Coin News

Scammer crypto acquistano identità false sul black market con $8: ecco cosa c'è da sapere

20 Nov, 20224 min readRegulation
Scammer crypto acquistano identità false sul black market con $8: ecco cosa c'è da sapere

Secondo una recente analisi di Certik, una piattaforma di ranking incentrata sulla sicurezza, esiste un giro illegale di criminali che si occupano di know-your-customer (KYC) ed è sempre più utilizzato da sviluppatori disonesti, che hanno l'obbiettivo di truffare le community Web3.

Secondo la società,

"Le verifiche KYC infastidiscono gli utenti onesti, ma purtroppo non riescono a impedire ai criminali di truffare le vittime e riciclare i fondi rubati. In effetti l'indagine di CertiK conferma che i criminali hanno sviluppato diversi modi per aggirare le verifiche.

CertiK ammette che tra le numerose tattiche impiegate dagli sviluppatori crypto che cercano di truffare le community e gli investitori, l'utilizzo di un impostore per il KYC è una delle tattiche più affascinanti che sono state individuate dall'azienda.

CertiK ha affermato:

“Un attore KYC è un individuo assunto per effettuare il KYC per conto di proprietari di progetti disonesti, che cercano di guadagnare fiducia nella community crypto prima di effettuare un insider hack o un exit scam".

Inoltre ha affermato :

"È sorprendentemente facile ed economico assumere qualcuno che faccia il KYC per un'impresa fraudolenta. L'attore ha raccontato in dettaglio come si sia presentato per KYC falsi per oltre 3 anni e ha spiegato quanto fosse semplice per lui superare una normale verifica KYC".

Detto questo, la vita sotto copertura dell'attore KYC non è così affascinante come ci si aspetterebbe, in quanto la maggior parte degli attori KYC opera nei Paesi in via di sviluppo e viene pagato poco per ogni "ruolo" che gli viene affidato dai criminali. Secondo i dati raccolti da CertiK, i guadagni degli attori intervistati ammontano a soli 20-30 dollari per verifica.

Inoltre CertiK ha dichiarato che i suoi esperti hanno analizzato a fondo l'attività di oltre 20 mercati clandestini over-the-counter (OTC), la maggioranza dei quali è presente su Telegram, Discord e anche su alcune app per telefoni a basso requisito, insieme ad annunci di lavoro pubblicati su siti web.

Secondo quanto riferito dall'analisi:

Il costo di un attore KYC può essere di soli 8 dollari se gli adempimenti richiesti sono minimi, come ad esempio se si vuole aggirare un processo KYC per aprire un conto bancario o di exchange da un Paese in via di sviluppo. Il prezzo aumenta se l'attore KYC deve affrontare un processo di verifica più complesso e salta se l'acquirente ha bisogno di un attore che sia residente in un Paese considerato a basso rischio di riciclaggio di denaro".

CertiK ha riconosciuto che, in alcuni casi, gli attori KYC che si presentano come persone di alto livello, ad esempio fingendo di essere il CEO di un progetto crypto, vengono pagati fino a 500 dollari a settimana.

Il numero di marketplace OTC è notevole a livello globale e la regione del Sud-est asiatico rappresenta una concentrazione superiore alla media, con gruppi di dimensioni comprese tra 4.000 e 300.000 membri.

Inoltre la piattaforma ha affermato:

"Abbiamo contato un totale impressionante di oltre 500.000 membri, che erano acquirenti o venditori di questi scambi di valuta clandestini e di falsi servizi KYC".

CertiK consiglia di collaborare con una startup Web3 o di investire in essa, e ritiene che l'unico modo per verificare efficacemente il team che sta dietro a un'impresa crypto sia quello di condurre un'indagine adeguata e approfondita su ciascuno dei membri del team.

Inoltre ha afferma:

"È fondamentale "assicurarsi che questa indagine sia condotta da un team di investigatori criminali e analisti di intelligence professionisti ed esperti".

Leggi anche

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store