Coin News

Shell entra nel settore del mining di Bitcoin – Ecco cosa devi sapere

11 Nov, 20222 min readMining
Shell entra nel settore del mining di Bitcoin – Ecco cosa devi sapere

Shell, una tra le maggiori compagnie petrolifere al mondo punta a offrire ai miner di bitcoin le proprie soluzioni di lubrificanti e refrigeranti.

Il colosso sarà uno degli sponsor dell'edizione 2023 e 2024 della Bitcoin Conference, e ha già firmato un accordo biennale con Bitcoin Magazine che organizza l'evento.

Stando a quanto annunciato dalla testata, i rappresentanti di Shell prenderanno la parola durante gli incontri dedicati al mining a proposito delle strategie per abbattere i costi energetici grazie all'uso dei refrigeranti e dei lubrificanti prodotti dalla compagnia.

Darin Gonzalez, a capo della divisione USA Shell Lubricants, ha detto che la compagnia punta a offrire soluzioni per i propri clienti che permettano di abbattere le emissioni di carbonio, spiegando che “uno tra i principali vantaggi dell'immersione in liquidi refrigeranti è l'impiego di energia sostenibile e rinnovabile".

David Bailey, CEO di Bitcoin Magazine, ha detto che la presenza di giganti del calibro di Shell nell'ambito del mining rappresentano “una grande vittoria per Bitcoin”.

L'anno scorso Shell aveva annunciato di stare ampliando la propria gamma di prodotti per offrire liquidi di raffreddamento anche ai grossi centri di dati, dichiarando che "stimavano un consumo di circa l'1% dell'elettricità globale, un terzo della quale proveniente direttamente da apparecchiature elettroniche per il raffreddamento dei dispositivi". I data center vengono impiegati anche nel settore del mining di BTC.

Shell è una compagnia energetica e petrolchimica multinazionale, con sede a Londra che comprende anche la divisione negli Stati Uniti, Shell USA.

La prossima Bitcoin Conference si terrà a Miami a maggio del prossimo anno.

Come già abbiamo scritto anni fa, 10 compagnie tra cui giganti del settore energetico come Shell ed Exxon, avevano costituito un consorzio noto come OOC Oil & Gas Blockchain Consortium, per la gestione delle falde acquifere presso i giacimenti petroliferi.

Ancora a proposito di mining, Binance Pool, il servizio di mining di criptovalute gestito dall'exchange Binance, ha dichiarato di voler supportare i miner di Bitcoin a superare l'inverno crypto con un prestito da 500 milioni di dollari.

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store