Coin News

Bitcoin e crypto: Il nuovo premier UK ha detto sì! | Ecco cosa pensa…

5 d ago2 min readBitcoin
Bitcoin e crypto: Il nuovo premier UK ha detto sì! | Ecco cosa pensa…

Politica e cripto si incrociano sempre di più. E questa volta lo fanno in quel di Londra, dove l’arrivo di Liz Truss a sostituire il dimissionario Boris Johnson potrebbe essere una buona notizia per il mondo delle criptovalute. Si tratterebbe infatti di un politico a quanto pare, almeno secondo sue precedenti dichiarazioni, molto aperto alle novità portate dal mondo cripto.

Liz Truss si è infatti espressa in passato a favore di un’apertura legata con la grande tradizione di libertà di impresa del Regno Unito proprio per il mondo cripto, quando, anche a causa della fase di mercato, sarebbe stato forse logico per un politico a caccia di voti predicare il contrario. Ed è una buona notizia per tutto il comparto, che oggi può contare su un nuovo alleato.

Un intermediario che offre anche, sul mondo cripto, dei servizi esclusivi quali il CopyTrader, sistema che garantisce in un solo click la copia dei migliori investitori presenti sul mercato e anche di spiare ogni loro mossa. E possiamo anche scegliere gli Smart Portfolios che ci permettono di investire al meglio sul mercato cripto con panieri già diversificati. E possiamo operare anche con il conto reale a partire da soli 50$ di investimento minimo.

Il Regno Unito apre a Bitcoin e cripto? Forse presto per dirlo, anche se…

We should welcome #cryptocurrencies in a way that doesn't constrain their potential. Liberate free enterprise areas by removing regulations that restrict prosperity. #PolicyExchange #futureoffreedom #shakeup— Liz Truss (@trussliz) January 30, 2018

Dovremmo dare il benvenuto alle criptovalute, in un modo che non vada a comprimere il loro potenziale. Liberiamo aree per la libera impresa rimuovendo regole che restringono la prosperità.

Un messaggio chiaro se vogliamo, che è stato tra le altre cose diffuso ad inizio 2018, quando erano in pochissimi i politici che avevano desiderio di aprirsi a questo tipo di temi e soprattutto a prendere delle posizioni così nette.

Segno che qualcosa potrà cambiare a stretto giro nel Regno Unito? Staremo a vedere. Per ora rimane comunque un segnale importante il fatto che ci siano dei politici pronti a battersi per questo settore.

Una politica però sempre da prendere con le pinze

A Liz Truss va sicuramente riconosciuto il merito di essersi esposta quando in pochi l’avrebbero fatto, in un’era durante la quale essere pro-Bitcoin era decisamente poco cool. Rimane però importante prendere le pinze qualunque apertura arrivi dalla politica.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store