Coin News

Le fees di BTC ed ETH si muovono in direzioni opposte

14 Apr, 20223 min readBitcoin
Le fees di BTC ed ETH si muovono in direzioni opposte

Le fees di transazione di Bitcoin (BTC) sono in aumento per la prima volta da ottobre, poiché l'attività sulla rete ha iniziato a riprendersi. Nel frattempo, secondo il fornitore di analisi crypto CryptoCompare, le fees della rete di Ethereum (ETH) si stanno muovendo nella direzione opposta, diminuendo di conseguenza la combustione del token ETH.

Secondo l'ultimo rapporto di CryptoCompare, le fees pagate per effettuare transazioni sulla rete di Bitcoin hanno rotto un trend ribassista di quattro mesi a marzo, aumentando del 18,3% per un totale di 15,2 milioni di dollari.

Ha aggiunto che per ogni transazione, la fee media era di 1,91 USD, segnando un aumento per il mese di 1,84 USD.

L'aumento dei canoni pagati a marzo è stato accompagnato da un aumento dell'utilizzo della rete. Secondo il rapporto, marzo ha visto 7,98 milioni di transazioni on-chain elaborate sulla rete di bitcoin, il maggior numero mensile di transazioni finora nel 2022.

Conteggio e prezzo delle transazioni giornaliere di Bitcoin:

ETH ha registrato un "forte calo" delle fees

Nel frattempo, Ethereum ha visto un calo sia delle fees che del numero di transazioni elaborate sulla sua rete.

Il rapporto afferma che "le fees di Ethereum hanno continuato a diminuire, questa volta in netto calo del 37,0% fino a un totale di 424 milioni di dollari". Ha anche descritto la riduzione delle fees medie pagate per transazione come "un forte calo", rilevando che sono scese da 21,25 USD di febbraio a 12,13 USD nell'ultimo mese.

In particolare, le fees più basse pagate per effettuare transazioni su Ethereum significano anche che vengono bruciati meno ETH attraverso un meccanismo che toglie dalla circolazione una parte dei token ETH pagati per le transazioni.

Il meccanismo, introdotto con l'aggiornamento dell'EIP-1559 nell'agosto dello scorso anno, è stato accreditato di aver reso a volte deflazionistica la fornitura di ETH, aumentando così teoricamente il valore di ogni token in circolazione.

Ora, tuttavia, CryptoCompare ha affermato che le fees più basse hanno portato il numero medio di token ETH bruciati quotidianamente a un calo del 49,5% per il mese a 3.827 ETH. Il rapporto afferma che "la rete è stata quindi inflazionistica per l'intero mese di marzo con i premi giornalieri medi di blocco a 13,5k ETH".

Il prezzo di BTC e ETH

Alle 14:03 UTC di giovedì, BTC viene scambiato a 40.600 USD, è rimasto invariato in un giorno ed è in calo di quasi il 6% in una settimana. Allo stesso tempo, ETH è stato scambiato a 3.052 USD ed è in calo dell'1% in un giorno e di quasi il 4% in una settimana.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store