Coin News

Parola dell'anno di Oxford: 'Metaverso' tra le prime tre candidate

23 Nov, 20223 min readMining
Parola dell'anno di Oxford: 'Metaverso' tra le prime tre candidate

Nel Parola dell'anno di Oxford (Oxford Word of the Year, WOTY), concorso gestito dalla Oxford University Press (OUP), l'editore dell'Oxford English Dictionary, la parola "metaverso" è tra le prime tre in lizza per essere incoronata.

La OUP ha annunciato ufficialmente ieri il lancio del concorso e le tre parole finaliste per il 2022: quest'anno è la prima volta che il pubblico potrà partecipare alla votazione per il WOTY.

"Metaverse" competerà con i termini "#IStandWith" e "Goblin Mode".

1️⃣ metaversoL'uso è aumentato mentre si discuteva di #lavoroibrido e di etica, e ci si interrogava sulla fattibilità di un futuro interamente online.

1️⃣ metaverseUsage increased as we discussed #hybrid working, debated the ethics, and wondered about the feasibility of an entirely online future. — Oxford University Press (@OxUniPress) November 22, 2022

Nel video di presentazione della parola metaverso, la OUP lo descrive come "un ipotetico ambiente di realtà virtuale in cui gli utenti interagiscono con gli avatar degli altri e con l'ambiente circostante in modo coinvolgente".

"Il termine risale agli anni '90, con il primo uso registrato nell'Oxford English Dictionary nel 1992 nel romanzo di fantascienza Snow Crash di Neil Stephenson", riporta il video.

Oxford ha evidenziato che l'uso di "metaverso" sia quadruplicato ad ottobre 2022 rispetto al 2021. Il video afferma che un maggior numero di attività legate allo stile di vita e al lavoro che si svolgono in ambienti di realtà virtuale può portare ad "ulteriori dibattiti sull'etica e sulla fattibilità di un futuro interamente online".

Per quanto riguarda gli altri due candidati al WOTY, "#IStandWith" è diventata una frase sempre più utilizzata nell'attivismo politico, mentre "Goblin Mode" è emersa come concetto di lockdown post-COVID-19 in cui si rifiuta di "tornare alla normalità" e si fa invece ciò che si vuole.

Per quanto riguarda la scelta delle tre frasi, la OUP ha dichiarato di aver effettuato un'analisi su un sistema di dati linguistici per restringere i candidati a tre.

Per votare ufficialmente per "metaverse" o per gli altri due candidati, gli elettori devono esprimere il proprio voto sul sito web di Oxford Languages.

Finora sono stati espressi oltre 237.000 voti e le votazioni si chiuderanno il 2 dicembre.

Oxford non ha specificato quando verrà annunciata la parola vincitrice.

Al momento della stesura, un sondaggio di OUP su Twitter mostra che il 63% dei 929 votanti sia a favore di "Goblin Mode", seguito da "metaverse" al 22% e da "#IStandWith" al 15%:

Siete #Teametaverse, #TeamGoblinMode o #TeamIStandWith? Votate ora per la parola dell'anno 2022.

Are you #Teammetaverse, #TeamGoblinMode, or #TeamIStandWith? Vote now for Oxford Word of the Year 2022.— Oxford University Press (@OxUniPress) November 22, 2022

A prescindere dai risultati del sondaggio, si prevede che il metaverso diventerà un settore importante nel prossimo futuro: un recente rapporto della società di consulenza internazionale McKinsey stima che le tecnologie correlate al metaverso capitalizzeranno un valore di 5.000 miliardi di dollari entro il 2030.

La banca d'investimento Citi ha rilanciato tale previsione, affermando che il mercato totale indirizzabile all'economia del metaverso potrebbe rientrare nell'intervallo degli 8-13.000 miliardi di dollari nello stesso arco di tempo.

La comprensione del metaverso è stata influenzata in modo significativo dall'industria della blockchain e delle criptovalute, oltre che dal rebranding di Facebook in Meta da parte del CEO Mark Zuckerberg ad ottobre 2021 e dai recenti sviluppi dei prodotti del metaverso attraverso la sua attività Reality Labs.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store