Coin News

eToro punta molto sulle Crypto! | Esclusiva Criptovaluta.it

26 May, 20222 min readOther
eToro punta molto sulle Crypto! | Esclusiva Criptovaluta.it

Svolta totale cripto per il broker CFD più popolare d’Europa, eToro, che ha confermato un impegno sempre crescente nel settore, seguendo la linea già vista nel 2021, che ha portato l’intermediario a sfiorare le 70 criptovalute a listino all’interno della sua piattaforma.

Un impegno che ora abbandona i lidi più battuti, quelli delle criptovalute a maggiore capitalizzazione, e che punta anche su quanto interessa invece gli investitori più lungimiranti e più attenti alle novità, con l’inserimento a listino di realtà ancora relativamente piccole ma che in prospettiva potrebbero fare la differenza per quanto riguarda il mondo degli investimenti sulle tecnologie blockchain.

Il tutto all’interno della ricca cornice di servizi alla quale ha già abituato milioni di utenti in tutto il mondo. eTorovai qui per ottenere un conto di prova gratuito con 100.000$ di capitale virtuale – offre ad oggi 69+ cripto, tutte scelte tra le più interessanti del mercato, proponendo così a tutti la possibilità di esporsi verso un comparto che è tra i più attrattivi a livello mondiale.

Al suo interno abbiamo anche degli strumenti avanzati per il trading automatico, come il CopyTrader che ci permette di copiare i migliori in un solo click o anche di spiare come si stanno muovendo. Al tempo stesso abbiamo anche gli Smart Portfolios che ci permettono di investire in panieri cripto. Con 50$ è possibile passare ad un conto reale.

eToro aumenta il suo impegno cripto su più fronti

Segno di un impegno sempre crescente, che il gruppo ci ha confermato e che con ogni probabilità contribuirà anche ad una sorta di normalizzazione per un comparto che è già entrato nel 10% delle case europee e che ha ancora ottime chance di espandersi e di essere considerato anche dal proverbiale uomo della strada un comparto adatto agli investimenti.

Che ulteriori tipi di impegno possiamo aspettarci?

Con ogni probabilità l’espansione di un’offerta già particolarmente ricca e che guarderà alle realtà maggiormente emergenti, quelle realtà che guarderanno al futuro dei servizi on chain e che troveranno maggiori sponde commerciali.

Un impegno che riportiamo per primi e che il tempo confermerà. Per tutti quelli che si chiedevano e che ci hanno chiesto se questo accenno di bear market avrebbe spinto i maggiori operatori finanziari retail ad abbandonare il settore. Ne vedremo, ve lo garantiamo noi, delle belle.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store