Coin News

A causa di conflitti di interesse, gli avvocati di SBF non rappresenteranno FTX

29 min ago2 min readOther
A causa di conflitti di interesse, gli avvocati di SBF non rappresenteranno FTX

Paul, Weiss, lo studio legale che difendeva l'amministratore delegato di FTX Sam Bankman-Fried (SBF) durante la bancarotta, ha rinunciato a rappresentare l'imprenditore, citando un conflitto di interessi. La decisione di ritirarsi dalla rappresentanza è stata presa a seguito dei tweet di SBF, che avrebbero ostacolato gli sforzi di riorganizzazione dello studio legale.

A partire dal 14 novembre, SBF ha pubblicato una serie di tweet che hanno suscitato grande attenzione sul Crypto Twitter. La decisione, tuttavia, ha scatenato speculazioni sul fatto che i tweet criptici siano stati utilizzati per distrarre i bot dal notare i tweet cancellati in contemporanea. Malgrado non sia stato possibile concludere che ci fossero cattive intenzioni, l'avvocato Martin Flumenbaum di Paul, Weiss ritiene che i "tweet incessanti e dirompenti" di SBF abbiano avuto un impatto negativo sugli sforzi di riorganizzazione:

"Abbiamo informato il signor Bankman-Fried diversi giorni fa, dopo la presentazione dell'istanza di fallimento di FTX, che sono sorti dei conflitti che ci hanno impedito di rappresentarlo".

La decisione dello studio legale di ritirarsi dal rappresentare SBF è coincisa con la tanto attesa sentenza relativa alla truffatrice Elizabeth Homes, condannata al carcere per frode.

SBF è attualmente sottoposto a controlli da più parti, comprese le indagini in corso sull'uso improprio dei fondi dei clienti e sulla divulgazione di documenti relativi al fallimento.

Nonostante l'informazione agli imputati, il tribunale potrebbe rifiutare la richiesta di un avvocato e ordinargli di continuare a rappresentarlo, cosa che potrebbe sembrare impossibile considerando i problemi comportamentali di SBF sollevati dallo studio legale.

Recentemente Changpeng "CZ" Zhao, amministratore delegato di Binance, ha discusso del momento in cui Binance era quasi pronta a salvare FTX dal collasso. Riflettendo sulla situazione, ha dichiarato:

"Quando è venuto da me, ho capito che era disperato. Se non possiamo aiutarlo noi, probabilmente nessun altro lo farà. Probabilmente un sacco di persone hanno rifiutato l'affare prima di noi".

Tuttavia, l'accordo per l'acquisizione è stato annullato a seguito di una due diligence che ha rivelato problematiche maggiori.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store