Coin News

Ripple vuole fare di più! | Pronti ad un incredibile investimento a Toronto

1 Aug, 20223 min readAltcoins
Ripple vuole fare di più! | Pronti ad un incredibile investimento a Toronto

Continua il cammino di espansione di Ripple, questa volta a pochi passi dalla giurisdizione dove una causa legale continua ad ostacolare il progresso e l’avanzamento del progetto, sia in termini finanziari che commerciali.

Ripple apre infatti a Toronto, cosa del mese scorso, e condivide invece ieri l’intenzione di assumere più di 50 ingegneri, che si occuperanno dello sviluppo futuro di Ripple e delle sue funzionalità. Una dimostrazione di forza molto importante, per un gruppo che rimane quintessenziale, sebbene sui generis, al progresso di tutto il settore.

Sempre all’interno di quanto viene offerto dal mondo cripto su eToro troviamo anche il CopyTrader, sistema di copia in un click dei migliori investitori con la possibilità di spiare anche le loro mosse. E per chi invece dovesse preferire uno strumento di investimento diversificato sono disponibili gli Smart Portfolios, con diversi cripto asset al loro interno. Ci bastano soltanto 50$ per passare ad un conto reale.

Ripple vuole stabilirsi anche a Toronto: pronto piano di investimenti

Un progetto che si è ingrandito con l’annuncio di ieri, con il piano di assumere 50+ ingegneri per migliorare l’output anche tecnologico del gruppo, mosse che fanno parte di un più ampio piano per aumentare rilevanza e dominance del progetto.

#ICYMI We kicked off the opening of our Toronto office in style! Hear @bgarlinghouse share our plans to hire 50+ engineers this year, and learn about the 72-hour Decode/Code cryptographic challenge that we hosted. — Ripple (@Ripple) July 31, 2022

Un vero e proprio hub di ingegneria che sfrutterà l’enorme pool di talenti che la città produce anche tramite le sue università e che sarà in grado di sostenere anche tramite l’attrattiva che questa città esercita da sempre.

Un buon segnale da Ripple

Il segnale di Ripple è ottimo, perché la società continua ad espandere la propria operatività, e nonostante un marketing con il quale non siamo sempre d’accordo, prova a consolidare la posizione di rilevanza che riveste all’interno del mondo delle criptovalute.

Il tutto con la spada di Damocle della causa contro SEC, che sarà definitoria per quanto riguarda il mondo delle criptovalute in quanto tale, perché servirà anche da segnalazione degli eventuali limiti di SEC nella sua azione.

Limiti che dovranno trovare necessariamente una quadra, pena il trovarsi con un settore che sarà sempre sotto la potenziale pressione delle angherie del regolatore pubblico. Nel frattempo si continua a costruire, che è poi l’attività migliore da fare in momenti di bear market.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store