Coin News

iFinex lancia i Chain Split Token (CST) di Ethereum

24 Aug, 20223 min readEthereum
iFinex lancia i Chain Split Token (CST) di Ethereum

iFinex Financial Technologies, che gestisce l’exchange Bitfinex Derivatives, ha lanciato oggi i Chain Split Token (CST) di Ethereum.

I nuovi token di iFinex per scommettere sul nuovo fork di Ethereum

Si tratta di token che consentono agli utenti di fare trading sul potenziale fork PoW di Ethereum che potrebbe comportare la creazione di nuovi token.

Infatti, con il Merge di metà settembre la vecchia blockchain di Ethereum basata su PoW alla fine verrà di fatto abbandonata, mentre tutte le transazioni verranno spostate sulla nuova Beacon Chain basata su PoS.

Visto che il protocollo Ethereum è decentralizzato, ci sono in atto alcune iniziative che vogliono mantenere in vita la blockchain PoW. Queste iniziative per poter essere portate avanti richiedono un apposito fork del protocollo Ethereum, che sdoppierà la catena in caso di successo.

Lo sdoppiamento della catena di fatto creerà dei nuovi token, per ora chiamati genericamente ETHPOW, mentre i nuovi token ETH sulla nuova Beacon Chain semplicemente prenderanno il posto degli attuali token ETH sulla vecchia blockchain che non verranno più usati.

Non è ancora chiaro se il fork PoW di Ethereum avrà successo, quindi c’è chi è pronto a scommetterci sopra, a favore o contro.

A tal proposito, Bitfinex Derivatives metterà a disposizione degli utenti i cosiddetti Chain Split Token (CST), così da consentire la speculazione sull’esito del fork.

L’exchange ha individuato tre potenziali scenari e creato i token ETHW (PoW) ed ETHS (PoS).

I potenziali scenari futuri

Nel caso ipotetico in cui non dovesse esserci alcun cambiamento di consenso sull’attuale blockchain PoW di Ethereum, i token ETHS scadranno senza valore e verranno dati ETH in cambio degli ETHW. Questo scenario ad oggi appare davvero poco probabile.

Nel caso in cui, invece, la modifica del consenso di Ethereum dovesse andare a buon fine con l’inizio dell’utilizzo di PoS, ma senza che si crei un fork PoW, ETHW scadrà senza valore e ETH verrà dato in cambio degli ETHS.

Se il fork PoW ci sarà, agli utenti verranno accreditati entrambi i token ETHW ed ETHS, con scadenza 31 dicembre 2022.

I clienti potranno creare i CST utilizzando il Token Manager dell’exchange, ed al momento della loro creazione all’utente verrà addebitato 1 ETH per ogni token ETHW o ETHS creato. Gli utenti potranno riscattare in qualsiasi momento i token ETHW e ETHS da loro creati in cambio di ETH, fino al momento in cui i nuovi token non scadranno.

Termini e condizioni dei nuovi CST

Bitfinex, però, avvisa che tale descrizione è solo sommaria, mentre i termini completi e corretti sono descritti in particolare nei termini dei CST. Inoltre, invita ad assicurarsi di comprendere ed accettare gli inevitabili rischi prima di decidere eventualmente di acquistare ETHW o ETHS.

I nuovi token CST saranno poi disponibili in coppie di trading sulla piattaforma dei derivati.

Il CTO di Bitfinex Derivatives, Paolo Ardoino, ha dichiarato:

“Siamo lieti di fornire ai nostri utenti l’accesso a questi nuovi token Ethereum Chain Split per aiutare a prepararsi a tutte le eventualità mentre ci avviciniamo al Merge di Ethereum”.

Il Product Manager di Bitfinex Derivatives, Jag Kooner, ha aggiunto:

“Non solo stiamo cercando di fornire la migliore esperienza ai nostri utenti, ma chiediamo anche il loro feedback durante la progettazione di prodotti come questo”.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store