Coin News

Previsioni Terra Luna Classic - LUNC Toccherà i 10 dollari?

19 Oct, 20225 min readOther
Previsioni Terra Luna Classic - LUNC Toccherà i 10 dollari?

Oggi il prezzo di Terra Luna Classic è sceso a 0,00024898 dollari, con un calo nelle ultime 24 ore del 5,5%. Inoltre l'altcoin è scesa anche dell'11% in una settimana e del 19% in quindici giorni, mentre il rally registrato all'inizio del mese perde slancio, nonostante Binance continui ad effettuare il burning del token.

Dopo aver toccato il minimo storico il 13 maggio scorso a 0,000000999967 dollari, LUNC era diventata la criptovaluta più performante, ma adesso sembra che il suo rally post-crash sia ormai terminato. Detto questo, i continui burning del token mirano a ridurre notevolmente l'offerta e questo potrebbe avere un effetto corrispondente sul prezzo della criptovaluta, nel caso in cui ci fosse una domanda costante (o in aumento).

Previsione del prezzo di Terra Luna Classic - LUNC toccherà 10 dollari?

Il grafico della quotazione di LUNC rivela che di recente la quotazione è stata in ribasso e potrebbe essere in fase di rimbalzo. Il suo relative strength index (viola) è sceso negli ultimi due giorni a quasi 20, prima di iniziare a salire nell'ultimo giorno, indicando un possibile rimbalzo.

Inoltre, la media mobile a 30 giorni (in rosso) continua a scendere sotto la media a 200 giorni (in blu). Considerando solo questo indicatore tecnico, si potrebbe pensare che LUNC sia sottovalutato e che debba tornare a salire.

Tuttavia, c'è una buona ragione per credere che LUNC torni a salire nelle prossime settimane e mesi. All'inizio di settembre la community di Terra Luna Classic ha annunciato una tax burn dell'1,2%, mentre Binance ha effettuato il burning delle fee di trading che raccoglie in LUNC e inoltre ha effettuato il burning di più di 8,5 miliardi di LUNC.

La tax burn, che riguarda una percentuale di tutte le commissioni sulle transazioni di LUNC, è stata ridotta allo 0,2%, dopo che un'altra proposta ha superato il voto. Questo è piuttosto positivo, in quanto la stessa proposta assicura che il 10% di ogni "burning" sarà inviato a un pool di sviluppo della community, contribuendo a far crescere nuovamente l'ecosistema di Terra Classic.

Per questo motivo sembra che LUNC abbia in serbo altri rally e una crescita più sostenuta. Il fatto è che la sua offerta in circolazione si attesta ancora a circa 6,9 trilioni di LUNC, rispetto a circa 350 milioni al momento del suo massimo storico (di 119 dollari stabilito ad aprile).

La settimana scorsa il giudice Torres ha stabilito che Ripple può presentare due memorie legali, che sono fondamentalmente prove fornite da fonti esterne. Questa sentenza è stata emessa contro le obiezioni della SEC, il che indica che l'autorità di regolamentazione non avrà certo vita facile.

La community dovrà quindi effettuare nei prossimi mesi il burning di una elevata quantità di LUNC e, sebbene lo sviluppatore KaJ Labs di Seattle, abbia recentemente annunciato l'intenzione di effettuare il burning di 2,5 trilioni attraverso il suo gioco play-to-earn Finesse Shadow Warriors, è molto discutibile che possa effettivamente raggiungere questo obiettivo (il gioco non è ancora stato lanciato, e KaJ Labs presume che diventerà immensamente popolare).

Ad esempio un prezzo di LUNC di 10 dollari rappresenterebbe una crescita estremamente grande, ovvero del 3.979.841% dal suo livello attuale. A dirla tutta, Shiba inu (SHIB) è attualmente in aumento del 17.959.114% dal minimo storico, quindi non è del tutto impossibile, ma presuppone che un gran numero di persone compri un progetto (precedentemente) fallito.

In altre parole, LUNC al momento non sembra avere alcun scopo, mentre prima serviva a sostenere il prezzo di USTC. Per questo motivo, sembra difficile immaginare guadagni sostenuti ai livelli visti prima del crollo, anche se il mercato delle criptovalute ha certamente la tendenza a compiere azioni considerate irrazionali da alcuni osservatori.

Criptovalute alternative a LUNC

Per coloro che speravano in un rapido guadagno potrebbero rimanere delusi da questa valutazione. Detto questo, ci sono altre strade percorribili per i trader alla ricerca di un buon profitto, anche durante l'attuale mercato ribassista.

In particolare le prevendite sono state una delle maggiori fonti di profitto nel 2022. Infatti Tamadoge (TAMA) ha raccolto 19 milioni di dollari durante la sua vendita di token, prima di registrare un rendimento del 1.900% dopo la sua quotazione su OKX.

Un altra prevendita in corso è quella di Impact Project (IMPT), un marketplace di carbon credit basato su Ethereum, che mira a consentire ai consumatori di guadagnare compensazioni di carbonio basate su NFT, per la spesa online presso rivenditori ecologici. La sua prevendita è iniziata il 3 ottobre e ha già raccolto oltre 5,9 milioni di dollari, con il token IMPT disponibile a 0,018 dollari (anche se il prezzo di prevendita sarà presto aumentato).

Dati i suoi fondamentali (che probabilmente attireranno gli investitori ESG), IMPT ha tutte le possibilità di generare un buon profitto una volta ottenuta la prima quotazione negli exchange. Non è ovviamente possibile prevedere l'entità di tale profitto, ma si può affermare che le sue prospettive a lungo termine siano migliori di quelle di LUNC.

Visita il sito di IMPT

Investi in TAMA su OKX CEX

Investi in TAMA su OKX DEX

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store