Coin News

Oxford City accetterà Bitcoin per il pagamento dei suoi ticket

4 Aug, 20223 min readBitcoin
Oxford City accetterà Bitcoin per il pagamento dei suoi ticket

Per la prima volta una squadra di calcio inglese, Oxford City, accetterà il pagamento dei biglietti delle partite in Bitcoin.

Oxford City implementa il supporto di Bitcoin nel proprio ecosistema

Per la prima volta nella storia, dal 6 agosto prossimo, data di inizio dei campionati di calcio professionistici, l’Oxford City, squadra della National League di calcio, permetterà ai propri tifosi di acquistare i biglietti delle partite, cibo, bevande e gadget della squadra in Bitcoin.

Il club ha stretto una partnership pluriennale con CoinCorner, una società di Bitcoin con sede nell’Isola di Man. CoinCorner sarà lo sponsor del retro della maglietta del club e per l’occasione ha rilasciato una Bolt Card dell’Oxford City FC, in edizione limitata. Il pagamento potrà avvenire tramite il Lightning Network.

L’esordio di questa nuova formula di pagamenti avverrà come detto in occasione della prima partita casalinga prevista il prossimo 6 agosto con l’Eastbourne Borough. La squadra avrà anche il logo di Bitcoin sul retro della maglia, sponsorizzata dalla società CoinCorner.

Justin Merritt, direttore del calcio del club, ha dichiarato:

“Abbracciare le ultime tecnologie e innovazioni per garantire che l’Oxford City FC possa continuare a operare come un club autosufficiente è una parte fondamentale dei nostri obiettivi a lungo termine. Non è obbligatorio che le persone si impegnino con la nostra nuova tecnologia, ma crediamo che nel tempo pagare tramite Bitcoin diventerà la nuova normalità nel calcio inglese”.

Secondo l’amministratore delegato di CoinCorner, questo sarà solo il primo passo verso una rivoluzione ormai iniziata da tempo nel mondo dello sport :

Riteniamo che questa mossa costituirà una tendenza in tutte le divisioni della Non-league e della Football League, in quanto la moneta digitale si affermerà come la nuova normalità per i fan dello sport e gli spettatori degli eventi in tutto il Regno Unito”.

Il mondo delle criptovalute è sempre più coinvolto in quello dello sport

Le maggiori squadre della Premier League da qualche anno hanno sponsorizzazioni o legami con società di criptovalute, come Arsenal ed Aston Villa con Socios che ha creato per loro i fan token, con cui avere interazioni con i propri fan.

Uno dei più grandi accordi di sponsorizzazione di criptovalute nel calcio mondiale è stato fatto con un club della Premier League, e si tratta dell’accordo da 20 milioni di sterline all’anno da parte della squadra londinese del Chelsea, con un’app chiamata WhaleFin come sponsor della manica per la prossima stagione, che sarà lo stesso sponsor della squadra spagnola dell’Atletico Madrid.

Everton e Crystal palace hanno anch’essi un accordo con Socios per il proprio fan token. Il Leicester ha appena concluso un nuovo accordo di sponsorizzazione con Fbs un sito di trading con sede a Cipro specializzato in criptovalute. Il Liverpool ha appena lanciato una sua collezione di NFT su Opensea.

Il Manchester ha appena chiuso un accordo multimilionario con l’exchange di criptovalute OKX per sponsorizzare l’Ethiad, lo stadio dove gioca la squadra inglese.

Ma anche la seconda squadra di Manchester United ha chiuso con la società blockchain Tezos un accordo da 20 milioni di sterline all’anno per sponsorizzare le divise di allenamento della squadra.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store