Coin News

Previsione valore Ethereum: ETH cresce del 10% quanto in alto potrà arrivare?

24 Nov, 20226 min readEthereum
Previsione valore Ethereum: ETH cresce del 10% quanto in alto potrà arrivare?

Dopo settimane contrassegnate da profondo pessimismo, il prezzo di Ethereum ha iniziato a crescere, raggiungendo i 1.215$ dopo un rally di metà settimana. La recente azione dei prezzi arriva ora che anche Bitcoin guadagna terreno e ritrova supporto sul livello di 16.000$ fino ad arrivare vicino alla soglia dei 17.000$.

La seconda maggiore crypto sembra aver recuperato un nuovo slancio che potrebbe portare i prezzi vicino al livello dei 2.000$ già nelle prossime settimane, o addirittura giorni.

La Fondazione Ethereum punta sullo staking dei token

Ethereum Foundation ha annunciato un aggiornamento dello status dei token ETH in staking dopo la tanto attesa transizione verso l'algoritmo di consenso proof-of-stake (PoS). Stando a quanto dichiarato dal team, è in corso lo sviluppo del processo che permetterà i prelievi dalla Beacon Chain.

Alcuni investitori hanno manifestato preoccupazioni riguardo i rumors circolati online sul fatto che Ethereum Foundation abbia deliberatamente scelto di posticipare la data per i prelievi dei token ETH in staking.

Gli staker sono in allerta dopo gli eventi scottanti che si sono succeduti nelle ultime settimane e che hanno colpito i sostenitori di FTX, BlockFi e Genesis. Tuttavia, gli sviluppatori hanno dichiarato rispettare la tabella di marcia, e che i prelievi saranno abilitati durante il prossimo aggiornamento in arrivo: “Shanghai”.

Previsione prezzo Ethereum in crescita del 18% in un'ondata bullish

Il prezzo di Ethereum ha visto una crescita del 10% rispetto al più recente crollo legato alle turbolenze di mercato. Durante la settimana ha tenuto bene il livello di supporto a 1.080$, ed ETH è stato scambiato al massimo per 1.215$. Il pioniere degli smart contract adesso tiene sui 1.201$ e ci si aspetta che possa toccare quota 1.406$.

Questo recupero è dovuto alla formazione di un pattern a doppio minimo che apre le porte al tanto atteso rally dei prezzi. I trader intenzionati ad aprire posizioni long devono aspettare che ETH registri un'altra candela rialzista al di sopra del livello di resistenza che si trova intorno ai 1.200$ prima di procedere all'acquisto.

Non mancano i segnali che convalidano le probabilità di un rialzo, specie i segnali di buy provenienti dall'indicatore MACS (Moving Average Convergence Divergence) che pare influenzare positivamente i prezzi. I trader possono prendere come riferimento la media mobile semplice a 50 giorni (EMA) (in rosso) a quota 1.241$ come prima posizione per ottenere un profitto.

Chi è estremamente fiducioso nella ripresa di Ethereum potrebbe addirittura pensare di allinearsi alla EMA a 200 giorni, secondo la quale il prezzo di ETH potrebbe arrivare a 1.393$ e quindi permettere di portare a casa un bel gruzzolo.

Le performance rialziste di Ethereum andrebbero prese però con una certa cautela, per via del maggiore livello di resistenza che si trova tra 1.199$ e 1.232$ come si nota nel modello on-chain IOMPA elaborato da IntoTheBlock.

Circa 1,43 milioni di indirizzi hanno già acquistato 8,30 milioni di ETH all'interno di quel range. Se ETH riuscisse a recuperare, alcuni investitori potrebbero decidere di liquidare le proprie posizioni attuando una pressione che potrebbe limitare i movimenti dei prezzi verso l'alto.

D'altra parte, Ethereum siede su un'area di supporto relativamente debole. Per questo, le vendite potrebbero aumentare se i prezzi dovessero mantenersi sul livello di 1.100$. Le posizioni short a margine al di sotto del livello di supporto a 1.184$ potrebbero generare profitto già verso il supporto primario a 1.080$.

Alternative a Ethereum molto promettenti

Il prezzo di Ethereum presenta al momento una rara opportunità per l'acquisto se si considera l'andamento a doppio minimo registrato nel grafico a otto ore. Tuttavia, il mercato è ancora inquinato dagli eventi correlati alla crisi di FTX che ha lasciato milioni di investitori sul lastrico. Per colpa di così tanta incertezza sul mercato crypto, molti hanno deciso di puntare alle prevendite per ottenere buoni profitti nel breve periodo.

Ecco alcuni dei progetti con maggiore potenziale che hanno ancora spazio per far entrare investitori allo stadio iniziale del loro sviluppo.

Dash 2 Trade (D2T)

Dash 2 Trade è un nuovo ecosistema crypto in cui gli utenti possono accedere ad analisi on-chain, segnali e altri dati utili al trading. Dash 2 Trade permette agli utenti di creare e testare varie strategie di trading in tempo reale.

Il lancio è previsto entro il primo trimestre del 2023, e al momento è in corso la prevendita dei token D2T che ha già raggiunto i 7 milioni di dollari. Sono già state annunciate le quotazioni sugli exchange BitMart ed LBANK per l'inizio del 2023, a conferma che non mancheranno occasioni per generare buoni risultati per gli investitori in fase iniziale.

Vai alla prevendita di Dash2Trade

RobotEra (TARO)

RobotEra (TARO) è un gioco su metaverso in stile Sandbox che lancerà la propria versione alpha all'inizio del 2023. Sulla piattaforma i giocatori potranno usare dei robot per costruire un mondo virtuale suddiviso in lotti di terreno tokenizzati come NFT dove potranno costruire edifici e altri elementi in-game.

1 TARO adesso è venduto per 0,020 USDT (si può comprare usando USDT o ETH), ma il prezzo continuerà a salire nelle prossime fasi di vendita, passando a 0,025$ durante la seconda fase che inizierà tra poco.

Vai alla prevendita di RobotEra

IMPT

Anche questo progetto è sviluppato su Ethereum, IMPT è un marketplace dove poter scambiare crediti di carbonio tokenizzati in forma di NFT. Questi crediti si possono acquistare oppure ottenere facendo shopping presso le migliaia rivenditori ecofriendly che hanno aderito all'iniziativa.

La tokenizzazione dei crediti di carbonio su IMPT come NFT assicura che questi crediti possano essere monitorati in maniera efficace e trasparente, aiutando a risolvere gran parte dei problemi che hanno compromesso il funzionamento del mercato del carbonio finora.

La prevendita di IMPT ha permesso la raccolta di oltre 13 milioni di dollari, adesso il token IMPT è venduto per 0,023$ e poi il prezzo passerà nella fase finale a 0,028$.

Vai alla prevendita di IMPT

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store