Coin News

Dal 1° luglio, Celsius ha rimborsato 143 milioni di dollari di prestiti in DAI

5 Jul, 20222 min readBitcoin
Dal 1° luglio, Celsius ha rimborsato 143 milioni di dollari di prestiti in DAI

Dall'inizio del mese, Celsius (CEL) ha rimborsato una parte considerevole del suo debito insoluto nei confronti del protocollo Maker (MKR), a dimostrazione del fatto che la piattaforma di prestito stava cercando di evitare un collasso completo in seguito alle indiscrezioni sul rischio di insolvenza.

Dal 1° luglio, Celsius ha rimborsato 142,8 milioni di dollari in stablecoin Dai (DAI) in quattro transazioni separate, secondo i dati di DeFi Explorer. Celsius ha ancora 82 milioni di dollari di debito in sospeso nei confronti di Maker. Su 1,8 miliardi di dollari di investimenti, le perdite dell'azienda ammontano attualmente a 667,2 milioni di dollari.

Con il pagamento del debito, il prezzo di liquidazione di Celsius, che ha preso in prestito centinaia di milioni su Maker usando Wrapped Bitcoin (wBTC) come garanzia, è sceso a 4.966,99$ per Bitcoin (BTC). Il 4 luglio il prezzo di liquidazione è sceso di quasi la metà in seguito alla pubblicazione, da parte di Celsius, di un pagamento di 64 milioni di dollari in DAI, poche ore dopo aver depositato altri 50 milioni di dollari sempre in DAI:

"Celsius Network ha pagato altri 50 milioni di dollari per il suo prestito in #Bitcoin. Il prezzo di liquidazione è sceso a 8.840$."

JUST IN: Celsius Network has paid off another $50 million towards its #Bitcoin loan. Their liquidation price has dropped to $8,840.— Watcher.Guru (@WatcherGuru) July 4, 2022

Celsius è una delle numerose società di criptovalute sull'orlo dell'insolvenza a causa delle condizioni estreme del mercato, che hanno innescato perdite storiche su diverse posizioni. A metà giugno l'azienda ha sospeso i prelievi e successivamente ha assunto un nuovo consulente legale che possa offrire assistenza riguardo la riorganizzazione societaria. Sono inoltre emerse notizie secondo cui una delle maggiori banche statunitensi, Goldman Sachs, stesse cercando di acquisire gli assets di Celsius.

Nonostante i problemi di liquidità e i segnali di un imminente crollo della sua attività, Celsius ha continuato a pagare le ricompense fino alla scorsa settimana. Tuttavia, sebbene gli utenti della piattaforma continuassero a ricevere ricompense, non potevano ritirarle a causa dei limiti di liquidità.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store