Coin News

Coinbase: Cathie Wood, Bitcoin e dissidi con CZ. Tutto quello che c’è da sapere

2 h ago6 min readBitcoin
Coinbase: Cathie Wood, Bitcoin e dissidi con CZ. Tutto quello che c’è da sapere

Potenziali buone notizie nelle ultime ore per Coinbase, l’exchange di crypto che, come molti altri nel settore, sta affrontando diverse difficoltà dopo il crollo di FTX.

Infatti, il CEO dell’exchange ha recentemente affermato la quantità di Bitcoin detenuta dalla piattaforma in un tweet. Non solo, Cathie Wood, CEO di Ark Invest, società di gestione degli investimenti, ha acquistato 63$ milioni di azioni Coinbase, si legge su Twitter nelle ultime ore.

In più, CZ, CEO di Binance, fa un passo indietro rispetto alle sue ultime dichiarazioni su Bitcoin Holdings di Coinbase, indirizzate indirettamente da Brian Armstrong, CEO di Coinbase, come FUD.

Ma procediamo per step per vedere tutto ciò che c’è da sapere.

Armstrong rivela la quantità di Bitcoin detenuta da Coinbase: trasparenza in un mercato incerto

Nelle ultime ore, Watcher.Guru ha scritto in un tweet:

JUST IN: Coinbase $COIN CEO says the exchange holds 2,000,000 #Bitcoin ($39.9 billion).— Watcher.Guru (@WatcherGuru) November 22, 2022

“Il CEO di Coinbase $COIN afferma che l’exchange detiene 2.000.000 #Bitcoin ($ 39,9 miliardi)”.

In una lettera agli azionisti rilasciata da Brian Armstrong, il CEO di Coinbase ha rivelato che la società detiene $39,9 miliardi di Bitcoin. Non a caso, il rilascio della lettera è avvenuto durante i massicci sforzi di trasparenza del mercato durante il crollo di FTX.

Su Twitter, infatti, il CEO ha condiviso l’importo di Bitcoin rafforzando al contempo il fatto che Coinbase è una società pubblica. Successivamente, ha esortato i consumatori a diffidare dei dati finanziari che non provengono dalla piattaforma stessa.

In riferimento alla massiccia risposta del mercato al crollo della piattaforma crittografica FTX, Brian Armstrong è uno dei primi a fare chiarezza, dichiarando su Twitter:

“Dobbiamo tutti unirci per costruire questo settore in modo responsabile andando avanti”.

Tutto parte dal fallimento di FTX: le principali piattaforme del settore stanno adottando sempre di più misure di trasparenza per i clienti attuali e potenziali. E, attraverso questo processo, si sono ottenute molte note interessanti sulle varie partecipazioni di queste piattaforme di criptovaluta.

Come, appunto, le recenti informazioni condivise da Armstrong. Infatti, il fatto che Coinbase detenga circa 39,9$ miliardi di Bitcoin significa che equivale a circa 2 milioni del token stesso.

Coinbase, purtroppo, è stato uno degli exchange più fortemente colpiti dal contagio FTX, con Bitcoin che ha subito un duro colpo. Solo ieri è stato riferito che, la paranoia del crollo di FTX, ha portato Coinbase a perdere oltre un quarto del suo valore in quattro sessioni di trading.

Cathie Wood compra il calo: 63$ milioni di azioni Coinbase

Nelle ultime ore, Bitcoin Archive ha twittato più di una volta il nome di Cathie Wood associato a Coinbase. Nello specifico, si legge:

“Ark Invest di Cathie Wood sta acquistando più azioni di Grayscale Bitcoin Trust e Coinbase. Immagino che non creda al FUD in scala di grigi”.

