Coin News

Crypto.com ora accetta anche Apple Pay per gli utenti negli USA

24 Jun, 20223 min readOther
Crypto.com ora accetta anche Apple Pay per gli utenti negli USA

Crypto.com, la celebre app del cashback in Cronos (CRO), ha annunciato che ha integrato Apple Pay come metodo di pagamento, al momento disponibile solo per gli utenti degli USA.

L’app di Crypto.com integra Apple Pay come metodo di pagamento

L’app di Crypto.com ha annunciato oggi ai suoi follower di aver integrato Apple Pay tra i suoi metodi di pagamento.

Apple Pay is now available in the App!Instantly buy crypto in just a few taps: Simple set up Fast, easy, secureTap to purchase now — Crypto.com (@cryptocom) June 24, 2022

“Apple Pay è ora disponibile nell’App http://Crypto.com! Acquistate istantaneamente criptovalute con pochi tap: Configurazione semplice, Veloce, facile, sicuro. Tocca per acquistare ora. https://crypto.onelink.me/J9Lg/t38jehhs”

Secondo quanto riportato, per poter utilizzare la nuova integrazione di Apple Pay, gli utenti devono prima aggiungere la propria carta di credito/debito ad Apple Wallet su iPhone. Solo dopo, gli utenti potranno utilizzare Apple Pay come metodo rapido e sicuro per effettuare acquisti di criptovalute nell’App di Crypto.com.

Al momento, la nuova integrazione è disponibile solo per gli utenti negli USA, con la promessa da parte di Crypto.com che presto lo sarà anche per tutti gli altri.

Crypto.com e l’aggiornamento delle Visa Card

A inizio dello scorso maggio, la celebre app del cashback in Cronos (CRO) aveva annunciato di dover aggiornare il programma di ricompense delle sue Visa Card, attive dal 2018.

Il nuovo piano è entrato in vigore a partire da questo giugno 2022, momento in cui gli utenti hanno visto una revisione dei tassi di cashback in CRO e l’introduzione di un tetto massimo di premi mensili per la Carta CRO, oltre che la revisione anche dei premi di staking.

Per fare un esempio, i possessori della Ruby Steel Card, con lo stake attivo, hanno iniziato a ricevere lo 0,5% di cashback in CRO sulla loro spesa, un coefficiente molto inferiore rispetto ai 2% precedenti.

Non solo, per i possessori della Jade Garden/Royal Indigo Card, oltre alla riduzione del cashback in CRO all’1,5% (la metà rispetto ai 3% precedenti), hanno visto l’introduzione di un tetto massimo mensile di 50$.

Per i possessori delle card Icy White, Frosted Rose Gold e Obsidian, invece, il nuovo aggiornamento ha toccato sia il cashback che anche lo staking, che è sceso da 10-12% a quota 4%-8%.

L’inverno crypto influisce anche sul prezzo di Cronos (CRO)

L’inverno crypto che soprattutto da inizio maggio 2022 sta avvolgendo le criptovalute principali, con Bitcoin (BTC) che è passato da 39.000$ agli attuali 21.000$, ha influito anche sul prezzo di Cronos (CRO).

In realtà il trend ribassista di CRO coincide anche col suo annuncio della revisione delle ricompense delle sue carte Visa.

Il prezzo di CRO, infatti, è passato da 0,31$ di inizio maggio, agli attuali 0,12$. CRO è la 24esima crypto per capitalizzazione di mercato, con una dominance sull’intero mercato crypto dello 0,33%.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store