Coin News

Gli emittenti di stablecoin Circle e Paxos ottengono l'approvazione a Singapore

2 Nov, 20223 min readAltcoins
Gli emittenti di stablecoin Circle e Paxos ottengono l'approvazione a Singapore

Di recente Circle e Paxos, gli emittenti di stablecoin, hanno ricevuto l'approvazione delle rispettive licenze dalla Monetary Authority of Singapore (MAS), la banca centrale della città-stato.

Circle ha ricevuto l'approvazione per la licenza di istituto di pagamento principale, che le consente di emettere criptovalute e facilitare i pagamenti nazionali e transfrontalieri, mentre Paxos ha ricevuto la licenza per offrire servizi di token di pagamento digitale.

Circle e Paxos hanno annunciato le loro approvazioni in data odierna, una settimana dopo che il MAS ha pubblicato due documenti di consultazione sulle proposte di regolamentazione dei provider di servizi di token di pagamento digitale e degli emittenti di stablecoin ai sensi del Payment Services Act (PSA) di Singapore.

Il PSA è stato approvato dal Parlamento di Singapore nel 2019 e si propone di regolamentare i sistemi di pagamento, autorizzando la MAS a supervisionare la condotta dei provider di servizi di pagamento.

Circle, l'emittente di USD Coin (UDSC), e Paxos con il suo Pax Dollar (USDP), entrambe monete correlate al dollaro statunitense, potranno ora offrire le rispettive stablecoin e altri prodotti di token di pagamento digitale a Singapore.

Secondo Dante Disparte, chief strategy officer e global head of public policy di Circle, l'approvazione aprirà alle criptovalute e ai sistemi di pagamento aperti un potenziale maggiore per guidare la crescita economica a Singapore, grazie ad un framework normativo più chiaro ed innovativo.

Il co-fondatore e CEO di Circle, Jeremy Allaire, ha aggiunto che la licenza "in uno dei principali hub finanziari del mondo" sarà "strumentale ai piani di espansione regionale e globale di Circle per aumentare la prosperità economica globale".

Anche Rich Teo, CEO di Paxos Asia, si è detto entusiasta dell'approvazione:

"Siamo entusiasti di collaborare con la MAS come regolatore e, grazie alla loro supervisione, saremo in grado di accelerare in modo sicuro l'adozione degli asset digitali da parte dei consumatori a livello globale con le più grandi imprese del mondo."

Nonostante resti da vedere quante altre società seguiranno le orme di Circle e Paxos, la semplificazione della regolamentazione fa seguito ad oltre 100 richiedenti respinti su 170 da parte della MAS alla fine del 2021, a causa del regime più rigido.

La MAS ha fatto un ulteriore passo avanti a metà 2022 in seguito alla saga di Three Arrows Capital (3AC), società con sede a Singapore e in bancarotta: il capo del settore fintech Sopnendu Mohanty ha dichiarato che la MAS sarà "brutale e implacabilmente dura" nei confronti del "comportamento scorretto" nell'industria delle criptovalute.

Singapore sta lottando per riprendersi lo status di Paese più favorevole alle criptovalute. Tuttavia, continua a muoversi con cautela, soprattutto nei confronti degli investitori retail: la più grande banca di Singapore, DBS, ha recentemente deciso di espandere i servizi di trading di criptovalute solo agli investitori accreditati che soddisfano criteri rigorosi.

Cointelegraph ha contattato Circle e Paxos per un commento, ma non ha ancora ricevuto una risposta.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store