Coin News

Ethereum, Algorand, Solana e Bitcoin | Chi è il maxi investitore che punta su questi asset

14 Aug, 20222 min readBitcoin
Ethereum, Algorand, Solana e Bitcoin | Chi è il maxi investitore che punta su questi asset

Il menù di Anthony Scaramucci, personaggio che gli appassionati di criptovalute conosceranno molto bene, è di quelli molto particolari. Ed è molto interessante darne lettura proprio per la rilevanza di questo personaggio tra gli investitori di alto livello nel mondo cripto e Bitcoin.

Una selezione che, possibilmente, dovremmo analizzare ancora più a fondo perché arriva dopotutto dal leader di SkyBridge Capital, gestore di capitali regolarmente registrato negli USA e una delle molte facce “legittime” del mondo degli investimenti in cripto.

Abbiamo la possibilità di fare trading automatico con il CopyTrader, sistema che offre la copia integrale delle posizioni dei più bravi e anche di spiare ogni loro mossa. E chi vuole può anche investire con il meglio degli strumenti pro quota, con gli Smart Portfolios che includono tutti i migliori asset cripto in un solo prodotto. Bastano 50$ per passare ad un conto reale.

Il menù cripto di Anthony Scaramucci: ecco cosa c’è in ballo

La pandemia ha creato questa situazione, abbiamo introdotto nel sistema molta moneta, che ha causato inflazione, in aggiunta a quanto successo alla supply chain. Ma potremmo tornare all’economia prima del quarto trimesre 2019: economia forte, bassa disoccupazione, inflazione benigna. Mancano probabilmente 6-12 mesi, e credo che il mercato stia iniziando a crederci. Per il mercato cripto crediamo che il grosso del leverage sia stato ripulito.

E per quanto riguarda invece i progetti con il miglior scenario possibile, Scaramucci è stato altrettanto chiaro.

Rilassatevi, guardate oltre. Abbiamo scenari molto positivi su Bitcoin, Ethereum, Solana e Algorand per i prossimi 12/24 mesi.

Indicazione che è stata accompagnata anche da una previsione importante, con Bitcoin che potrebbe raggiungere secondo lo specialista i 300.000$, entro i prossimi 6 anni. Previsioni che forse su questi livelli numerici lasciano il tempo che trovano, ma che sono comunque segnale dell’ottimismo che sta tornando, a grandi falcate, sui mercati anche cripto.

Cambia il sentiment: un settembre da urlo?

Tra le tante stranezze+ di questo periodo includono anche una ripresa agostana che in pochi, anzi in pochissimi si aspettavano. Che siano i prodromi per un ritorno dei migliori progetti su livelli di prezzo più congrui?

Staremo a vedere. Per ora i presupposti ci sono tutti, e ci ricorderemo con ogni probabilità di questo agosto come il mese di spiagge, di sole, di vacanze e grigliate. E del recupero del mondo cripto e Bitcoin.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store