Coin News

RobotEra è in prevendita! Al debutto il nuovo progetto di Gaming/Metaverso finanziato da LBANK Labs

11 Nov, 20224 min readOther
RobotEra è in prevendita! Al debutto il nuovo progetto di Gaming/Metaverso finanziato da LBANK Labs

Dichiarazione di non responsabilità: la sezione Industry Talk presenta approfondimenti degli attori del settore crypto e non fa parte del contenuto editoriale di Cryptonews.com.

RobotEra ha lanciato ufficialmente la sua prevendita, offrendo ai trader l'opportunità di investire in anticipo nel suo token nativo TARO. Si tratta di un nuovo progetto, basato sulla blockchain di Ethereum e su un Metaverso che ricorda quello di The Sandbox, in cui i giocatori possono partecipare alla creazione di luoghi virtuali ed edifici basati su NFT.

E' stato un anno di grandi prevendite e RobotEra ha tutte le carte in regola per diventare un titolo popolare, visto che la piattaforma vanta diversi fondamentali molto solidi. Inoltre è finanziata da LBANK Labs, una garanzia per quanto riguarda questo tipo di giochi, grazie all'enorme esperienza accumulata dal team in progetti analoghi.

Lancio della nuova prevendita: RobotEra

La versione alpha del progetto crypto è prevista per la fine del primo trimestre del 2023 e nel frattempo RobotEra sta procedendo a pieno ritmo con il lancio della sua prevendita. Nonostante la presale sia iniziata solo ieri, sono già stati venduti oltre 300.000 TARO al prezzo attuale di 0,020 USDT ciascuno.

Come accedere alla prevendita di RobotEra?

Gli investitori interessati possono partecipare alla prevendita collegandosi al sito web di RobotEra, dove possono collegare il proprio wallet crypto, come Wallet Connect e utilizzare ETH o USDT per acquistare il token TARO. Consigliamo di agire in fretta, dato che il prezzo di TARO aumenterà del 25% appena la prevendita entrerà nella seconda fase.

La presale di RobotEra prevede tre fasi in totale, ognuna delle quali venderà 90 milioni di TARO. Insieme, queste tre fasi rappresentano il 15% dell'offerta massima totale di TARO, pari a 1,5 miliardi. Le quote maggiori saranno destinate alla tesoreria basata sulla DAO (33%) e alle ricompense di gioco per i giocatori (25%).

Metaverso di RobotEra

Analizziamo più nel dettaglio in cosa consiste il nuovo gioco. Il Metaverso di RobotEra vedrà i giocatori nei panni di robot che saranno responsabili della gestione del proprio territorio e contribuiranno alla creazione del mondo virtuale di RobotEra. Il gioco, simile a The Sandbox, consentirà ai giocatori di acquisire risorse dal mondo virtuale, creare compagni di gioco robotici, impegnarsi in missioni e partecipare a eventi, come ad esempio concerti virtuali.

Secondo quanto si legge nella roadmap del progetto, lo sviluppo del Metaverso è iniziato all'inizio di quest'anno, con una versione alfa che verrà lanciata per la fine del primo trimestre del 2023. In questo periodo verranno introdotti altri strumenti di gioco, oltre a elementi basati su VR (Realtà Virtuale) e AR (realtà Aumentata).

Il team di RobotEra stima che la presale si concluderà entro il nuovo anno, periodo in cui arriveranno li primi listing di TARO sugli exchange. Il progetto ha già ricevuto dei finanziamenti da LBANK Labs, quindi si prevede che sarà proprio LBANK il primo exchange a listare il token.

Il token TARO di RobotEra

Per quanto riguarda il funzionamento di TARO all'interno dell'ecosistema RobotEra, il whitepaper del progetto spiega che l'utility token sarà utilizzato dai giocatori per scambiare asset e oggetti di gioco e per fornire ricompense ai giocatori. I giocatori potranno ottenere il token in diversi modi, come il trading di NFT, lo staking, il mining, la partecipazione a eventi e la gestione dei terreni virtuali (LAND).

Nonostante RobotEra sia ancora all' inizio, tutti questi elementi fanno pensare a un mondo di gioco basato sulla blockchain molto promettente. Finora, alcuni dei progetti più importanti all'interno dell'ecosistema crypto sono stati Metaverso e/o piattaforme di gioco, come ad esempio, Decentraland, The Sandbox e Axie Infinity. RobotEra sembra destinato a seguirne le orme.

Vai alla prevendita di RobotEra

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store