Coin News

Le criptovalute rovineranno l'economia, sostiene la senatrice statunitense Elizabeth Warren

37 min ago3 min readEthereum
Le criptovalute rovineranno l'economia, sostiene la senatrice statunitense Elizabeth Warren

Il collasso dell'exchange di criptovalute FTX ha sconvolto l'intero settore: la dichiarazione di bancarotta, presentata dall'azienda in data 11 novembre, ha scosso in egual modo utenti, aziende e regolatori. In un recente editoriale, la senatrice statunitense Elizabeth Warren ha rivelato una posizione molto negativa nei confronti dell'industria crypto.

Warren ha scritto che l'industria delle criptovalute sta attraversando "un percorso d'innovazione finanziaria ben noto," che inizia con grandi guadagni ma termine con enormi perdite. Ha paragonato il settore ai mutui subprime del 2008, ai penny stock e ai credit-default swap.

La senatrice ha affermato che quanto successo a FTX dovrebbe essere un "campanello d'allarme" per le autorità di regolamentazione, le quali dovrebbero affrettarsi a far rispettare le leggi nel settore.

Alcuni membri della community su Twitter hanno concordato con la senatrice, affermando che l'intera industria crypto è soltanto uno specchio per le allodole. Altri hanno invece criticato tali dichiarazioni, sostenendo che i regolatori non comprendono realmente il settore.

Altri ancora ritengono che gli exchange centralizzati necessitano effettivamente di maggiori regolamentazioni, ma non le piattaforme decentralizzate:

"Gli exchange centralizzati non hanno nulla a che fare con le crypto come tecnologia. Imparate la differenza e regolate soltanto gli exchange centralizzati. Il rischio sono gli exchange centralizzati, non le criptovalute o la finanza decentralizzata. Non è colpa delle criptovalute, ma di SBF e della SEC."

Centralized exchanges for crypto are a far cry from crypto the technology. Know the difference and only regulate the centralized exchanges. The risk is the centralized exchanges, not the crypto and not decentralized exchanges/finance. Crypto did not fail. SBF failed. SEC failed.— Steve Westhoff (@SteveWesthoff) November 22, 2022

Anche il CEO di Binance, Changpeng "CZ" Zhao, ha rilasciato un commento sulla questione:

"Alcuni, me compreso, ritengono che il caso FTX abbia fatto recedere l'industria di qualche anno. Ma, a pensarci bene, è del tutto normale. Non si può avere il progresso senza qualche fallimento. È accaduto anche nella finanza tradizionale e regolamentata nel 2008, dopo oltre 70 anni di sviluppo. L'industria si riprenderà rapidamente e diventerà più forte."

Some (including me) say this will "set the industry back a few years." But thinking about it, this is natural. There will be failures with progress. Happened in regulated TradFi in 2008, after 70+ years of development. The industry will recover quickly, and become stronger.— CZ Binance (@cz_binance) November 23, 2022

Si tratta del reset di cui le criptovalute avevano bisogno, hanno affermato alcuni utenti in risposta al tweet di CZ.

Nell'ultimo anno, la senatrice Warren è stata una zelante oppositrice delle criptovalute. In passato aveva definito la finanza decentralizzata (DeFi) "pericolosa," e ha lavorato per esporre le pratiche ecologicamente poco sostenibili adoperate nella scena del crypto-mining statunitense.

Il suo ultimo editoriale affronta anche questi argomenti, nonché il ruolo svolto dalle criptovalute nel riciclaggio di denaro e negli attacchi ransomware.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store