Coin News

Perchè Apecoin sta scendendo? | Ondata di vendite per colpa di…

12 Oct, 20223 min readOther
Perchè Apecoin sta scendendo? | Ondata di vendite per colpa di…

Apecoin è il peggior token, tra quelli ad alta capitalizzazione, delle ultime 24 ore. Un crollo del 7%, decimo più decimo meno, che ha delle precise ragione legali, che hanno innescato il panico tra gli investitori. Qualcosa di grave e di potenzialmente non recuperabile? Di mezzo c’è SEC, la Securities and Exchanges Commission, una sorta di omologa della nostra CONSOB, che avrebbe avviato indagini nei confronti di Yuga Labs.

Yuga Labs che è la società dietro Bored Ape Yacht Club e pertanto dietro anche il token $APE, che è il token immediatamente collegato a questo specifico progetto. Un’indagine che come vedremo è soltanto una delle tante che hanno colpito recentemente il mondo delle criptovalute, con un comportamento crescente di aggressività da parte della potente agency degli Stati Uniti d’America.

All’interno di quanto viene offerto da eToro troviamo infatti anche strumenti per il trading automatico: il CopyTrader ci permette di investire copiando i trader che presentano i migliori ritorni e anche di spiare ogni loro mossa. In alternativa possiamo investire anche su panieri cripto tematici e assortiti, grazie agli Smart Portfolios. Con 50$ possiamo passare al conto reale.

Yuga Labs sotto inchiesta: ecco perché $APE è crollato

Una storia che abbiamo dovuto purtroppo già analizzare per tante altre criptovalute e tanti altri progetti, colpiti da SEC e dalla sua regulation through enforcement. La potente Agency che si occupa di vigilanza sui mercati e che spesso accusa questo o quel progetto cripto di aver venduto titoli finanziari, e dunque asset che sono sottoposti ad una rigida disciplina proprio in termini di quotazioni e vendite.

Una situazione che potrebbe potenzialmente evolversi per il peggio e che dunque ha spinto gli speculatori e gli investitori a liberarsi, almeno in parte, delle loro posizioni long su $APE, innescando un ciclo di vendite che è risultato in una perdita complessiva di valore di mercato di circa il 7%. Situazione complessa, che però sembrerebbe aver trovato comunque un bottom in termini di prezzo. Un bottom che lascia comunque ben sperare per il futuro del token.

Quanto c’è da essere preoccupati?

In realtà almeno per ora non sarebbe stato ancora consegnato nulla a Yuga Labs e si tratterebbe pertanto soltanto dell’avvio di indagini interne, come sono state già svolte a decine su altri progetti. Non è detto che queste indagini interne, ammesso che siano confermate poi dai diretti interessati, diano poi seguito a problemi di natura legale.

Sono stati diversi infatti i casi in passato che hanno visto poi SEC fare marcia indietro e sono stati altrettanti i casi in cui in realtà di indagini non ne sono state fatte in alcun modo. Nel complesso comunque una situazione poco piacevole per tutti coloro i quali ruotano intorno a questo token e alle sue fortune, con SEC che continua ad essere spauracchio del mondo cripto in particolare per l’assenza di normative chiare su cosa possa essere, nel mondo moderno delle cripto, titolo finanziario e cosa in realtà non possa esserlo.

Una situazione caotica, nella quale SEC, con comportamenti ai limiti della prepotenza, ha buon gioco ad affermarsi. E una situazione caotica nella quale da perderci hanno soprattutto investitori e appassionati. Vedremo come evolverà la situazione di $APE e di Yuga Labs, progetto inviso a molti anche all’interno del mondo cripto, ma che non merita le angherie di una agency che sta facendo, in particolare al di fuori del perimetro della legge, il bello e il cattivo tempo nel mondo cripto.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store