Coin News

MEVbots drena gli Ether degli utenti tramite una backdoor, cinque vittime confermate

24 Sep, 20222 min readEthereum
MEVbots drena gli Ether degli utenti tramite una backdoor, cinque vittime confermate

MEV gain, un arbitrage trading bot su Ethereum (ETH) creato da MEVbots che promette un reddito passivo senza stress, ha prosciugato i fondi dei suoi utenti tramite una backdoor.

I bot di arbitraggio sono programmi che effettuano automaticamente operazioni di trading, sfruttando le differenze di prezzo fra le varie piattaforme per generare profitti. Ma un'analisi dello smart contract di MEV gain ha rivelato una backdoor che consente ai creatori del contratto di drenare Ether dai wallet degli utenti:

"Secondo una nostra analisi, ciò che MEVbots promuove come 'MEV gain' contiene una backdoor per il furto di fondi. Non cadete preda di questa truffa. Ringraziamo Chaotic Monk per la dritta."

Our analysis confirms what the @mevbots promotes for the so-called "MEV gain" has a fund-stealing backdoor. Do *NOT* fall prey to it . And thanks @monkwithchaos for the heads-up — PeckShield Inc. (@peckshield) September 23, 2022

La truffa è stata inizialmente segnalata dall'utente Chaotic Monk e successivamente confermata da Peckshield.

In seguito alla rivelazione, il principale promotore di MEV, l'utente @chemzyeth, è scomparso nel nulla.

Peckshield ha inoltre confermato che almeno sei utenti hanno perso i proprio fondi a causa di questa truffa.

Tuttavia, dato che il contratto è ancora attivo, i 13.000 follower si MEVbot su Twitter rischiano di cadere nella trappola.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store