Coin News

Caso Terra: Testimone chiave non presenzia all'inchiesta parlamentare

25 Oct, 20222 min readOther
Caso Terra: Testimone chiave non presenzia all'inchiesta parlamentare

L'amministratore delegato della società di venture capital Hashed e primo investitore di Terra, Kim Seo-joon, ha giustificato la sua mancata partecipazione alla commissione Affari politici dell'Assemblea nazionale della Corea del Sud per il "forte stress" subito in seguito al crollo di Terra.

Stando ad un articolo del 24 ottobre del Korea Economic Daily, Seo-joon era una delle sei persone selezionate per partecipare all'ultima inchiesta del parlamento sudcoreano, al fine di comprendere meglio gli eventi che hanno portato al famigerato crollo da 40 miliardi di dollari dell'ecosistema Terra.

Secondo una lettera di Seo-joon, egli ha sofferto di gravi danni psicologici in seguito all'improvviso crollo di LUNC e al depeg della associata stablecoin algoritmica TerraUSD Classic (USTC), riferendo:

"Da quando è avvenuto l'incidente di Luna-Terra, soffro di disturbi d'ansia e di panico, causati da un forte stress mentale".

Oltre alla lettera presentata all'Assemblea nazionale, Seo-joon ha allegato una perizia ed un certificato medico in cui si afferma che sia stato ricoverato in ospedale e sottoposto a cure psichiatriche dal 29 luglio.

Secondo la perizia, i farmaci e il trattamento psicologico avrebbero peggiorato l'ansia di Seo-joon, che in questo momento avrebbe "assoluto bisogno di stabilità emotiva".

Pochi mesi dopo il famigerato crollo di Luna Classic (LUNC), Seo-joon ha rivelato che Hashed ha subito una perdita di 3,6 miliardi di dollari dal suo valore massimo di fine aprile, avendo posseduto 30 milioni di token LUNC, secondo un'intervista di agosto con Bloomberg.

Ad inizio mese, anche il presidente dell'exchange sudcoreano Bithumb, Lee Jung-hoon, non si è presentato all'udienza parlamentare del 6 ottobre, riportando anch'esso un disturbo da panico.

Tra gli altri testimoni chiamati in causa durante le varie fasi dell'inchiesta figurano Kang Jong-hyun, azionista di maggioranza di Bithumb, Lee Seok-woo, CEO di Dunamu, che gestisce il più grande exchange di criptovalute della Corea del Sud, Shin Hyun-sung, direttore di Chai Holdco, e Daniel Shin, cofondatore di Terraform Labs.

L'amministratore delegato e cofondatore di Terra, Do Kwon, non è stato interrogato dal Comitato per gli affari politici della Corea, mentre le forze dell'ordine di tutto il mondo continuano a rintracciarlo.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store