Coin News

Hodlnaut licenzia l'80% del personale e presenta domanda di amministrazione giudiziaria

19 Aug, 20222 min readOther
Hodlnaut licenzia l'80% del personale e presenta domanda di amministrazione giudiziaria

Hodlnaut, società di crypto lending, ha tagliato la maggior parte della sua forza lavoro, richiedendo di essere posta sotto amministrazione giudiziaria a causa delle pessime circostanze finanziarie.

In data odierna Hodlnaut, che offriva opzioni di investimento in criptovalute presso istituzioni controllate, ha confermato la sua situazione disastrosa. La posizione finanziaria della società è stata attribuita alle perdite subite dalla sua filiale di Hong Kong durante il famigerato crollo di TerraUSD (UST), agli elevati volumi di prelievi e alla generale flessione dei mercati delle criptovalute.

La società ha optato per l'amministrazione giudiziaria, che vedrà la Corte di Singapore nominare un manager per rivedere i suoi conti e le sue attività come ultima risorsa per evitare la liquidazione delle partecipazioni di Hodlnaut in Bitcoin (BTC) ed Ether (ETH).

La gestione giudiziaria consentirà inoltre alla società di mettere in atto un piano di risanamento e di riabilitare potenzialmente l'azienda. La dichiarazione dell'azienda sottolinea l'intenzione di riportare il rapporto tra asset e debiti a parità, al fine di consentire agli utenti di prelevare i loro depositi in criptovaluta.

Hodlnaut ha inoltre dichiarato di star esplorando l'opzione di consentire agli utenti di ritirare i depositi iniziali con gli interessi maturati, prima di terminare i loro conti. Tale opzione è ora soggetta all'approvazione dell'amministratore giudiziario di prossima nomina.

La società adotterà misure per stabilizzare la propria liquidità riducendo i burn rate, impostando un APR dello 0% su tutti i tassi di interesse a tempo indeterminato a partire dal 22 agosto. L'azienda ha inoltre confermato di aver licenziato 40 dipendenti, pari all'80% del suo team, al fine di ridurre ulteriormente le spese.

La richiesta di gestione giudiziaria avrà luogo il 22 agosto, solo un paio di settimane dopo la sospesione dei prelievi e i depositi sulla piattaforma. L'azienda ha sostenuto di non detenere alcuna esposizione agli investimenti della società di prestiti Three Arrows Capital, ormai fallita, ma l'analisi on-chain suggerisce che Hodlnaut fosse tuttavia esposta alla stablecoin algoritmica UST di Terra, collassata anch'essa.

Hodlnaut ha infine confermato che è in corso un procedimento che coinvolge il procuratore generale di Singapore e le forze di polizia di Singapore.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store