Coin News

Nikolai Mushegian, cofondatore di MakerDAO, è stato trovato morto su una spiaggia a Puerto Rico

18 min ago3 min readOther
Nikolai Mushegian, cofondatore di MakerDAO, è stato trovato morto su una spiaggia a Puerto Rico

Nikolai Mushegian, cofondatore della piattaforma di cripto lending MakerDAO e della stablecoin decentralizzata Dai (DAI), è stato trovato morto a Porto Rico la scorsa settimana.

Secondo il giornale locale El Nuevo Día, Mushegian è morto per annegamento dopo essere stato trascinato dalle correnti marine sulla spiaggia di Condado a San Juan. Mushegian non mostrava segni vitali quando il suo corpo è stato recuperato.

La spiaggia di Condado è considerata uno dei luoghi più pericolosi al mondo per i nuotatori e, secondo quanto riferito, ha causato la morte di almeno otto persone nel 2021.

Lo sfortunato evento è stato segnalato alle autorità locali la mattina del 28 ottobre. Secondo un rapporto della polizia, Mushegian era residente a San Juan. La scena del crimine è stata esaminata dalla Divisione Omicidi di San Juan e da un procuratore locale.

Mushegian era una figura importante nella community delle criptovalute, in quanto aveva contribuito a diversi progetti del settore, tanto che alcuni si riferivano a lui come a un "Dai architect". Lo sviluppatore 29enne è noto per il suo lavoro sui fork di MakerDAO, Rico e Rai, e sulla rete blockchain proof-of-stake BitShares. Mushegian è anche cofondatore di Balancer, un market maker automatizzato.

Il 31 ottobre il fondatore e CEO di MakerDAO, Rune Christensen, ha scritto su Twitter che Mushegian ha contribuito in maniera importante allo sviluppo di Maker e ha svolto un lavoro cruciale fin dai primi giorni di Ethereum.

Nikolai è stato uno dei pochi, agli albori di Ethereum e degli smart contract, in grado di prevedere la possibilità di hacking degli smart contract e di inventare l'approccio orientato alla sicurezza nella progettazione di questi ultimi. Senza di lui, Maker sarebbe stato un disastro.— Rune (@RuneKek) October 31, 2022

Nikolai was one of the only people in the early days of Ethereum and smart contracts who was able to predict the possibility of smart contract hacks and invented the security-oriented approach to smart contract design we know today. Maker would have been toast without him— Rune (@RuneKek) October 31, 2022

Charles Hoskinson, fondatore di Cardano, ha scritto su Twitter di aver conosciuto Mushegian ai tempi di BitShares. "Era un ragazzo molto giovane ed estremamente brillante che aveva un'ampia gamma di interessi, dalla teoria dei giochi a Urbit", ha detto Hoskinson, aggiungendo che il coder aveva una profonda conoscenza della tecnologia.

Craig Sellars, co-creatore di Tether, ha sottolineato che la morte di Mushegian è avvenuta pochi giorni dopo che la comunità MakerDAO ha votato per approvare la custodia di 1,6 miliardi di dollari in USD Coin (USDC) presso l'exchange di criptovalute Coinbase.

Mushegian era un membro della comunità attivo sui social media. Il suo account Twitter, Delete_shitcoin, ha circa 5.500 follower al momento in cui scriviamo. Il suo ultimo tweet è stato pubblicato poche ore prima della sua morte, in riferimento a presunti ricatti da parte della Central Intelligence Agency e del Mossad degli Stati Uniti. Mushegian aveva già fatto dichiarazioni simili su Twitter, alludendo a un potenziale "suicidio" da parte della CIA come uno dei suoi possibili futuri.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store