Coin News

Notable Crypto: eNFT e celebrità

26 Oct, 20224 min readNFT
Notable Crypto: eNFT e celebrità

Insieme a Notable Crypto nascono i nuovi eNFT, proposti dalla tech company ChainLab, in collaborazione con Velvet Media, nota agenzia di marketing. Questo nuovo tipo di non fungible token avranno un nuovo utilizzo e, grazie al loro uso in Notable, sono destinati a cambiare il rapporto tra celebrità e fan.

In cosa consiste Notable e cosa sono gli eNFT

Notable mira ad essere un marketplace di NFT. Ovvero: un sito in cui poter creare, vendere e fare exchange di non fungible token. Fin qui, non sembra niente di stravolgente per il mondo crypto.

Tuttavia, la novità c’è e Notable si è fatta notare per questo. Infatti, la piattaforma sarà focalizzata su un particolare tipo di asset: l’eNFT. La particolarità di questi nuovi token è quella di essere legati ad un’esperienza fisica o digitale.

Vediamo qualche esempio per capire meglio ciò di cui stiamo parlando.

Con i nuovi eNFT sarà possibile tirare un rigore al portiere della propria squadra del cuore, essere nel backstage con il proprio cantante preferito e fare tante altre esperienze legate alle celebrità che da sempre ognuno di noi ammira. La peculiarità è che tutto il processo, fino alla realizzazione dell’esperienza, sarà garantito dagli smart contract di Notable, basati sulla tecnologia Blockchain.

Il progetto descritto da chi ne fa parte

Notable, fin dalla sua nascita, è stato un progetto sposato e in parte realizzato da Velvet Media, agenzia veneta nota per aver ideato il primo metaverso dedicato solo alla musica.

Come Chief Innovation Officer vediamo protagonista Andrea Zaniolo, che ha dichiarato:

“Alcuni anni fa siamo stati i primi a portare il concetto di phygital negli eventi, trasformandoli da fisici a virtuali. Abbiamo intravisto in questo progetto di ChainLab la possibilità di avvicinare i fan alle loro icone, permettendo agli influencer di guadagnare in maniera diretta dalle proprie creazioni, monetizzando la propria popolarità.”

Riccardo Caneve, invece, è il Chief Operating Officer di Notable e si è dedicato a spiegare in maniera più dettagliata il modello di business del progetto:

“La caratteristica peculiare degli eNFT è la royalty su ogni scambio dell’asset: il creator guadagnerà per ogni futura transazione tra utenti con una percentuale del ricavato. Ne nasce anche una sorta di mercato secondario, di fans che investono in artisti giovani e vendono gli eNFT quando questi aumenteranno di valore.”

Infine, sappiamo che il business degli eNFT è pronto a decollare anche in Italia, come sottolinea Luca De Zordo, CEO di Notable con le sue parole:

“In questa fase iniziale e di test, hanno manifestato il loro interessamento una cinquantina di influencer, che complessivamente rappresentano oltre due milioni di follower e che metteranno a disposizione una decina di esperienze diverse. Per loro è un business. Infatti, l’utente, una volta acquistato il token, potrà anche valutare un investimento di medio-lungo termine, conservando il token sulla piattaforma o nel proprio wallet personale. Se dopo un certo periodo di tempo la popolarità dell’artista dovesse crescere, i suoi NFT aumenteranno di valore, e l’acquirente potrà rivenderli”.

Cos’è Notable Crypto: il token NBL

L’ecosistema Notable, prima delle novità lanciate da poco, risulta essere ancorato ad un token in tutto e per tutto, chiamato NBL. Il token NBL rappresenta un asset originariamente appartenente alla nota categoria di token BEP20.

Nonostante il progetto sia nuovo, è possibile individuare tantissime informazioni sulla criptovaluta, anche all’interno di exchange rinomati. Infatti, oltre ad avere una propria indipendenza all’interno del mercato crypto, cercando così di farsi strada fra le big del comparto, NBL svolge ruoli di utilità importanti all’interno dell’ecosistema. Utilità da poter associare sia ai potenziali fan che ai creatori. Per i creatori, infatti, offre funzionalità avanzate ed aumenti sulle royalties (nell’ottica degli scambi futuri degli NFT).

Inoltre, offre accessi esclusivi a drops, specifici sconti sulle tariffe e la possibilità di partecipare ad attività di staking crypto all’interno dell’ecosistema.Dunque, nonostante il token Notable NBL sia una criptovaluta ancora relativamente nuova, ha già avuto modo di presentare alcune delle migliori piattaforme di negoziazione sul mondo crypto, che permettono di iniziare anche con pratici conti demo a costo zero.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store