Coin News

CoinGecko rivela lo stato americano più interessato a Bitcoin ed Ethereum

1 Sep, 20223 min readBitcoin
CoinGecko rivela lo stato americano più interessato a Bitcoin ed Ethereum

Il Golden State della California potrebbe essere lo Stato americano più interessato a Bitcoin (BTC) ed Ether (ETH), come rivelano i nuovi dati di CoinGecko.

In un rapporto condiviso da CoinGecko, gli utenti internet della California rappresentano ben il 43% di tutte le ricerche su Bitcoin ed Ethereum effettuate sul sito web di monitoraggio cripto. Questo nonostante la popolazione dell'intero Stato rappresenti solo l'11,9% di quella degli Stati Uniti.

Bobby Ong, direttore operativo e cofondatore di CoinGecko, ha dichiarato che "non sorprende" che la California abbia conquistato la corona dell'interesse per le criptovalute, dato che è un "importante polo tecnologico".

La California è anche la sede della Silicon Valley — uno dei maggiori poli tecnologici e di innovazione del mondo. Tra le maggiori aziende della Silicon Valley che hanno investito in applicazioni basate sulla blockchain e in cripto startup figurano Apple, Google, Meta, PayPal e Wells Fargo.

L'exchange centralizzato Coinbase è stata una delle prime grandi società di criptovalute ad avere sede in California, nonostante oggi non ne abbia più una. The Graph, Helium, MakerDAO e dYdX sono tra i più recenti progetti Web3 con una presenza nel Golden State.

Anche molte prestigiose università con eccellenti dipartimenti di ingegneria e tecnologia si trovano in California, come la Stanford University, il California Institute of Technology e la University of California, Berkeley.

CoinGecko ha inoltre rilevato che altri Stati con un forte interesse per le due criptovalute includono Illinois, New York, Florida e Washington, seguiti da Pennsylvania, Texas, Virginia, Georgia e Arizona.

Tra i primi 20 Stati, la maggior parte delle ricerche sul sito web sembra essere orientata verso Bitcoin. Tuttavia, i dati hanno rilevato che in quattro particolari Stati sono state effettuate più ricerche per Ethereum rispetto al suo concorrente.

"Ciò che è particolarmente degno di nota è l'interesse di Colorado, Wisconsin, New Jersey e Florida per Ethereum rispetto al Bitcoin", ha spiegato Ong. "Resta da vedere come queste classifiche e quote di mercato si svilupperanno nei prossimi mesi, con il Merge di Ethereum dietro l'angolo".

I dati sono stati raccolti tra il 2 maggio e il 21 agosto 2022 e hanno riguardato solo il traffico web degli Stati Uniti. I dati sono stati indicizzati su una scala da 0 a 100, con 100 che rappresenta il valore più alto (California), rispetto agli altri Stati.

I risultati arrivano a seguito di un recente sondaggio di Study.com che ha rivelato che oltre il 64% dei genitori e dei laureati statunitensi, con una conoscenza sufficiente della tecnologia blockchain, vuole che le criptovalute vengano insegnate nelle scuole.

Su scala globale, gli Stati Uniti hanno condiviso il primo posto con la Germania per quanto riguarda la regolamentazione e la legislazione a favore delle criptovalute, battendo Singapore, Australia e Svizzera, secondo Coincub, aggregatore di dati cripto.

The findings come as a recent Study.com survey revealed that over 64% of U.S.-based parents and college graduates with a sufficient understanding of blockchain technology want crypto to be taught in school classrooms.

On the global scale, the U.S. has shared the top spot with Germany when it comes to crypto-friendly regulation and legislation, sharing the top spot with Germany and beating out Singapore, Australia and Switzerland, according to crypto data aggregator Coincub.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store