Coin News

Il Principe Filippo di Serbia e Jugoslavia si unisce alla Bitcoin startup JAN3 come CSO

4 d ago4 min readBitcoin
Il Principe Filippo di Serbia e Jugoslavia si unisce alla Bitcoin startup JAN3 come CSO

Il Principe Filippo di Serbia e Jugoslavia entra a far parte della Bitcoin startup JAN3 in qualità di CSO. Si confronterà con attori di alto livello e supervisionerà le iniziative strategiche per accelerare l’adozione di Bitcoin per gli Stati nazionali e i privati.

Il principe Filip Karađorđević entra a far parte della Bitcoin startup JAN3

BITCOIN CITY, EL SALVADOR, 3 settembre 2022 – Sua Altezza Reale il Principe ereditario Filippo di Serbia e Jugoslavia, noto anche come Principe Filip Karađorđević, entra a far parte della Bitcoin startup JAN3 come Chief Strategy Officer. In qualità di CSO, il Principe Filippo collaborerà con attori di alto livello e supervisionerà le iniziative strategiche per accelerare l’adozione di Bitcoin per gli Stati nazionali e i privati. In precedenza, il Principe Filippo ha lavorato come analista presso una prestigiosa società di gestione patrimoniale globale. La sua esperienza nel campo della finanza e le sue interazioni con decisori di alto livello lo rendono adatto a questo nuovo ruolo, in cui promuoverà la missione dell’azienda di accelerare la cosiddetta “iperbitcoinizzazione.”

Samson Mow, CEO di JAN3, ha dichiarato:

“Siamo molto entusiasti e fortunati che il Principe Filippo si unisca a JAN3 come CSO. Il suo background unico, la sua tradizione familiare nel campo della politica e le sue competenze nel campo della finanza ci permetteranno di avere conversazioni e iniziative di alto livello riguardo Bitcoin che altrimenti non sarebbero possibili. Non riesco a pensare a nessuno più qualificato del Principe Filippo per aiutarci a condurre queste conversazioni e iniziative strategiche a livello di Stati nazionali, in America Latina e nel mondo.”

Il Principe Filippo ha lavorato a lungo nel settore finanziario a Londra, aiutando i clienti ad analizzare le macro-tendenze, a comprenderne le implicazioni e a prendere decisioni fondamentali sull’allocazione del capitale. La sua esperienza nel mondo della finanza gli ha aperto gli occhi sulle inefficienze del settore, il quale ha estremo bisogno di un rinnovamento.

Il Principe Filippo ha dichiarato:

“Le violazioni dei diritti umani e delle libertà hanno segnato l’era comunista nella Repubblica Federale di Jugoslavia. Negli anni ’90 ha subito la terza peggiore iperinflazione della storia e le conseguenti difficoltà. Abbiamo bisogno di denaro forte immune all’inflazione e Bitcoin, in quanto oro digitale del XXI secolo, è la soluzione. È fondamentale pensare agli individui, ai loro diritti di proprietà e alle loro libertà; altrimenti, rischiamo di perdere tutto e di rientrare nei secoli bui. Sono entusiasta di unirmi a JAN3 e alla sua missione di accelerare l’iperbitcoinizzazione. Bitcoin è libertà, qualcosa che voglio per la Serbia e per il mondo.”

S.A.R. il Principe Ereditario Filippo proviene da un’illustre stirpe di antenati. Da parte di madre, S.A.R. la Principessa María da Glória di Orléans-Bragança è la pronipote di S.M. l’Imperatore Pedro II, l’ultimo imperatore del Brasile. La feroce opposizione dell’imperatore Pedro II alla schiavitù ha reso possibile la liberazione delle persone ridotte in schiavitù in quel Paese. Da parte di padre, S.A.R. il Principe ereditario Alessandro discende da Karađorđe Petrović, leader rivoluzionario e fondatore della dinastia Karadjordje. Karadjordje guidò la prima rivolta contro l’Impero Ottomano, che alla fine portò all’indipendenza della Serbia.

Il Principe Filippo si è trasferito da Londra a Belgrado nel 2020, dove risiede con la moglie, S.A.R. la Principessa Danica e il figlio S.A.R. il Principe Stefan. Parla fluentemente lo spagnolo, conosce bene il francese e sta migliorando attivamente la sua conoscenza del serbo. Gestisce anche una fondazione in Serbia, che mira a migliorare le condizioni dei serbi in patria e della loro diaspora all’estero.

Informazioni su JAN3

JAN3 è una società di infrastrutture digitali focalizzata sull’espansione dell’accesso alla tecnologia Bitcoin, fondata e guidata da Samson Mow, noto soprattutto per il suo lavoro con le iniziative Bitcoin di El Salvador e per i suoi sforzi nell’adozione di Bitcoin da parte degli Stati nazionali in tutto il mondo. La missione di JAN3 è accelerare l’iperbitcoinizzazione fornendo strumenti per individui, regioni autonome e nazioni sovrane per beneficiare di un sistema finanziario libero e aperto basato su Bitcoin.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store