Coin News

Rimbalzo dei prezzi di Bitcoin ed Ethereum, FTX sale del 40%

11 Nov, 20227 min readBitcoin
Rimbalzo dei prezzi di Bitcoin ed Ethereum, FTX sale del 40%

L'11 novembre le principali criptovalute sono scambiate col segno positivo, lo stesso vale anche per la capitalizzazione di mercato globale che torna a segnare una crescita rispetto alla giornata precedente, con un guadagno del 7,5% a 869 miliardi di dollari. Nel corso delle ultime 24 ore, però, il volume del mercato ha registrato una perdita di oltre il 23% per 144,29 miliardi di dollari.

Il peso complessivo della DeFi è stato di 6,88 miliardi di dollari, il 4% dell'intero volume registrato nelle 24 ore sul mercato crypto. Il dato relativo alle stablecoin è di 140,42 miliardi di dollari, il 97% del volume totale degli scambi nelle 24 ore sul mercato crypto.

Bitcoin torna a crescere del 3,5% e tocca i 17.138$, una reazione immediata ai dati sull'inflazione USA inferiori rispetto alle aspettative e che confermano un allentamento della morsa della Fed sui tassi di interesse. Anche Ethereum, la seconda maggiore crypto, ha registrato un aumento di oltre il 5% ed è scambiato a 1.248$.

Analizziamo le principali altcoin e scopriamo vincitori e perdenti nelle ultime 24 ore.

Vincitori e perdenti tra le principali altcoin

Tre delle cento principali crypto hanno registrato una crescita nelle 24 ore, sono FTX Token (FTT), Chiliz (CHZ) e Chain (XCN).

FTT recupera oltre il 40% e va a 3,22$, Chiliz ha guadagnato oltre il 24% e passa a 0,2166$ mentre Chain guadagna circa il 20%.

Quant (QNT) ha perso oltre il 3,5% del suo valore nelle scorse 24 ore ed è scambiato a 119$. ImmutableX (IMX) perde oltre il 3% e va a 0,4686$, mentre Terra Classic perde il 3% e va a 0,00019$.

FTX cresce del 40%

Il prezzo di FTX Token oggi è di 3,24$, e il volume del trading nelle 24 ore è di 949 milioni di dollari. Nelle ultime 24 ore, il suo valore è aumentato del 40%. Secondo i dati di CoinMarketCap la crypto adesso occupa la posizione 77, e una capitalizzazione di mercato live di 431 milioni. Ci sono in circolazione 133.025.776 FTT rispetto alla fornitura totale di 352.170.015.

Secondo un articolo pubblicato su Coindesk venerdì, che cita fonti anonime, il Dipartimento di Giustizia (DoJ) ha richiesto all'exchange crypto Binance di rendicontare la fallita negoziazione per il salvataggio dell'exchange FTX in difficoltà finanziarie.

Ieri 10 novembre si è eclissato anche un altro possibile soccorritore per l'exchange FTX che, in questo momento, lotta per colmare il buco di bilancio multimiliardario. Paolo Ardoino, Chief Technology Officer di Tether ha dichiarato apertamente che la compagnia dietro la stablecoin "non prevede di investire o prestare denaro a FTX/Alameda".

I dati sull'inflazione USA portano ottimismo sul mercato crypto

Il recupero delle principali crypto sul mercato è stato alimentato dai dati sull'indice dei prezzi al consumo inferiori rispetto alle aspettative. Questi dati fanno pensare che gli aumenti dei tassi operati dalla Fed hanno ottenuto l'effetto sperato sui mercati USA.

Dopo un ampio e solido rimbalzo, i tre principali indici di mercato USA hanno registrato i maggiori guadagni in una giornata rispetto agli ultimi 2 anni e mezzo circa. Il valore del dollaro come bene rifugio è sceso, così come i rendimenti dei titoli del Tesoro decennali che hanno toccato il livello più basso in cinque settimane per via dell'entusiasmo legato all'alto livello di rischio.

L'inflazione è ancora alta, di certo impatterà sul potere d'acquisto, ma sembra in diminuzione. Ad ottobre, l'indice dei prezzi al consumo è aumentato del 7,7% annuo, dato inferiore rispetto al 7,9% previsto dagli economisti e al 8,2% registrato nei dodici mesi precedenti fino a settembre.

