Coin News

Bitcoin, Il Whitepaper compie 14 anni. Leggilo qui!

31 Oct, 20223 min readBitcoin
Bitcoin, Il Whitepaper compie 14 anni. Leggilo qui!

Bitcoin spegne 14 candeline. Il suo Whitepaper è stato infatti mostrato ai profani per la prima volta il 31 ottobre 2008 dal leggendario Satoshi Nakamoto, pseudonimo di un singolo o di un gruppo, rimasto tuttora anonimo. Nelle 9 pagine che puoi scaricare qui, c’è tutta la devastante forza di un documento che ha già cambiato e cambierà per sempre il modo di pensare al denaro e agli scambi in generale.

Rivoluzione Bitcoin

Ma Bitcoin non è solo un freddo sistema di pagamento peer-to-peer. La sua nascita è stata infatti fondamentale per dare vita a tutto l’ecosistema delle criptovalute che, con Ethereum, ha avuto la sua definitiva consacrazione e, grazie agli smart contract, ha moltiplicato i casi d’uso.

Bitcoin rimane un faro nel mondo crypto. Una luce che brilla e protegge tutto l’ecosistema della Blockchain. Nonostante le critiche sull’eccessivo utilizzo energetico (peraltro giustificato dall’importante funzione che svolge, ndr) continua ad essere la Blockchain più longeva e ha continuato a pulsare in barba ai capricci degli stati che spostano i miners come pedine su una scacchiera.

Bitcoin Etico

Ricordiamo inoltre che Bitcoin nasce con lo scopo di salvaguardare i risparmi delle persone che vivono in Paesi con un alto rischio di inflazione, dove detenere la moneta locale non è dunque un’opzione accettabile. Immaginate ad esempio tutte le economie sommerse (mercato nero) dove milioni di persone utilizzano di fatto il dollaro. E il tutto a costo zero, senza le commissioni delle banche che prosciugano, ogni anno, il PIL mondiale.

Data la sua scarsa velocità o scalabilità, se preferite, non è ovviamente un protocollo indicato per i micro pagamenti (genera un blocco ogni 8-10 minuti, ndr) ma può diventare un punto di riferimento per scambi e transazioni importanti, in cui è richiesta la massima sicurezza, affidabilità e trasparenza. E tutto questo mentre oggi si parla di Bitcoin anche come bene rifugio, una sorta di alternativa, all’oro, come sottolineato da molti analisti.

Buon compleanno Bitcoin

Non ci rimane che augurare a Bitcoin una lunga vita, almeno fino a quando i 21milioni di Bitcoin verranno minati e si prevede che questo avverrà intorno all'anno 2140. Ma questo non significherà la fine di Bitcoin. Fortunato chi ci sarà.

Articoli correlati:

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store