Coin News

Parametro di Bitcoin avverte di una presa di profitto a 21.000$, mentre BTC dormienti si risvegliano

29 Oct, 20223 min readBitcoin
Parametro di Bitcoin avverte di una presa di profitto a 21.000$, mentre BTC dormienti si risvegliano

I Bitcoin (BTC) addormentati per un decennio, si stanno risvegliando questa settimana, in coincidenza con i massimi di sei settimane per la quotazione di BTC.

Dati condivisi dalla società di analisi on-chain Glassnode mostrano il ritorno in circolazione di alcuni Bitcoin "dormienti".

BTC escono dal letargo

Mentre BTC/USD sigla una sorta di rimonta, gli hodler tendono a mutare il loro comportamento, dopo un mercato ribassista durato un anno.

Secondo Glassnode, il 29 ottobre il numero di Bitcoin precedentemente fermi nel proprio wallet per 7-10 anni e non più attivi ha raggiunto il massimo di un mese.

Si tratta in realtà dell'ultimo di una serie, con il precedente massimo registrato il 1° ottobre.

Ulteriori dati rivelano che gli output delle transazioni non spese (UTXO) in profitto abbiano raggiunto un massimo mensile di oltre il 73% il 28 ottobre, puntando ad eclissare i livelli di settembre.

Glassnode mostra che i Bitcoin movimentati vengono rapidamente spostati in profitto, piuttosto che in perdita.

Il SOPR supera l'intervallo chiave

I dati rafforzano la teoria secondo cui, ai prezzi attuali, c'è un crescente desiderio di prendere profitto, anche tra gli hodler più navigati.

Tali attività di presa di profitto potrebbero aumentare in modo significativo, anche se il prezzo spot registra solo una crescita modesta, come afferma un parametro chiave della rete.

Le ultime letture dello Spent Output Profit Ratio (SOPR) di Bitcoin mostrano che ulteriori guadagni di prezzo collocherebbero BTC/USD nella classica zona di prese di profitto.

Il SOPR mostra essenzialmente la misura in cui l'offerta di BTC viene venduta in profitto o in perdita. Fluttuando intorno a 1, il rapporto tende ad essere negativo durante i mercati ribassisti. Al contrario, quando attraversa 1 mentre sale, segnala un aumento dell'offerta che potrebbe a sua volta influire sulla performance dei prezzi.

"In un bear market, tutti vendono o aspettano il punto di pareggio per vendere", ha spiegato Renato Shirakashi introducendo il suo parametro nel 2019.

"Quando il SOPR è prossimo/superiore a 1, le persone iniziano a vendere ancora di più, perché raggiungono il pareggio. Con un'offerta maggiore, il prezzo crolla".

Come riportato da Cointelegraph, alcuni segnali on-chain suggeriscono che il quadro generale sia più articolato.

Questa settimana Binance, il più grande exchange per volume, ha registrato la più grande diminuzione di riserve di BTC di sempre, indicando che gli utenti abbiano ritirato oltre 55.000 BTC in un solo giorno.

Le opinioni qui espresse sono esclusivamente dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di Cointelegraph.com. Ogni investimento comporta dei rischi: dovresti condurre le tue ricerche prima di prendere una decisione.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store