L'aumento dei prezzi è del 6,3% annuo, in calo rispetto al 6,6% nella precedente misurazione, al netto delle fluttuazioni relative alle spese per cibo e carburante. Lo scorso mese, l'indicatore di base dell'inflazione è sceso fino al livello minimo per la crescita annua.

Gli investitori credono che la Federal Reserve allenterà la portata degli aumenti dei tassi di interesse e opterà per una politica economica meno rigida, con il conseguente indebolimento del dollaro USA nel prossimo futuro e un aumento nel mercato crypto.

Prezzo Bitcoin

Il prezzo attuale di Bitcoin è 17.305$ e il volume del trading nelle 24 ore è di 75 miliardi di dollari. Bitcoin guadagna oltre il 4% nel corso della sessione asiatica grazie ai dati IPC più bassi del previsto. CoinMarketCap lo posiziona in testa alle altre crypto, con una capitalizzazione live di 359 miliardi di dollari, in aumento rispetto a ieri, 314 miliardi di dollari.

Bitcoin cresce rispetto al livello di supporto a 16.000$, e la chiusura delle candele sopra questo livello indica che siamo in presenza di un trend rialzista. Bitcoin in precedenza ha sfondato il livello di supporto del triplo minimo a 18.244$, e la chiusura delle candele al di sotto di questo livello ha determinato il calo a 16.000$. Al momento pare che il livello di 18.240$ operi come maggiore resistenza.

Nell'arco temporale delle 4 ore, Bitcoin ha completato il ritracciamento di Fibonacci all'8,2% a 18.240$ e una rottura sopra questo livello potrebbe aprire a ulteriori possibilità d'acquisto fino al livello di 19.370$ che rappresenta un livello di ritracciamento Fibonacci del 61,8%.

Bitcoin potrebbe scendere sotto i 15.965$ se non riuscisse a spostarsi oltre l'ostacolo dei 18.250$ del ritracciamento di Fibonacci al 38,2%.

Un indicatore tecnico chiave, il MACD è entrato nella zona dell'acquisto, ma la media mobile a 50 giorni (in blu) e l'RSI continuano a segnalare una tendenza alla vendita. BTC potrebbe rimanere ancora ribassista se le candele chiuderanno sotto i 18.000$ con livelli di supporto vicini a 16.000$ e 15.850$.

Prezzo Ethereum

Venerdì la seconda maggiore crypto, Ethereum, ha recuperato gran parte delle perdite con un aumento di oltre il 7% nelle ultime 24 ore, ed è scambiato a 1.270$. Su CoinMarketCap è al secondo posto in classifica con una capitalizzazione di mercato di 154 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 142 miliardi di ieri.

Ethereum ha riconquistato il livello dei 1.270$ nel grafico giornaliero, grazie a un ritracciamento rialzista. L'immediata resistenza per Ethereum rimane a 1.370$, supportato dalla media mobile a 50 giorni. Un incrocio rialzista sopra i 1.370$ potrebbe portare il recupero a 1.506$ o 1.670$.

Mentre il supporto rimane intorno a 1.170$ o 1.095$. Una rottura al di sotto di questo livello potrebbe esporre ETH al livello di 1.000$ o 881$, ma al momento appare improbabile.

Nuove prevendite crypto ad alto potenziale

Dash 2 Trade (D2T)

Dash 2 Trade è una piattaforma di trading intelligente costruita su Ethereum che offre analisi in tempo reale e dati social ai trader di qualsiasi livello d'esperienza, favorendo così decisioni d'investimento informate.

Tre settimane fa è stata lanciata la prevendita del token che ha già raccolto oltre 5,8 milioni di dollari ed è stato confermato che l'exchange LBank ospiterà la prima quotazione

1 D2T al momento vale 0,0513 USDT, ma presto passerà a 0,0533$ nella prossima fase di prevendita e a 0,0662$ nell'ultima fase.

Vai alla presale Dash2Trade

Trova il miglior prezzo per la compravendita delle crypto

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store