Coin News

Perché il prezzo di Loom è esploso del 170% oggi? Per quanto riuscirà a sostenere questo ritmo?

12 Sep, 20224 min readOther
Perché il prezzo di Loom è esploso del 170% oggi? Per quanto riuscirà a sostenere questo ritmo?

Il prezzo di LOOM ha registrato un incredibile +171% oggi, raggiungendo un valore di $0,137 e superando il massimo raggiunto nel 2021, che era pari a $0,12524.

Chi ha sostenuto e attualmente sostiene il token ha voluto sottolineare che si tratta della criptovaluta attualmente in prima posizione tra le tendenze di Binance.

Molti si chiedono se questo rally possa continuare, tenendo conto che questo tipo di crescita improvvisa spesso ha vita breve. Tuttavia, è tutto il settore delle criptovalute a registrare prestazioni positive con Bitcoin che torna stabilmente sopra i 22k $.

In ogni caso, LOOM è disponibile con un valore del 79% in meno rispetto al suo massimo storico anche se il prezzo è salito del 281% negli ultimi 3 mesi.

Loom Network ha le sue radici nel mondo dei giochi blockchain, anche se ultimamente si è sempre più concentrato sulle imprese.

Tra i settori in cui è stato più attivo per garantire la sicurezza del commercio ci sono: il settore pubblico, l'assistenza sanitaria e la gestione dei dati, con la sua politica chiamata "blockchain as a system".

Cosa c’è dietro il rally di LOOM?

Le motivazioni che spingono in alto il valore di LOOM sono numerose. Una su tutte la notizia che il merge di Ethereum avvenga con successo e senza troppi problemi. La scorsa settimana è stato proprio Vitalik Buterin, celebre fondatore di Ethereum, a determinare il passaggio al Proof of Stake.

Passaggio che potrebbe terminare tra il 12 e il 17 settembre di quest’anno e che, secondo alcuni, porterebbe a momenti di volatilità.

LOOM, quindi, insieme ad altre soluzioni Layer 2, potrebbe continuare a svolgere il ruolo di valore aggiunto per gli sviluppatori che hanno intenzione di eseguire le loro dApp su Ethereum utilizzando sistemi di sicurezza. Tuttavia, sembra che il push delle attività richieda un throughput elevato sulle sidechain.

In ogni caso, la chain principale di LOOM è la Basechain che utilizza la DPoS per verificare le transazioni. Queste caratteristiche la rendono una chain davvero efficiente.

La multicatena di Loom piace agli sviluppatori

Tuttavia, c’è un’altra caratteristica che rende la chain di LOOM così apprezzata dagli sviluppatori: parliamo della sua interoperabilità. Grazie a questo fattore, infatti, è molto semplice lavorare su Bitcoin, Ethereum, Binance Smart Chain e Tron.

Attualmente, inoltre, il token LOOM è disponibile nelle versioni BEP20 e ERC20, entrambe accessibili per lo staking e il progetto è sostenuto da un forte flusso di capitale proveniente da Singapore, con MW Partners tra i primi investitori.

La rete è relativamente centralizzata, così come tutte le blockchain Proof of Work, con circa 21 validatori e i premi vengono pagati da un pool di token pre-coniato.

Ethereum Merge sarà un vantaggio per tutti i token Layer 2?

Sebbene il Merge stia spostando Ethereum su PoS, i vantaggi di questo passaggio non si vedranno fino all’anno prossimo, quando sarà introdotto anche lo sharding.

Ciò detto, anche dopo l’arrivo dello sharding ci sarà ancora molto spazio per le soluzioni Layer 2 perché ci sarà una sempre maggiore larghezza di banda man mano che i miglioramenti verranno sfruttati appieno dagli sviluppatori.

LOOM non starà sicuramente ad aspettare, anzi, è da molti considerata come uno dei progetti che potrebbe sfruttare meglio questa situazione perché gli aggiornamenti con Ethereum Merge stimoleranno lo sviluppo di sidechain e di altre soluzioni Layer 2 basate sul concetto di interoperabilità.

Potresti essere alla ricerca di altre coin basate su questi concetti. Un nome che dovresti attenzionare è sicuramente Tamadoge che fornisce l’accesso ad un ecosistema di giochi P2E collegati al metaverso e che sembra già pronto a superare altre memecoin senza un fine reale come Dogecoin e Shiba Inu.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store