Coin News

Nayib Bukele, presidente pro-Bitcoin del Salvador, annuncia la sua ricandidatura

16 Sep, 20223 min readBitcoin
Nayib Bukele, presidente pro-Bitcoin del Salvador, annuncia la sua ricandidatura

Il 15 settembre, durante un evento in diretta streaming in occasione del Giorno dell'Indipendenza, il presidente del Salvador Nayib Bukele ha annunciato la sua candidatura alla rielezione dopo la scadenza del suo attuale mandato nel 2024.

L'annuncio di Bukele giunge nonostante la legge proibisca ai precedenti presidenti del paese salvadoregno di avere mandati consecutivi. Il presidente ha sottolineato che:

"I Paesi sviluppati prevedono rielezioni e, grazie alla nuova configurazione dell'istituzione democratica del nostro Paese, adesso si avranno anche nel Salvador".

Complessivamente, Bukele vanta un solido sostegno, confermato da un sondaggio CID Gallup condotto il mese scorso, il quale rivela un indice di gradimento dell'85% della sua presidenza e del 95% per il suo governo in materia di sicurezza.

Tuttavia, alla luce dell'annuncio, i salvadoregni sono scesi in piazza a protestare. Migliaia di manifestanti si sono scagliati contro la corruzione di Bukele e l'integrazione di Bitcoin, tra le altre questioni ritenute poco gradite durante la sua presidenza.

OGGI IL POPOLO HA MARCIATO CONTRO @nayibbukele #El15MarchamosMigliaia di persone hanno marciato contro la corruzione di Bukele, per Bitcoin, per i prigionieri innocenti, per la mancanza di opere, contro la rielezione incostituzionale, per le bugie e gli inganni.

EL PUEBLO MARCHÓ CONTRA @nayibbukele HOY #El15MarchamosMiles de personas se hicieron presentes a la marcha contra la corrupción de Bukele, por el Bitcoin, por los inocentes presos, por la falta de obras, contra la reelección inconstitucional, por las mentiras y engaños. — Prensa Política (@PrensaPolitiSV) September 16, 2022

Durante la sua presidenza, a settembre 2021 Bukele ha introdotto Bitcoin come valuta a corso legale nel Paese. L'introduzione della più grande criptovaluta nel Paese ha recentemente compiuto un anno, accompagnato da un costante ribasso dei prezzi.

Nonostante l'introduzione di programmi formativi incentrati su Bitcoin, come "Mi Primera Bitcoin" (il mio primo Bitcoin), dando nel frattempo l'esempio a paesi vicini come la Colombia e il Venezuela, la popolazione locale non è così entusiasta della criptovaluta come ci si aspettava.

Un sondaggio nazionale condotto a febbraio mostra come il 20% della popolazione utilizzi attivamente il Chivo Wallet, il crypto wallet preferito nel Salvador, per le transizioni di Bitcoin. Se non altro, più del doppio delle persone che l'hanno scaricato per ottenere l'omaggio iniziale di 30$.

Solo il 20% dei proprietari di attività commerciali intervistati ha dichiarato di accettare pagamenti in criptovaluta, la maggior parte delle quali sono imprese più strutturate rispetto ai piccoli negozi.

D'altra parte, l'adozione di Bitcoin come moneta a corso legale ha introdotto nel Paese una nuova tipologia di crypto-turisti, nonostante l'andamento negativo del mercato. Secondo i dati ufficiali, solo quest'anno il turismo locale è aumentato dell'82,8%.

Sono diversi gli analisti che continuano a discutere dell'uso e dell'adozione di Bitcoin da parte del Paese. Nonostante migliaia di persone protestano per strada contro le politiche che riguardano la moneta digitale, alcuni continuano a considerarla un progresso tecnologico e finanziario per un Paese in via di sviluppo come El Salvador.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store