Coin News

Cardano NFT: Drunken Dragon

25 Sep, 20225 min readAltcoins
Cardano NFT: Drunken Dragon

L’ospite di questa settimana nella rubrica Cardano NFT è un progetto che sta costruendo il più epico universo fantasy per far vivere il nostro amore per la fantasia e condividere esperienze significative: Drunken Dragon.

L’ospite della scorsa settimana è stata una campagna di raccolta fondi completamente volontaria per sostenere gli oltre 33 milioni di vittime delle devastanti inondazioni che hanno devastato il Pakistan.

Questa iniziativa è un punto di riferimento per gli NFT su Cardano e ogni settimana o due inviteremo qualcuno a rispondere ad alcune domande e a darci un aggiornamento direttamente dall’interno della Cardano community.

Considerando che alcuni dei nostri lettori sono nuovi nello spazio delle criptovalute, avremo un mix di domande semplici e tecniche.

Progetto NFT su Cardano: Drunken Dragon

Ciao, è un piacere avervi qui. Per favore, presentate il vostro team, da dove venite, quali sono i vostri background?

Mi chiamo Terrorhertz e sono il community manager e il creatore di contenuti di Drunken Dragon Entertainment. Il nostro team è composto da persone provenienti da tutto il mondo e da diversi fusi orari. Io vengo dall’Inghilterra, ma abbiamo persone provenienti dall’Asia, dal Sud America e dall’Europa, mentre il nucleo principale di sviluppatori e artisti risiede in Messico.

La maggior parte di noi ha un background di passione per il gaming e l’arte, il che ci ha portato a essere qui oggi. Siamo tutti entusiasti di presentare i prossimi progetti di The Drunken Dragon con Idle Adventures e la DDU App in arrivo.

Che cos’è Drunken Dragon? Come utilizzate gli NFT e perché avete scelto Cardano per il vostro progetto?

The Drunken Dragon è un franchise fantasy e stiamo costruendo il più epico universo fantasy per sperimentare il nostro amore per la fantasia e condividere esperienze significative con vecchi e nuovi amici.

Vogliamo rivoluzionare il mondo fantasy e vogliamo esplorare diversi mezzi utilizzando la blockchain come base. Desideriamo utilizzare gli NFT come parte di un ecosistema più grande (l’Universo Drunken Dragon) che ci permetta di creare e condividere la nostra visione con le community del gaming e del fantasy.

Utilizziamo Cardano per l’efficienza energetica, la velocità delle transazioni e la collaborazione con partner tecnologici di fiducia, come Genius X e Project Catalyst. Ci piace anche l’uso di stake pool e deleganti che permettono alla nostra community di guadagnare ricompense man mano che cresciamo.

Nel vostro whitepaper si parla di “Decentralized Intellectual Property”. Che cos’è e quali problemi risolve?

Spesso nei media popolari vediamo molte grandi aziende impegnate in battaglie legali su chi e cosa sia di proprietà di chi. La creazione di un modello di proprietà intellettuale decentralizzata (Decentralized Intellectual Property) consentirà all’universo del Drunken Dragon di dare ai creatori di contenuti la possibilità di creare i loro contenuti utilizzando il Drunken Dragon come base senza alcun ricorso legale.

Altre proprietà intellettuali (Star Wars, ad esempio) non permettono a creatori terzi di utilizzare la loro proprietà intellettuale, ma con Drunken Dragon accettiamo l’uso dei nostri contenuti in modo che ogni risorsa digitale, idea o proprietà non districata possa essere utilizzata in massa dal creatore per contribuire all’universo e costruire le proprie idee.

Cosa ha in serbo il futuro? Dove immaginate Drunken Dragon negli anni a venire?

Speriamo di rivoluzionare il genere fantasy e di essere al fianco di altri franchise come LOTR (Il Signore degli Anelli) e, man mano che il mondo accoglie il futuro del Web3, vogliamo essere all’avanguardia delle nuove tecnologie, abbracciando un cambiamento e una svolta nel modo in cui Internet viene utilizzato e nel modo in cui comunichiamo tra di noi.

Il nostro piano iniziale è quello di costruire una solida base di titoli (il nostro Idle Adventures e Drunken Dragon Inn), mentre in futuro ci auguriamo di presentare Drunken Dragon in diversi media, come la televisione, i podcast, i libri, i fumetti e altro ancora.

Grazie per il vostro tempo. Qualche parola di chiusura? Dove è possibile saperne di più sul progetto?

Abbiamo una meravigliosa e fiorente community sul nostro Discord, dove tutti condividiamo l’amore per il fantasy e il desiderio che gli NFT siano integrati in modo positivo e accoglieremo ogni avventuriero nella nostra taverna con una birra in mano!

Abbiamo in serbo molti concetti fantastici, quindi assicuratevi di rimanere sintonizzati su Twitter e YouTube mentre condividiamo Drunken Dragon con il mondo. Non vediamo l’ora di condividere con voi tutti i nostri prodotti a breve e lungo termine e speriamo di vedervi presto con noi!

Disclaimer: Le opinioni e i punti di vista delle persone intervistate sono loro e non riflettono necessariamente quelli della Cardano Foundation o di IOG. Inoltre, questo contenuto è solo a scopo educativo, non costituisce una consulenza finanziaria.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store