Coin News

I minimi di 10 mesi di BTC scatenano una liquidazione da un miliardo di dollari, mentre Bitcoin punta al gap dei futures del CME a 35.000$

10 May, 20223 min readBitcoin
I minimi di 10 mesi di BTC scatenano una liquidazione da un miliardo di dollari, mentre Bitcoin punta al gap dei futures del CME a 35.000$

In data odierna, Bitcoin (BTC) ha sconvolto tutte le più rosee aspettative, crollando per la prima volta da luglio 2021 al di sotto dei 30.000$.

I dati della società di analisi on-chain CryptoQuant hanno evidenziato come le riserve degli exchange abbiano iniziato ad aumentare, mentre il panico attanagliava i mercati delle criptovalute.

I BTC tornano agli exchange

Dopo aver registrato un sostenuto trend ribassista, la quantità di BTC sui principali exchange ha ripreso nuovamente ad aumentare.

Stando a CryptoQuant, che traccia le riserve di 21 exchange principali, tra il 6 e il 9 maggio incluso, i venditori hanno inviato un totale di 37.537 BTC sui conti.

I depositi hanno fatto seguito al ritracciamento del prezzo, sceso da 36.000 a 29.700$, recuperando successivamente a quasi 31.500$ al momento della stesura.

Durante una sessione privata con Cointelegraph, Hochan Chung, head of marketing di CryptoQuant, ha riferito che il sell-off non ha coinvolto solo gli speculatori, ma ha formato la fase successiva di un desiderio più concertato di ridurre l'esposizione a BTC da parte dei maggiori possessori di Bitcoin.

"L'afflusso massiccio non è iniziato solo ieri. È partito da maggio", ha affermato.

"Il prezzo di Bitcoin scende alla vendita da parte delle whale. Dall'inizio di maggio, le crescenti riserve degli exchange sono state sempre più dominate dai depositi delle whale. Più le balene spostano le loro monete sugli exchange, più pressione al ribasso ci sarà sul prezzo di Bitcoin".

Altre fonti, come riportato da Cointelegraph, hanno anche denotato un cambiamento nel comportamento delle whale, nonostante il prezzo realizzato di Bitcoin si trovi attualmente a circa 24.000$.

I long vengono puniti

Allo stesso tempo, altri trader sono stati meno fortunati.

Secondo i dati della risorsa di monitoraggio on-chain Coinglass, la discesa di Bitcoin al di sotto dei 30.000$ ha innescato parte delle liquidazioni del mercato delle criptovalute per oltre 1 miliardo di dollari.

La maggior parte di queste erano posizioni long attive su altcoin. Nelle ultime 24 ore fino al momento della stesura, BTC ha rappresentato circa 330 milioni di dollari del totale delle liquidazioni, con il resto relativo alle altcoin.

In termini di obiettivi di prezzo a breve termine, tuttavia, il gap dei futures CME del fine settimana attestatosi a 35.000$ sta maturando popolarità tra i trader.

"Sembra che Bitcoin voglia tentare di recuperare quel gap CME", ha dichiarato il popolare account Twitter IncomeSharks.

"Le persone che hanno venduto a 34.000$ per riacquistare a 37.000$ finiranno per riacquistare sopra i 40.000$. Succede ogni volta ai minimi. Gli orsi diventano avidi".

Le opinioni qui espresse sono esclusivamente dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di Cointelegraph.com. Ogni investimento comporta dei rischi: dovresti condurre le tue ricerche prima di prendere una decisione.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store