Coin News

Cina: la metropolitana accetta pagamenti in yuan digitale

24 Aug, 20223 min readOther
Cina: la metropolitana accetta pagamenti in yuan digitale

La città di Ningbo, nella provincia nord-orientale dello Zhejiang, ha annunciato che tutte le 125 stazioni della metropolitana ora accettano il pagamento in yuan digitale, poiché la valuta digitale della banca centrale cinese (CBDC) continua la sua campagna di adozione.

Cina: yuan digitale per i trasporti pubblici

Ningbo ha circa 9,5 milioni di residenti e un vivace settore industriale. È sede dell'unica zona di libero scambio nella provincia di Zhejiang, nonché di una zona hi-tech deregolamentata e di uno degli unici parchi industriali interamente di proprietà straniera della Cina. È anche un'importante base navale e ospita la maggior parte della flotta della marina cinese nel Mar Cinese Orientale.

Pertanto, la sua rete di trasporto pubblico è particolarmente trafficata e comprende cinque linee di metropolitana, con altre tre attualmente in costruzione.

App per pagare con lo yuan digitale

Secondo un comunicato ufficiale dell'operatore, Ningbo Rail Transit, i residenti che desiderano pagare con il token dovranno farlo tramite l'app dedicata del sistema della metropolitana.

Nell'interfaccia dell'app, verrà chiesto loro di collegare i wallet e-CNY di una delle sei maggiori banche attualmente partecipanti al progetto pilota dello yuan digitale, ovvero: la Industrial and Commercial Bank of China, la Agricultural Bank of China, la Bank of China , China Construction Bank, Bank of Communications e Postal Savings Bank.

Ciò consentirà ai residenti di scansionare i codici QR sui loro telefoni cellulari nei punti di controllo dei biglietti, il che preleverà automaticamente la relativa fee dai loro wallet.

L'operatore della metropolitana ha sottolineato che l'opzione di pagamento è stata lanciata come progetto "pilota" iniziale, ma sembra desideroso di spingere i pendolari a pagare con lo yuan digitale. Come parte di un'offerta introduttiva, ai pendolari che pagano con lo yuan digitale è stato detto che a un certo numero di pendolari – scelti a caso – verrà addebitato solo "un centesimo" (frazioni di 1 USD) per prendere la metropolitana fino al 4 settembre.

L'operatore ferroviario non ha indicato se alla fine avrebbe consentito ai pendolari di pagare le tasse della metropolitana direttamente dai loro wallet digitali in yuan. Né indicava che sarebbero state fornite opzioni per gli utenti non smartphone che utilizzano i cosiddetti "hard wallet", smart card e-CNY offline che utilizzano la tecnologia NFC.

L'azienda ha dichiarato che avrebbe "continuato ad aggiornare" i suoi "canali di pagamento CNY digitali in futuro".

La mossa significa che nove sistemi di metropolitana della città in tutta la zona pilota dello yuan digitale in rapida espansione della Cina ora consentono ai pendolari di pagare utilizzando la CBDC.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store