vulnerabili della balena tramite operazioni da banco (OTC) per evitare di "mettere a rischio il protocollo Solend e i suoi utenti".

Balena deposita 5,7 milioni di SOL su Solend

Secondo la proposta, la "balena" di Solend aveva depositato 5,7 milioni di SOL su Solend, ovvero oltre il 95% dei depositi del pool principale, e aveva preso in prestito USDC e USDT per un valore di 108 milioni di USD e afferma che questa "posizione di margine estremamente ampio" stava ottenendo vicino a una catastrofica liquidazione a catena.

Secondo la vecchia proposta il conto della balena diventerebbe liquidabile fino a 21 milioni di dollari se il prezzo di SOL scendesse a 22,30 dollari.

Inoltre la proposta afferma: "Nonostante i nostri sforzi, non siamo stati in grado di convincere la balena a ridurre il rischio, o addirittura a metterci in contatto con loro". "Con il modo in cui le cose stanno andando con la non reattività della balena, è necessario intraprendere un'azione chiara per mitigare il rischio".

La proposta SLDN1 è stata controversa in diversi modi. In primo luogo, ha avuto un periodo di votazione inferiore a sei ore e, secondo quanto riferito, il sito di votazione è rimasto inattivo per metà di quel periodo. Inoltre, una singola balena non identificata ha rappresentato il 98% dei voti "sì".

Emin Gün Sirer, fondatore e CEO di Ava Labs, ha affermato: "Una DAO [organizzazione autonoma decentralizzata] è stata creata appositamente per poter tenere un voto fittizio, in cui il sistema è stato chiuso per votare per molto tempo, e poi un unico grande wallet ha votato sì a questa proposta".

Congratulations, gentlepeople of Solend, you've reinvented TradFi, but with more steps and more frequent and unpredictable interruptions.— Emin Gün Sirer🔺 (@el33th4xor) June 19, 2022

L'incidente ha anche suscitato ancora una volta discussioni sulla natura "decentralizzata" delle criptovalute, con alcuni che sostengono che ciò danneggerebbe l'immagine complessiva della finanza decentralizzata (DeFi).

Un utente di Twitter ha affermato: "Consentire a un'azienda di impossessarsi dei wallet degli utenti per liquidarli va contro i principi di decentralizzazione e auto-sovranità su cui si basa la DeFi", sottolineando che "costruirebbe un pessimo precedente nella DeFi".

D'altra parte, David Schwartz, Chief Technology Officer di Ripple, ha affermato che i sistemi decentralizzati "sono brutalmente maggioritari". Inoltre ha affermato che "una controparte centrale può essere vincolata dalla legge. Senza di essa, tutto ciò che le persone accettano di cambiare può essere cambiato".

Il prezzo di Solana

Alle 7:36 UTC di lunedì mattina, la nona moneta per capitalizzazione di mercato, SOL, viene scambiata a 32,2 USD, in aumento del 9,4% nelle ultime 24 ore e del 4,8% in una settimana. Nel complesso, è in calo del 35% in un mese e dell'8,6% in un anno.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store