JUST IN: Cathie Wood’s Ark Invest is buying more Grayscale #Bitcoin Trust and Coinbase shares.I guess she doesn't believe the Grayscale FUD…— Bitcoin Archive (@BTC_Archive) November 22, 2022

Dunque, pare che Ark Invest stia facendo pieno di occasioni in una fase ribassista di mercato come quella corrente. Infatti, pare che Ark Invest continui ad aumentare le sue partecipazioni sia nell’exchange Coinbase (COIN) che nel Grayscale Bitcoin Trust (GBTC)

Non solo, in un altro tweet di Bitcoin Archive si legge:

JUST IN: Cathie Wood’s Ark Invest bought $63M of Coinbase, Silvergate, and GBTC shares since November 11 – ForbesCathie is buying the dip… — Bitcoin Archive (@BTC_Archive) November 22, 2022

“Ark Invest di Cathie Wood ha acquistato $63 milioni di azioni Coinbase, Silvergate e GBTC dall’11 novembre – Forbes. Cathie sta comprando il calo”.

Quindi, mentre il contagio di FTX continua a diffondersi nel settore delle criptovalute, portando innumerevoli società quasi sull’orlo del collasso, Ark ha deciso di aumentare l’esposizione a queste ultime, in particolare a quelle che che si trovano sulla linea di fuoco.

Secondo i numeri forniti da Cathie’s Ark, piattaforma di monitoraggio dedicata del CEO Cathie Wood, il 21 novembre l’azienda ha aggiunto 176.945 azioni GBTC. Le quali, si aggiungono alle 273.327 del 15 novembre, acquistate appena una settimana dopo il crollo di FTX.

Inoltre, proprio Coinbase è un altro obiettivo di Ark. Infatti, dall’inizio di novembre, la società ha aggiunto 1,3 milioni di azioni COIN, portando la sua partecipazione totale a 8,374 milioni, molto vicino ai massimi storici.

Le azioni COIN rappresentano ora la 12esima posizione di Ark.

Il tweet cancellato di CZ a seguito del reindirizzamento di Armstrong

Questa volta, il tweet in questione è direttamente di CZ, CEO di Binance, che scrive:

Brian Armstrong just told me the numbers in the articles are wrong. Deleted the previous tweet. Let’s work together to improve transparency in the industry.— CZ Binance (@cz_binance) November 22, 2022

Brian Armstrong mi ha appena detto che i numeri negli articoli sono sbagliati. Eliminato il tweet precedente. Lavoriamo insieme per migliorare la trasparenza nel settore”.

Vediamo cosa era successo. A quanto pare, Coinbase era di tendenza su Twitter nella giornata di ieri, dopo che il CEO di Binance, Changpeng Zhao, ha inviato un tweet che sembrava mettere in discussione le partecipazioni in Bitcoin di Coinbase.

Nel tweet cancellato da allora, CZ ha fatto riferimento a un articolo di Yahoo Finance che affermava che Coinbase Custody detenesse 635.000 BTC per conto di Grayscale. A quelle informazioni, CZ ha aggiunto:

“Quattro mesi fa, Coinbase (presumo exchange) ha meno di 600K”.

A tutto questo, CZ aggiungeva un collegamento a un articolo di Bitcoinist di esattamente quattro mesi fa. Il CEO di Binance, in merito alla questione, ha chiarito che stava semplicemente citando delle notizie e che non era nelle sue intenzioni fare alcuna affermazione personale.

Tuttavia, il suo tweet non è stato accolto bene dalla comunità crypto. Infatti, poco dopo, il CEO di Coinbase ha risposto indirettamente a CZ in una serie di tweet, affermando:

“Se vedi FUD là fuori, ricorda, i nostri dati finanziari sono pubblici (siamo una società pubblica)”.

Aggiungendo un link alla lettera agli azionisti del terzo trimestre di Coinbase, di cui sopra, in cui si chiariva la quantità di BTC detenuta da Coinbase. Ecco perchè, poco dopo CZ ha cancellato il suo tweet pubblicandone un altro di “scuse”, sopra citato.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store