Coin News

Le quotazioni azionarie delle società di mining Bitcoin raddoppiano in un mese

12 Aug, 20223 min readMining
Le quotazioni azionarie delle società di mining Bitcoin raddoppiano in un mese

Le società di crypto mining hanno visto le loro quotazioni azionarie aumentare fino al 120% nell'ultimo mese, grazie al rimbalzo dei prezzi delle criptovalute, alla maggiore redditività dell'attività di mining e al forte aumento nella produzione di Bitcoin (BTC).

Le società di Crypto Mining hanno visto i prezzi delle loro azioni schizzare verso l'alto negli ultimi 30 giorni, secondo i dati di Yahoo Finance, Marathon Digital Holdings al 124,12%, Core Scientific al 110,39%, Hut 8 al 98,95% e Riot Blockchain al 96,69% — superando significativamente i prezzi degli asset BTC con il 18,0% ed Ether (ETH) con il 67,8%.

Giovedì, in un documento sui risultati del secondo trimestre, Core Scientific ha riportato uno sbalorditivo aumento del 1601% dei Bitcoin self-mined da inizio anno, raggiungendo i 6.567 BTC. I profitti del Q2 sono aumentati del 118% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 164 milioni di dollari, grazie all'aumento dei ricavi da mining digitale e da hosting.

Anche Hut 8 Mining Corp. ha visto aumentare i Bitcoin minati nel trimestre, con un incremento del 71% rispetto al periodo precedente, per un totale di 946 BTC minati, grazie a "un aumento del tasso di hash da parte di nuovi miner altamente efficienti" e al ramping delle attività presso il suo sito di mining in Ontario. Anche i ricavi sono aumentati nel Q2, con un incremento del 30,7% su base annua per un totale di 43,8 milioni di dollari.

Marathon Digital, che ha condiviso i risultati del secondo trimestre all'inizio di questa settimana, ha dichiarato di aver aumentato la produzione di Bitcoin rispetto all'anno precedente, producendo 707 BTC nel trimestre nonostante un "ambiente macro difficile", con un aumento dell'8% nell'attività di produzione di Bitcoin.

Tutte e tre le società, tuttavia, hanno registrato un aumento delle perdite, a causa delle svalutazioni delle loro partecipazioni in criptovalute.

L'impennata del prezzo delle azioni ha coinciso con la crescita dei prezzi delle cripto dopo il crollo di giugno e luglio, con i principali cripto-asset come BTC ed ETH che hanno guadagnato rispettivamente il 18,0% e il 67,8%.

Anche la redditività del mining di Bitcoin è rimbalzata dai minimi dell'anno del 19 giugno, secondo Bitinfocharts.

Negli ultimi mesi le società di mining di Bitcoin hanno dovuto affrontare una serie di fattori che hanno influito sulla produzione e sulla redditività, tra cui il calo dei prezzi degli asset e l'aumento dei costi energetici, parzialmente attribuiti all'ondata di caldo in Texas e al conflitto tra Russia e Ucraina.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store