Coin News

Continuano a circolare voci su Sam Bankman-Fried e sul crollo di FTX

11 Nov, 20222 min readRegulation
Continuano a circolare voci su Sam Bankman-Fried e sul crollo di FTX

Al quinto giorno dalla caduta di FTX, la comunità delle criptovalute continua a essere bombardata da indiscrezioni e teorie complottiste, rendendo difficile separare la realtà dalla finzione. Dalle notizie secondo cui Sam Bankman-Fried (SBF) sarebbe stato arrestato alle Bahamas, alle indiscrezioni secondo cui i dipendenti starebbero cercando di vendere gli asset della società, la crypto community è invasa dai rumors.

PAULY.SOL, fondatore del progetto di token non fungibili (NFT) Not Larva Labs, è stato uno dei primi ad alimentare le voci sull'arresto di SBF. Il fondatore della collezione NFT ha retwittato un post di Flightradar24 che riportava come un jet privato fosse rimasto a terra per circa 40 minuti mentre era in viaggio verso Miami da Nassau, la capitale delle Bahamas, sede di FTX.

questo jet privato è rimasto a terra per 40 minuti sulla rotta per Miami

this private jet has been grounded for 40 mins on route to Miami — (@ethstash) November 10, 2022

Molti membri della comunità hanno risposto al thread pubblicando immagini modificate di SBF mentre viene arrestato dalla polizia, avanzando l'ipotesi che potesse trattarsi del jet privato che trasportava il CEO di FTX. Ciononostante, non vi è stata alcuna conferma riguardo alla questione.

Nel frattempo, un report che cita fonti anonime ha riferito che i dipendenti dell'exchange stanno tentando di vendere gli asset dell'azienda mentre il loro CEO è assente. Secondo quanto riferito, gli asset comprendono Embed Financial Technologies, piattaforma di stock-clearing, e i diritti di denominazione dell'arena FTX di Miami.

Oltre a questi rumors, un post sui social media ha affermato che molti dipendenti di FTX hanno investito i risparmi di una vita nella società in virtù della loro fiducia in SBF. Tuttavia, ora i dipendenti temono che i loro fondi siano stati inviati ad Alameda Research. Inoltre, un secondo report che cita fonti anonime, ha affermato che SBF ha venduto azioni al 50% di sconto ai dipendenti dell'exchange già in primavera.

Sebbene le voci continuino a scatenare il panico all'interno del settore cripto, molte delle notizie emerse dai social media e dai vari report sono informazioni non confermate.

Nel frattempo, un comunicato ufficiale della Securities Commission of The Bahamas (SCB) ha segnalato che l'agenzia governativa ha congelato i beni di FTX. Secondo la SCB, l'agenzia intende preservare i beni della società e stabilizzarla mettendola in liquidazione provvisoria, un meccanismo messo in atto in caso di insolvenza aziendale.

Ulteriori informazioni a cura di Brayden Lindrea

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store