Coin News

Michael Saylor si dimetterà dalla carica di CEO di MicroStrategy, diverrà presidente esecutivo

45 min ago2 min readRegulation
Michael Saylor si dimetterà dalla carica di CEO di MicroStrategy, diverrà presidente esecutivo

Il noto massimalista di Bitcoin (BTC) Michael Saylor ha annunciato che si dimetterà dalla carica di CEO di MicroStrategy, la società di business intelligence che ha contribuito a fondare nel 1989.

In una comunicazione di martedì sugli utili del secondo trimestre del 2022, MicroStrategy ha affermato che Saylor assumerà il ruolo di presidente esecutivo dell'azienda, mentre l'attuale presidente Phong Le diventerà CEO. Tali modifiche entreranno in vigore l'8 agosto.

Saylor ha spiegato:

"Credo che dividere i ruoli di Presidente e CEO ci consentirà di perseguire meglio le nostre due strategie aziendali: da una parte acquisire e detenere Bitcoin, dall'altra far crescere la nostra attività di software di analisi per le aziende."

Please join the @MicroStrategy management team at 5pm ET as we discuss our Q2 2022 financial results, executive transition, and answer questions about our business and outlook for #BusinessIntelligence and #Bitcoin. $MSTR— Michael Saylor⚡️ (@saylor) August 2, 2022

Phong Le è stato il Chief Financial Officer da agosto 2015 a luglio 2019, per poi unire le sue responsabilità a quelle di presidente dell'azienda fino a maggio 2022, quando ha assunto quest'ultimo ruolo a tempo pieno. Secondo MicroStrategy, Le continuerà le sue funzioni sia di presidente che di CEO "nell'esecuzione quotidiana delle strategie aziendali", mentre Saylor si focalizzerà "sulla strategia di acquisizione di Bitcoin e sulle relative iniziative di advocacy."

MicroStrategy ha riferito di detenere al 30 giugno oltre 129.699 Bitcoin, per un valore di circa 2 miliardi di dollari se si considerano le perdite per svalutazione dell'azienda; i ricavi totali per il secondo trimestre sono stati di 122,1 milioni di dollari, in crescita rispetto ai 119,3 milioni del primo trimestre.

A giugno, la società ha comunicato alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti di aver acquistato altri 480 BTC per 10 milioni di dollari.

Durante la flessione del mercato di giugno, in cui il prezzo di Bitcoin è sceso sotto i 18.000$, Saylor ha affermato che MicroStrategy "continuerà a HODLare nonostante le avversità", aggiungendo che l'azienda era preparata alla volatilità e ha strutturato il proprio bilancio di conseguenza. Secondo Saylor, MicroStrategy potrebbe mantenere il proprio collaterale "anche se il prezzo di BTC scendesse sotto i 3.562$", un evento accaduto brevemente durante il collasso di marzo 2020.

La società di investment banking Jefferies ha riferito il 26 luglio di aver declassato le azioni di MicroStrategy, da "hold" a "underperform," con un target di prezzo a 180$. Al momento della pubblicazione le azioni MSTR hanno un valore di circa 278$, in positivo di oltre il 48% negli ultimi 30 giorni.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store