Coin News

Bitcoin: andamento in base all’Halving | Possibile discesa del 6-7%

12 Nov, 20223 min readBitcoin
Bitcoin: andamento in base all’Halving | Possibile discesa del 6-7%

In questa situazione ne risente anche il Bitcoin, colui che è stato il seme da cui è nato il mondo delle criptovalute, ma che nulla centra con i disastri provocati da certi soggetti dalla gestione sbarazzina se non truffaldina.

Indice pagina

  • 1 .Bitcoin ha fatto un minimo che non vedeva da Novembre’20
  • 2 .Bitcoin sta seguendo ancora lo schema frattale sulla base degli halving
  • 3 .La discesa temporale è quasi alla fine
  • 4 .Le proiezioni danno un possibile prezzo vicino ai 10.000$
  • Bitcoin ha fatto un minimo che non vedeva da Novembre’20

    Bitcoin (BTC) in soli due giorni è passato da quasi 21470$ ad un minimo a 15588$, arrivando a toccare un livello di prezzo che non vedeva dal Novembre’20. Ad oggi su base settimanale sta perdendo circa il 21%, in linea con quando stanno facendo le altre due principali coin, Ethereum -23% e Binance Coin -19%.

    Bitcoin sta seguendo ancora lo schema frattale sulla base degli halving

    In uno nostro articolo del 17 Settembre, Bitcoin: analisi del prezzo | Quanto durerà il ribasso in base all’Halving?, avevamo pubblicato uno schema, con una serie di frattali, relativi al movimento di Bitcoin, sulla base dell’halving. L’andamento di questi due mesi successivi si inserisce pienamente in questo schema, di seguito, il grafico aggiornato i prezzi di oggi. La prima pubblicazione di questo studio studio risale ad Ottobre 2021 ed è visibile nella sezione pubblica sulla pagina del sito Trading View ( https://it.tradingview.com/chart/BTCUSD/XiF3LH7d).

    Ricapitolando, i box evidenziati in azzurro, fanno riferimento al periodo di correzione ribassista che parte dopo che Bitcoin ha raggiunto il suo picco massimo nei 4 anni tra un halving e l’altro. Dall’halving partito nel 2020, Bitcoin ha impiegato 1 mese in più , rispetto al precedente a raggiungere il massimo di periodo, per poi iniziare a correggere.

    La discesa temporale è quasi alla fine

    All’interno dei box in azzurro abbiamo delle correzioni che sono durate rispettivamente 14 ed 12 mesi. Basandoci su una semplice media, possiamo ipotizzare che l’attuale discesa, possa durare tra i 12 o 14 mesi, oggettivamente è possibile un altro mese di latenza fino a 15 oltre si rischia di invalidere il prosieguo di questo schema.

    Al momento si stima che il prossimo halving sarà a fine Marzo, questo può variare in base alla quantità di tempo e calcolo impiegata per la produzione dei blocchi, per cui è possibile che sia anche un mese dopo.

    Le proiezioni danno un possibile prezzo vicino ai 10.000$

    Differisce un po’ anche la profondità delle correzioni. Nel primo halving fu -86%, mentre nel secondo -84%, nella situazione attuale siamo a -78%. Dal prezzo attuale di 16800$, una discesa tra l’84 e 85%, proietta Bitcoin ad un prezzo compreso tra 10.000 e 11.000$.

    Nel grafico su base weekly, possiamo vedere un elemento dato dall’andamento dei volumi con il volume profile (attenzione che può variare in base al fornitore dei dati, ma non può essere totalmente differente). Bitcoin ha rotto al ribasso la principale area di volumi scambio, che poteva vare da supporto.

    Inoltre con le trend line blu, sono evidenziati alcuni livelli statici dove il prezzo può scendere, sulla base della proiezione di una discesa di ancora 6 – 7 punti. Lasciare degli ordini bassi in macchina può essere una buona mossa, anche perchè è probabile che il prezzo di Bitcoin arrivi in spike sui livelli siderali per poi rientrare.

    Source

    Subscribe to get our top stories

    Coin News
    App StoreApp Store