Coin News

BitKwonnect? La supply di Terra cresce del 3.500% durante la notte

6 min ago3 min readOther
BitKwonnect? La supply di Terra cresce del 3.500% durante la notte

Terra (LUNA), il token interno del protocollo Blockchain Terra sta subendo importanti modifiche, causando interesse e disperazione in egual misura.

Dati pubblicati il 13 maggio confermano che durante la notte l'offerta della criptovaluta in crisi si è espansa, fino a raggiungere l'incredibile cifra di 6.900 miliardi di LUNA.

6,900,000,000,000 LUNA, valore prossimo allo zero

Dopo una settimana tumultuosa, durante la quale Terra ha tentato di salvare LUNA e la sua stablecoin in rapido declino, TerraUSD (UST), le cose sono andate rapidamente di male in peggio.

Nonostante le ingenti vendite di BTC e i prestiti per sostenere il mercato, entrambi i token hanno continuato a perdere valore.

Al momento della stesura, LUNA/USD sigla i 0,00005474$, stando a CoinMarketCap.

Malgrado le speranze di certi speculatori di entrare long a livelli bassi, LUNA non è riuscita a fermare il suo declino, e le ultime contromisure di Terra sembrano aver aggravato la situazione.

L'aumento dell'offerta, partito l'8 maggio, ha preso una tendenza rialzista assurda negli ultimi giorni, ricordando i bilanci delle valute fiat iperinflazionate.

L'11 maggio sono stati coniati 1,8 miliardi di LUNA, aggiunti ai 764 milioni di pezzi esistenti. Come se non bastasse, il 12 maggio sono stati coniati altri 185 miliardi di token.

Infine, il 13 maggio, Terra ha coniato 6.700 miliardi di LUNA: un aumento del 3.483% in un colpo solo.

RIP — hodlonaut ⚡ (@hodlonaut) May 13, 2022

"C'è Bitcoin e ci sono le shitcoin", ha commentato il popolare utente Twitter Hodlonaut, creatore della risorsa formativa dedicata a Bitcoin Citadel21, durante il minting del 12 maggio.

Dopo che l'offerta totale di LUNA ha raggiunto i 6.900 miliardi, Hodlonaut ha posto la parola fine sull'altcoin.

Peggio di OneCoin?

Per quanto spettacolare sia l'inflazione, il crollo di LUNA è ciò che sta attirando maggiormente l'attenzione, in quanto gli operatori di mercato più longevi paragonano gli ultimi eventi agli schemi Ponzi di BitConnect e OneCoin.

David Hoffman, cofondatore della newsletter Bankless, ha illustrato la portata dell'implosione di LUNA rispetto a quella di BitConnect condividendo un grafico comparativo della capitalizzazione di mercato.

"LUNA è davvero il più grande cluster che abbia mai visto nel settore delle criptovalute", ha aggiunto il popolare trader MDXCrypto:

"Peggio di Bitconnect, peggio di Onecoin, peggio di Axie. Il peggiore di tutti".

Come recentemente riportato da Cointelegraph, Terra si è impegnata a rilanciare l'intero ecosistema, tuttavia sospendendo completamente la blockchain LUNA poche ore dopo.

"Anche se LUNA e UST dovessero sopravvivere a questo episodio, nel lungo periodo dovranno essere apportate alcune modifiche al protocollo, al fine di rafforzare la fiducia del mercato nel fatto che il capitale di mercato di LUNA supererà sempre il flottante di UST", riporta Arthur Hayes, ex amministratore delegato della piattaforma di derivati BitMEX, nel primo di una serie di blog post sulle stablecoin, intitolato "Luna Brothers, Inc." pubblicato il 13 maggio:

"Non ho idea di come faranno".

LUNA/USD, a seguito del de-listing dall'exchange di Binance, viene attualmente scambiato a 0,0077$ su Bitfinex, secondo Cointelegraph Markets Pro e TradingView.

Le opinioni qui espresse sono esclusivamente dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di Cointelegraph.com. Ogni investimento comporta dei rischi: dovresti condurre le tue ricerche prima di prendere una decisione.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store