Coin News

L’Intelligenza Artificiale è il futuro del trading umano?

4 d ago6 min readOther
L’Intelligenza Artificiale è il futuro del trading umano?

Esistono migliaia di criptovalute e di progetti associati, ognuno con il suo whitepaper, il profilo del team e il deck dell’investitore. Se a questo si aggiunge un mercato che funziona 24 ore su 24 e una quantità senza precedenti di dati in continua evoluzione da consumare – dai social media ai dati finanziari e aziendali – diventa impossibile anche per gli esperti di criptovalute più competenti dare un senso a tutto questo. Tanto che i trader vengono avvertiti di “investire solo ciò che si è pronti a perdere“.

La verità è che i mercati si sono evoluti al di là delle capacità umane e, per stare al passo, dobbiamo evolvere i nostri strumenti per adeguarli. È qui che l’intelligenza artificiale (AI) diventa protagonista. È in grado di identificare modelli in serie di dati complessi e di generare intuizioni che portano a decisioni di trading migliori.

L’ascesa della tecnologia AI ha portato aziende e sviluppatori di software a esplorare la convergenza tra AI e Blockchain. Ma come viene utilizzata attualmente, quali sono le opportunità e cosa c’è ancora da fare?

Come viene utilizzata la tecnologia AI nella finanza tradizionale?

Nel mondo della finanza tradizionale, l’Intelligenza Artificiale è utilizzata dai migliori hedge fund del mondo. Gli hedge fund sono istituzioni finanziarie che gestiscono il capitale di importanti investitori – in genere l’1% più ricco – e investono in diversi, spesso unici, asset e security.

Fino a poco tempo fa, le grandi organizzazioni finanziarie come gli hedge fund hanno utilizzato l’AI in modo piuttosto rudimentale, per automatizzare le operazioni basate su una strategia preesistente. Tuttavia, una nuova generazione di hedge fund basati sull’apprendimento automatico sta sfruttando il fatto che i computer sono bravi a trovare modelli nei dati crudi, molto più di quanto possano fare gli esseri umani.

In quasi tutti gli aspetti della gestione degli hedge fund, dall’esecuzione del trading alla gestione del portafoglio e del rischio, la tecnologia AI offre enormi vantaggi. È in grado di battere il mercato con un tasso di successo di gran lunga superiore alle capacità umane, grazie a tre vantaggi chiave:

#1 Anticipazione dei movimenti di mercato

L’intelligenza artificiale utilizza la cosiddetta “analisi predittiva”, che impiega statistiche e tecniche di modellazione per cercare di anticipare i risultati futuri sulla base dei dati attuali e storici.

Questo è estremamente utile per identificare quali criptovalute possono essere investimenti redditizi e il momento migliore per acquistare e vendere.

Gestione del portfolio #2

Gli algoritmi intelligenti dell’AI elaborano enormi quantità di dati molto più velocemente degli esseri umani, rendendoli ideali per la costruzione e la gestione dei portfoli. Questi algoritmi esaminano decine di fattori o indicatori diversi che predicono i futuri movimenti dei prezzi e poi combinano questi fattori in un unico modello che prevede la direzione dei mercati con un alto livello di precisione.

#3 Gestione del rischio

Gli hedge fund e la gestione del rischio hanno un rapporto simbiotico. Quest’ultima è la chiave del successo dei primi e senza di essa il settore non esisterebbe. Secondo il Chartered Financial Analyst (CFA) Institute: La gestione del rischio è un elemento fondamentale di qualsiasi strategia di investimento attiva.

La gestione del rischio mira a ridurre i rischi e a prevenire le perdite dovute alla volatilità dei mercati finanziari. Poiché la gestione del rischio si basa sui dati, l’AI può aiutare gli hedge fund a ottenere informazioni migliori sui loro investimenti e sulle loro posizioni. Ad esempio, l’AI può tracciare le conversazioni sui social media relative a società che potrebbero essere importanti per il vostro portfolio, in modo da conoscere il sentiment generale intorno a determinati asset.

La promessa dell’AI nella finanza decentralizzata

L’intelligenza artificiale (AI) promette di cambiare tutto, dal modo in cui facciamo affari a quello in cui viviamo la nostra vita quotidiana, e le criptovalute non fanno eccezione.

L’idea di utilizzare l’intelligenza artificiale (AI) per migliorare le decisioni di investimento non è un concetto nuovo. In effetti, gli hedge fund guidati dall’AI stanno registrando una performance del 22% superiore a quella dell’industria globale degli hedge fund.

Questo approccio sta iniziando a essere adottato dalla comunità della finanza decentralizzata (DeFi), che sta sviluppando algoritmi che operano autonomamente, senza l’intervento umano. Ma a differenza degli hedge fund tradizionali, questi strumenti sofisticati non sono limitati all’1% più ricco.

Infatti, grazie alla natura trasparente della blockchain, sono disponibili molti più dati pubblici che possono essere utilizzati per addestrare gli agenti di intelligenza artificiale rispetto ai mercati tradizionali. Di conseguenza, è molto più economico e semplice creare strumenti di trading sofisticati a disposizione di tutti gli investitori, non solo di quelli che dispongono di ingenti fondi da negoziare. Per gli investitori retail, questo potrebbe significare che il tempo trascorso a fissare grafici e diagrammi e ad analizzare i movimenti dei prezzi non è più necessario.

Come funziona in pratica?

I prodotti DeFi guidati dall’intelligenza artificiale possono offrire livelli di approfondimento senza precedenti, disponibili per gli utenti più sofisticati. Tuttavia, gli utenti comuni possono trarre vantaggio da soluzioni preconfezionate governate dall’AI. Queste informazioni possono essere estremamente preziose per le decisioni di trading. Ci sono poi le reti neurali, una nuova classe di reti di apprendimento profondo che si sono affermate nell’ultimo anno per elaborare in modo efficiente le informazioni sequenziali. Si tratta di reti per la previsione dei prezzi, orientate alla comprensione e allo sfruttamento delle fluttuazioni dei prezzi delle criptovalute.

Il prossimo passo sarà la transizione da un approccio di apprendimento automatico a una tecnica nota come apprendimento automatico con rinforzo. L’utilizzo di questo approccio significa che l’AI modellerà l’impatto delle sue azioni sul mercato. E questo è particolarmente prezioso per le altcoin a bassa liquidità.

La linea di fondo

Non abbiamo ancora iniziato a vedere come l’intelligenza artificiale influenzerà i mercati delle criptovalute e lo spazio blockchain nel suo complesso. Pensateci: l’AI è tutta una questione di automazione, che in molti casi sarà in grado di eseguire compiti più veloci e più accurati degli esseri umani. Il risultato è un maggiore profitto e una maggiore protezione contro i ribassi dei mercati delle criptovalute. L’aspetto più entusiasmante è che potrebbe sbloccare i profitti non solo per l’1%, ma per tutti gli utenti, democratizzando l’accesso a prodotti finanziari sofisticati per la prima volta su scala globale.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store